Pubblicato il

eToro

Broker Trading Online

eToro è il broker online di riferimento internazionale per iniziare a fare trading in modo sicuro, ideale anche per i principianti che vogliono iniziare con piccole somme e con un conto virtuale gratuito. eToro è definito “broker multi-asset” in quanto offre sia acquisto diretto di titoli ed ETFs, sia trading di CFD (Contratti per Differenza). Attivo in Europa dal 2007, propone tutti i suoi servizi in Europa e nel mondo, attraverso regolari licenze. eToro punta sulla possibilità di acquistare e vendere azioni senza commissioni e sull’utilizzo di importanti strumenti fintech per l’assistenza durante le operazioni di trading.

Con oltre 4.000+ assets a disposizione su decine di mercati, oggi eToro propone accesso a piazze altrimenti inaccessibili, a partire da un versamento minimo di 50$. Ad eToro va anche riconosciuto l’indubbio ruolo rivestito, almeno in Europa, nella diffusione degli strumenti del trading online e dei canali di accesso a borse e mercati un tempo saldamente nelle mani degli intermediari bancari.

Principali caratteristiche della piattaforma eToro:

💰Dep. Min.:50 $
🏦Sede:KIBC – 7th Floor 4 Profiti llia Street – Germasogesia 4046 Limassol (CY)
🎮Demo:Gratis con 100.000€ ▶ Ottienila Gratuitamente!
📑Licenze:CYSEC / FCA / ASIC
Tipologia:Market Maker / DMA
🤔Opinioni & Voto:Molto positive🟢 – Voto 10/10
🥇Top 3 Trader:Tradingonlinecom / Coolcontribution / Miyoshi -▶Lista completa
🤑Asset:Azioni / Forex / ETF / Commodities / Criptovalute / Indici
Sito:https://www.etoro.com/it
🎥Videocorso:Gratis Youtube di Tradingonline.com – Guardalo qui
Broker Trading eToro – riassunto tabellare sintetico

eToro cos’è: Guida corso 2021

eToro è un intermediario internazionale, quotato presso il più grande indice della borsa statunitense (NASDAQ), col quale fare trading online in modo sicuro e professionale. Con eToro si può decidere di operare in duplice modalità:

  • Trading con accesso diretto al mercato (DMA Trading);
  • Trading di prodotti derivati CFD.

È dunque in primo luogo un intermediario finanziario, ovvero un broker che offre accesso ad una molteplicità di borse e mercati finanziari e in diverse modalità: per questa ragione eToro è definito broker multi-assets.

Etoro recensione completa e guida sempre aggiornata - di ©TradingOnline.com
Guida completa ad eToro con recensioni ed opinioni aggiornate 2021 – Manuale completo in costante aggiornamento a cura di ©TradingOnline.com

Il ruolo di eToro non si limita però soltanto alla fornitura di accesso a strumenti finanziari: il Broker incorpora infatti anche una piattaforma trading proprietaria, sistemi di fintech per aiutare il cliente nell’investimento e strumenti di analisi avanzati.

  • Accesso ai mercati

eToro è un broker che presenta nel momento in cui scriviamo oltre 2.200 asset sui quali investire, distribuiti tra coppie Forex, azioni, criptovalute, ETF, indici e materie prime. L’accesso è – ed è questo il grande vantaggio di operare attraverso un broker con queste caratteristiche – agnostico. Con questo intendiamo che investire su azioni quotate al NASDAQ oppure quotate a Piazza Affari non è fonte di alcun tipo di differenza.

Vengono pertanto applicate le stesse identiche condizioni a titoli omogenei lungo tutti i mercati. Oltre al risparmio in termini di commissioni – del quale ci sarà comunque spazio per parlare più approfonditamente, questo vuol dire non avere indirizzi distorsivi per i propri investimenti. Puntare su ENI o puntare su Apple, avendo lo stesso costo, diventa più libero.

  • Piattaforma proprietaria

eToro ha sviluppato negli anni una piattaforma software indipendente e proprietaria, che offre funzionalità uniche e che permette di investire in pochi click, per chi opera tramite il browser del computer, o in pochi tap, per chi preferisce la versione mobile. La piattaforma trading di eToro è accogliente anche per chi non ha mai investito in vita sua: chiara nell’esposizione di prezzi e grafici, semplice da maneggiare anche per la gestione di ordini particolarmente complessi.

  • Accesso diretta al mercato (trading in DMA)

Al contrario di tanti altri broker di questo livello, eToro offre anche accesso in Direct Market Access, ovvero acquistando direttamente il titolo e non semplicemente un CFD. Questo servizio è offerto – sempre a commissioni zero e pagando soltanto un piccolo spread – sulla maggior parte delle azioni che sono offerte dal gruppo, nonché sugli ETF e sulle criptovalute.

  • CFD come rapporto standard

eToro qui il sito ufficiale del broker – è nato comunque come broker CFD ed è questo il contratto standard che offre ai propri clienti. Lo abbiamo già imparato a conoscere in specifici approfondimenti su TradingOnline.com e quindi manterremo breve la descrizione del suo funzionamento qui. Con i contratti per differenza si ha accesso ad ogni asset anche con leva finanziaria – ovvero moltiplicando l’andamento del titolo grazie agli investimenti a margine – e anche con vendita allo scoperto,

  • Politica zero commissioni

eToro è una piattaforma trading molto attenta alla salvaguardia del capitale dei suoi clienti, e per questo applica commissioni variabili (spreads) in linea con il mercato, e questo vale per il trading di CFD. Per quanto concerne l’acquisto di azioni pure/reali (realstock) eToro applica la politica delle commissioni a zero spese, questo significa che non applica alcun tipo di commissione quando acquistiamo azioni reali (NO CFD) estere – offerta però non valida sulle azioni legate alla borsa Italiana.

Scopri di più sulle azioni a zero commissioni di eToro a questo indirizzo.

Sia sugli investimenti in DMA, sia sugli investimenti in CFD, la politica che eToro applica è quella

eToro applica altri tipi di commissioni nascosti? Assolutamente no. eToro è un broker per fare trading molto trasparente, ed è per questo che spiega molto bene all’interno della sua piattaforma le commissioni che andrà ad applicare sull’eseguito:

  • Commissioni overnight – tassi applicati quando le posizioni restano attive dopo le ore 23:00;
  • Spreads variabili – differenza tra prezzo ASK e BID ed è proprio il guadagno del broker;
  • Zero costi fissi – eToro, a differenza delle banche tradizionali, non applica costi fissi per gestire e tenere attivo il conto.

eToro VideoTutorial di TradingOnline.com: cos’è e come si usa [Test Live]

TradingOnline.com è il primo portale di riferimento sul trading online in Italia e nel mondo. Abbiamo il dovere, nonchè l’onore, di fornire materiale informativo gratuito a tutti coloro che manifestano interesse per questa disciplina. Per fornire una dettagliata risposta a tutti gli utenti che ci chiedono privatamente qual’è la nostra opinione sincera su eToro, abbiamo realizzato una videorecensione completa di 1 ora e 20 minuti.

eToroqui per il suo conto demo gratis – è oggi una delle principali piattaforme leader del mercato per fare trading in modalità reale su azioni ed ETFs a zero commissioni (offerta non valida per le azioni italiane) e è leader incontrastato per il trading social e in modalità “CopyTrading“. Ma è tutto rose e fiori questo broker o nasconde delle lacune? TradingOnline.com lo ha testato a lungo ed ha scoperto che… guarda il video [con test live sulla piattaforma ed informazioni su come si usa in maniera corretta].

Videorecensione eToro edita da TradingOnline.com – opinioni, test live e studio approfondito. Cos’è e come si usa correttamente eToro / Vantaggi ed eventuali falle…

eToro Opinioni e pareri esperti [Aggiornate 2021]

Le opinioni, su eToro come su qualunque altro tipo di intermediario, devono sempre essere basate sui fatti. Qui raccoglieremo quelle condivise dal nostro staff, che ha operato per diversi mesi con eToro e che continua ad operarci, confrontandole anche con le basi fattuali esterne a questo tipo di rapporto.

La preoccupazione prima, di chi deve versare parte dei propri risparmi ad un intermediario, è quella di avere davanti un sistema truffa, cosa che eToro – lo anticipiamo – non è. Ci sono poi le preoccupazioni su costi ed effettiva funzionalità, alle quali deve essere comunque data risposta.

eToro è una Truffa?

eToro non è una truffa e questa è una certezza che possiamo ricavare sia dalla nostra esperienza, sia da tutta una serie di fattori esterni che confermano le nostre opinioni e le nostre impressioni.

  • Affidabilità

eToro è riuscito a costruirsi una posizione sul mercato anche e soprattutto grazie alla sua affidabilità. Non risultano segnalazioni da parte delle autorità, non risultano lamentele su eventuali problematiche legate ai prelievi e in pochissimi si lamentano di eventuali condizioni poco trasparenti durante le operazioni di trading online.

  • Licenze

eToro è dotato delle licenze necessarie per operare all’interno dell’UE come intermediario finanziario. Una questione che non può essere assolutamente liquidata come burocratica: la presenza delle giuste licenze infatti non presuppone soltanto la legalità dell’intermediario, ma anche l’implementazione di determinati strumenti di sicurezza a tutela di chi investe e risparmia tramite questo broker.

  • Segnalazioni

Tutte le principali agenzie nazionali di vigilanza sui mercati e sugli intermediari, in stile CONSOB per intenderci, segnalano pubblicamente eventuali procedimenti a carico dei broker. Così come li bandiscono dall’operare in Europa nel caso in cui non dovessero rispettare le normative a carico degli intermediari. La piattaforma Social di eToro – e questa è una condizione che in pochissimi, anche tra i broker legali, possono vantare – non è segnalato e non è oggetto di alcun tipo di procedimento.

eToro è affidabile

Sì, eToro è un broker che si può ritenere affidabile. Non sono mai messi in discussione i prelievi, che avvengono a velocità pressoché istantanea, così come sono vigenti tutti gli strumenti di protezione che la legge impone a carico dei broker e degli intermediari. A partire dalla separazione totale dei capitali del broker da quelli dei clienti, per finire sulla best execution policy, ovvero sull’obbligo legale e morale per il broker di eseguire gli ordini nel miglior interesse del cliente.

Sull’affidabilità dei broker, soprattutto quando operano con titoli OTC di cui sono non solo emittenti, ma anche arbitri, è sempre da mettere in dubbio. Quello che è consentito ad un broker in modalità Market Maker è, logicamente,più ampio rispetto al possibile campo di azione e di comportamento di un broker in accesso diretto, che si limita ad aprire e chiudere posizioni.

La trasparenza di eToro, in un contesto del genere, non può che essere dunque più che ben accetta. Una trasparenza che deve essere assolutamente considerata come segnale di affidabilità, che è d’altronde confermata dall’enorme numero di persone che, ogni giorno, scelgono di fare trading tramite eToro, in un settore che oggi vanta una competizione particolarmente agguerrita.

eToro CONSOB

eToro non ha licenza italiana, ma fa parte delle società europee senza filiale in Italia che CONSOB autorizza ad operare nel nostro Paese.. Alleghiamo dimostrazione del fatto che direttamente sul sito di CONSOB il broker sia segnalato come autorizzato ad operare entro i confini italiani, cosa che è di ulteriore rassicurazione per chiunque volesse avvicinarsi ai servizi che vengono offerti da questo broker.

eToro CONSOB - infografica a cura di ©TradingOnline.com
eToro è registrato anche da Consob come intermediario straniero abilitato

La registrazione inoltre ci aiuta a chiarire un altro importantissimo aspetto del funzionamento delle licenze a livello europeo: esistendo infatti il framework MiFID, che impone regole omogenee alle authority nazionali, conseguire una licenza a Cipro equivale a conseguirla in Italia o in Germania. La presenza pertanto di licenze intra-UE da parte di eToro (che andremo ad analizzare tra pochissimo) è ulteriore segnale della sicurezza e dell’affidabilità di questo broker.

Licenze e regolamentazioni eToro

eToro è un broker regolamentato in Europa, nel Regno Unito e anche in Australia. Se le ultime due autorizzazioni poco importano per chi opera dall’Italia, la prima, quella rilasciata in ambito europeo da Cipro, è sicuramente invece importante per valutare la legalità di questo intermediario.

  • CySEC

eToro è in possesso della licenza n. 109/10 che è ancora in corso di validità e che autorizza il broker ad operare sia come market maker che propone CFD ai propri clienti, sia invece come broker in accesso diretto ai mercati.

eToro autorizzazione CySEC
eToro ha sede a Cipro – con licenza CySEC valida in tutta Europa

La licenza CySEC viene rilasciata, dopo controlli omogenei a livello europeo, dall’autorità che si occupa della vigilanza dei mercati e degli operatori a Cipro. Trattandosi per l’appunto di licenza pienamente europea, le tutele che vengono stabilite sono valide e attivabili anche in Italia.

  • FCA

eToro è inoltre in possesso della licenza FRN 583263 rilasciata dalal Financial Conduct Authority di Londra. L’autorizzazione rilasciata dal Regno Unito è estremamente meno interessante per noi rimasti nell’UE. Anche per eToro ha ormai carattere residuale.

  • ASIC

Licenza rilasciata dalle autorità australiane, che permette di operare appunto nell’omonimo paese. Anche questa, per noi che viviamo in e investiamo dall’Italia non è granché interessante, sebbene sia prova di una certa capacità del broker di operare anche in diversi contesti e di superare controlli molto stringenti, come quelli che per l’appunto vengono effettuati dalle autorità australiane.

eToro come funziona: Recensione completa 2021

eToro è molto di più di un semplice broker che garantisce accesso ai mercati. È infatti una vera piattaforma completa, che include servizi esclusivi, servizi che possono fornire un’ottima base sia per chi ha una buona conoscenza dei mercati, sia per chi sta muovendo i primi passi.

eToro Demo Gratuita: come funziona

eToro mette a disposizione una demo gratuita per iniziare e che permette di fare trading con le stesse modalità e con accesso agli stessi asset che avremo una volta passati alla versione con capitale reale.

  • Demo gratuita

Non si deve versare alcunché per accedere alla demo. Nasce come gratuita ed è gratuita per tutto il tempo che vorremo, senza alcun tipo di obbligo o di impegno a passare ad un conto reale.

  • Stesse modalità e stessi titoli

Anche questo è qualcosa che purtroppo non è scontato, almeno tramite altri broker. eToro mette a disposizione tutti i mercati e tutti i titoli che sono disponibili poi una volta passati al conto reale. Questo vuol dire che il conto demo del broker può essere utilizzato non solo come palestra per imparare il funzionamento della piattaforma, ma anche come vera e propria piattaforma di test per le nostre strategie e per i nostri piani di investimento.

L’apertura di un conto demo gratuito di eToro è un passaggio che riteniamo essere assolutamente fondamentale non solo per chi è in procinto di aprire un conto e vuole semplicemente certificarsi delle condizioni del software e delle sue funzionalità. È un sistema che può essere anche utilizzato come palestra generale di trading. Cosa che, non lo nascondiamo, apprezziamo enormemente, perché vero servizio verso potenziali clienti.

eToro Copy Trader: cos’è e come funziona

Il sistema Copy Trader è un servizio di mirror trading che eToro integra direttamente nella sua piattaforma di investimento. Qualcuno storcerà il naso quando vedrà che la copia delle posizioni non è integrata tramite i software di terze parti più conosciuti, dovendo re-imparare, nel caso, ad utilizzare il sistema.

Quello che però deve essere assolutamente sottolineato è che così procedendo eToro si è garantito un’enorme libertà per offrire tutti i servizi che preferisce da integrare a quello di mirror trading.

eToro accesso CopyTrading - di ©TradingOnline.com
Accedere a CopyTrading di eToro è semplice

Funzionalità molto avanzate che permettono una gestione decisamente più intelligente di un sistema che, ovviamente, incontra facilmente il favore di chi vuole fare trading copiando le posizioni dei migliori sul mercato.

  • Persone

Per accedere al sistema di Copy Trader di eToro basterà, sulla dashboard, cliccare o fare tap sulla voce Persone, che abbiamo evidenziato nella diapositiva che alleghiamo.

Selezione trader copiare - di ©TradingOnline.com
Anche la selezione del trader da copiare è semplice

Una volta che faremo avuto accesso alla sezione, potremo scegliere il trader che ci interessa di più copiare, attraverso diversi canali e filtri.

  • Selezionare il trader

Per selezionare il trader avremo a disposizione tre diversi canali. Possiamo impostare un filtro per nazionalità, tipologia di mercato, quantità di guadagni e orizzonte temporale.

Possiamo inoltre affidarci alle Editor’s Choice, che sono profili che vengono segnalati dallo staff editoriale e di analisi di eToro. In alternativa, è possibile anche scegliere dai più copiati, seguendo la corrente e seguendo le scelte che altri investitori su eToro hanno fatto prima di noi.

La vera novità analitica che però viene offerta da eToro è rappresentata dall’enorme quantità di informazioni che possiamo ottenere su di un qualunque trader da copiare. Basterà cliccare sul nome dell’investitore per accedere alla prossima schermata.

  • Analisi del trader da copiare

Clickando sul nome dell’investitore potremo accedere ad una schermata che ci permette di leggere le statistiche delle sue performance, sul mercato, di analizzare la composizione del portafoglio, nonché di analizzare i grafici di andamento.

Le informazioni che vengono offerte sono in realtà molto dettagliate: perché potremo conoscere la quantità totale di operazioni andate a buon fine, così come le operazioni che più di frequentemente vengono eseguite. In aggiunta, ad ogni trader è assegnato un indice sintetico di rischio; ricavato automaticamente a seconda degli asset che il trader ha inserito in portafoglio.

La ricchezza di informazioni è assolutamente decisiva nel farci considerare il sistema offerto da eToro come il migliore attualmente disponibile per copy e mirror trading.

  • Facile aprire e chiudere ordini

Basterà cliccare su COPIA per accedere alla schermata di investimento. Inseriamo il volume di denaro che vogliamo puntare su di un determinato trader, decidiamo se copiare o meno i trade aperti, clickiamo di nuovo su COPIA e la posizione verrà aperta.

Ordine Copia eToro - a cura di ©TradingOnline.co
L’ordine di copia è semplice, anche per chi è alle prime armi

Se vorremo cancellarla, ci basterà andare nel nostro portafoglio e scegliere prima la rotella, poi invece INTERROMPI COPIA.

Chi copiare su eToro? 🥇Migliori trader da copiare subito! Classifica 2021

Tra migliaia di trader che accettano di farsi copiare, abbiamo deciso di compiere la nostra scelta e di segnalare i migliori 7, scelti non solo in relazione ai propri risultati di breve periodo, ma anche in relazione alla solidità della loro strategia. Li abbiamo raccolto

Migliori trader da copiare su eToro [CLASSIFICA 2021]

  1. Tradingonlinecom
  2. Coolcontribution
  3. Miyoshi
  4. VictorVatin
  5. Conjepense
  6. DavidePerina
  7. CPHequities

Passiamo ora a descriverli tutti, partendo proprio dal profilo Popular Investor di TradingOnline.com.

CopyTrading: il profilo di tradingonlinecom

È il portafoglio della nostra redazione, dove investiamo principalmente in azioni e criptovalute, seguendo i comparti più performanti del momento. Tutti possono seguirci, anche soltanto per dare un’occhiata alle nostre scelte in termini di selezione degli asset.

Il nostro è un portafoglio con rischio elevato e tarato per ottimizzare i ritorni di breve periodo, monetizzare nel breve, per poi impiegare i proventi su investimenti a medio e lungo termine su assets più consolidati, al fine di stornare poi il livello medio di rischio.

CopyTrading: il profilo di Coolcontribution

Investitore molto bilanciato e vecchio stile, che punta al mercato delle materie prime e delle azioni. Nel complesso, nonostante i mercati scelti tra quelli ad alto rischio, i portafogli di Coolcontribution si distinguono sempre per un buon bilanciamento. Buoni i ritorni e ottima l’esposizione per chi vuole profitti senza correre rischi eccessivi.

Per noi uno dei migliori, storicamente, sull’intera piattaforma. Nonostante ci siano profili con un numero maggiore di follower, o meglio, di copiatori.

CopyTrading: il profilo di Miyoshi

Un altro ottimo investitore che punta, seppur con un rischio medio/elevato, sui mercati azionari di tutto il mondo. La prima scelta di Miyoshi rimangono però gli ETF, ovvero gli Exchange Traded Funds, principalmente sui migliori indici mondiali.

Miyoshi accompagna a questa non troppo celata passione per gli ETF delle buone scelte in termini di azioni, con una strategia che punta al medio periodo.

CopyTrading: il profilo di Victovatin

Investitore professionale, che abbina ETF di rischio medio con qualche escursione nel mondo delle criptovalute, mercato che oggi anche i più avversi al rischio tra gli investitori non possono ignorare. Storicamente uno dei migliori profili da copiare, con uno dei profili di rischio più bassi tra quelli che offrono al contempo dei buoni rendimenti.

Poche transazioni a settimana, per un portafoglio e un investitore da copiare che non ci hanno abituato a grandi scossoni. Strategia di lungo periodo.

CopyTrading: il profilo di Conjepense

Il profilo più tecnico, perché gestito da un’investitrice con un solidissimo background matematico e analistico. Applica anche il machine learning e l’intelligenza artificiale per la creazione dei suoi portafogli.

Rischi medio-alti, che però fino ad oggi hanno fruttato ai copiatori degli ottimi rendimenti. Sicuramente uno dei profili da tenere sotto controllo nel mondo del CopyTrading di eToro.

CopyTrading: il profilo di DavidePerina

DavidePerina ha un portafoglio di rischio elevato e che punta quasi esclusivamente al mondo delle azioni, scegliendo titoli tra quelli a potenziale rendimento più elevato.

Dopo l’ottimo 2019 ha avuto un buon 2020, con il 2021 che si prospetta, nonostante un paio di mesi inferiori alla media, come altrettanto buono. Chi lo segue deve avere in sé l’animal spirit di chi è sempre a caccia di rendimenti, costi quel che costi.

CopyTrading: il profilo di CPHequities

Tra i migliori per rendimento, grazie ad un mix tra criptovalute e azioni, con forte preponderanza di queste ultime. Per noi uno dei migliori profili da seguire e eventualmente da copiare. Ottime le strategie, che andrebbero studiate da chiunque vuole imparare a creare un profilo bilanciato. Rischio ultimamente relativamente elevato, ma chi vuole mettersi a caccia di rendimenti deve correre qualche rischio.

eToro Copy Portfolios: cos’è e come si usa

I Copy Portfolios sono strumenti di investimento organizzati che replicano l’andamento di diversi beni all’interno di un paniere creato ad hoc. Una forma di investimento gestito, in portafoglio precostituiti e che operano secondo regole fisse e automatiche.

Sono questa una delle alternative esclusive che vengono offerte da eToro ai propri clienti e che permettono per l’appunto di destinare una parte del proprio capitale ad investimenti che saranno poi gestiti da terzi.

Panieri CopyPortfolios - a cura di ©TradingOnline.com
eToro offre una buona selezione di CopyPortfolios, per chi ha bisogno di accedere a panieri di titoli in un solo titolo

Il grosso dei portafogli che vengono offerti sono di carattere tematico, mentre alti raggruppano trader del sistema Copy Trading per altri tipi di caratteristiche. Ogni CopyPortfolio è inoltre accompagnato da un indice sintetico di rischio, che riesce ad offrire un quadro, per quanto tagliato con l’accetta, dei rischi insiti in un determinato strumento.

  • Self Driving Cars

Un portafoglio tematico che racchiude le compagnie che sono coinvolte a diverso titoli nello sviluppo di auto che si guidino da sole.

  • Criptovalute

Sono presenti anche diversi CopyPortfolios sulle criptovalute. Permetto di investire su diverse criptovalute, nonché, portafogli separati, anche sulle aziende coinvolte nel mining e negli investimenti in Bitcoin.

  • In the Game

Qui invece la selezione del paniere include quelle aziende hardware e software che sono legate direttamente o indirettamente al mondo dei videogiochi.

  • RenewableEnergy

Portafoglio di titoli azionari di aziende che operano nel settore delle energie rinnovabili. Anche questo è un portafoglio squisitamente tematico e che permette, in un solo titolo, di giovarsi dei rendimenti di un settore che è tra quelli con maggiore crescita su scala globale.

Per maggiori approfondimenti visita il sito ufficiale.

eToro Popular Investor

Popular Investor è un programma esclusivo di eToro che permette di diventare uno dei trader da copiare che abbiamo visto nella sezione dedicata al Copy Trader. In aggiunta, l’accesso a questo programma permette non solo di accedere a strumenti esclusivi, ma anche di ottenere dei guadagni correlati al numero di persone che ci seguiranno e che copieranno le nostre posizioni.

Il programma è diviso in quattro livelli, che potremo scalare al crescere del nostro seguito e dei capitali che gli altri utenti investono per andare a

eToro azioni reali a zero commissioni

Le azioni a zero commissioni sono uno dei fiori all’occhiello di eToro. Tramite questo broker infatti è possibile accedere a centinaia di titoli, distribuiti su tutti i principali mercati, senza andare a pagare commissioni fisse.

  • Le differenze con i broker bancari

Vanno sicuramente rimarcate le differenze con il sistema bancario, che offre sì accesso ai mercati azionari, ma lo fa tendenzialmente applicando dei costi molto importanti e soprattutto con minimo. Un minimo che va ad impattare in modo deciso soprattutto a sfavore di chi investe somme ridotte. Mentre può esser relativamente ininfluente per chi va ad investire somme più importanti.

  • No, eToro non lavora gratis

Certo è che non è ragionevole aspettarsi che un broker ci metta a disposizione piattaforme a accesso a mercati in modo completamente gratuito. eToro, come altri broker, ha deciso di optare per un sistema che si basa sullo spread, ovvero sul differenziale tra prezzo di acquisto e di vendita. Una infinitesima percentuale di quanto investiamo finisce nelle tasche del broker.

Il risparmio, soprattutto con spread ridotti come quelli che vengono praticati da eToro, è comunque molto importante. Possiamo dunque parlare, anche in via generale, di commissioni zero. Perché pagare pochi centesimi ogni migliaio di euro investito è comunque radicalmente diverso (e più vantaggioso) rispetto ai prezzi ai quali ci hanno abituato i broker bancari.

eToro depositi e prelievi

eToro offre la possibilità di depositare denaro sul conto attraverso Carta di Credito o Prepagata, Bonifico e sistemi di pagamento digitali.

  • Carte

Sono accettate le carte di tutti i principali circuiti, come Visa, Visa Electron, Mastercard, Maestro e American Express. I versamenti via carta sono sempre gratuiti.

  • Bonifici SEPA

Si può inoltre depositare su eToro anche tramite bonifico SEPA, ovvero un bonifico intra-europeo. Anche qui i costi sono zero, almeno per il deposito. Dobbiamo inoltre segnalare il fatto che il minimo di investimento, nel caso in cui decidessimo di utilizzare il bonifico, sarà di 500 USD invece che di 200 USD.

  • Pagamenti digitali

Al momento sono supportati Skrill, Neteller e anche PayPal. Anche in questo caso non ci sono commissioni aggiuntive da pagare.

  • Prelievi: tempi e costi

I prelievi vengono elaborati entro un giorno lavorativo. La commissione fissa e unica è di 5 USD per ogni prelievo. Si tratta di commissioni mediamente molto basse, soprattutto se raffrontate a quanto viene invece imposto da altri tipi di broker.

eToro deposito minimo

Il deposito minimo di eToro è di 200 dollari statunitensi (o corrispondente importo in altra valuta come euro), opportunamente convertiti nella nostra valuta locale, l’Euro. Questo è il limite generico che eToro applica per i residenti in Italia e in Europa. Nel caso in cui non fossimo residenti in Italia potremo però essere soggetti ad altri tipi di limiti:

  • 50 USD per l’Australia e gli USA
  • 5.000 USD per Algeria, Libano, Maldive e Venezuela
  • 10.000 USD per i residenti in Israele

I limiti suddetti sono operativi soltanto per il primo deposito. Dal secondo deposito in poi il limite minimo di versamento diventa di 50 USD. Aggiungiamo inoltre che per gli account aziendali il versamento minimo in primo deposito è di 10.000 USD. In aggiunta, chi versa tramite bonifico ha un limite minimo di deposito di 500 USD.

Per maggiori approfondimenti visita il sito ufficiale.

eToro costi e commissioni

Abbiamo già accennato sopra alla modalità di commissioni e costi che eToro pratica nei confronti dei propri clienti. La novità che eToro ha portato sul mercato è l’applicazione di costi e commissioni in stile CFD anche quando offre accesso diretto ai mercati. Procediamo con ordine.

Tutti i broker CFD applicano infatti una doppia commissione, ovvero una commissione in forma di spread e una commissione in forma di commissione overnight, dovuta per ogni posizione mantenuta aperta oltre le 23.00 di ogni giorno di trading.

eToro, offrendo commissioni zero sulle azioni, sugli ETF e sulle criptovalute acquistate anche in modalità DMA, ha deciso di far pagare i propri servizi nella medesima maniera. Con l’ulteriore vantaggio di non applicare commissioni overnight nel caso in cui dovessimo scegliere di non operare tramite CFD.

  • Principali spread applicati da eToro

Gli spread su di un determinato asset possono variare grandemente tra i diversi broker. A scopo di confronto offriremo qui la possibilità ai nostri lettori di conoscere gli spread sugli asset principali quotati sui listini di eToro.

ORO: 45 pips

Argento: 5 pips

Petrolio: 5 pips

EUR/USD: 1 pip

USD/JPY: 1 pip

Bitcoin: 0,75%

Ethereum: 1,90%

  • Commissione di inattività

Dobbiamo necessariamente segnalare, per trasparenza, una commissione di inattività. Dopo 12 mesi senza login, il broker addebiterà 10 USD al mese, fino a quando non saremo tornati in attività.

  • Commissioni di conversione

eToro applica delle commissioni di conversione nel caso in cui dovessimo ritirare in una valuta diversa dal Dollaro USA. La commissione è di 50 pips per chi vuole ritirare in Euro, cosa che rende comunque il sistema molto più economico di quanto offrono le banche a livello di tassi di conversione.

eToro piattaforme trading: quali sono e come funzionano

eToro offre una piattaforma unica via web per fare trading, rinunciando a ricorrere a soluzioni di terzi come fanno tantissimi broker che operano sugli stessi mercati. La stessa piattaforma, inoltre, è accessibile tramite App, che è disponibile sia per iPhone e iPad, sia invece per Android.

La piattaforma trading proprietaria di eToro, della quale abbiamo avuto già modo di parlare in relazione a determinate funzionalità presenti da questo broker, ha sicuramente il pregio di puntare su chiarezza e semplicità operativa, pur offrendo, comunque, la possibilità di analizzare grafici e mercati.

Come funzionano

La piattaforma di eToro è stata concepita per offrire accesso rapido e chiaro agli oltre 2.000 asset che sono presenti a listino.

  • Navigatore
navigatore piattaforma eToro - a cura di ©TradingOnline.com
Il navigatore della piattaforma di eToro – sulla sinistra

Sulla colonna di sinistra avremo accesso in qualunque momento al navigatore, che è il menù fondamentale per orientarci all’interno delle funzionalità di eToro. Funzionalità che elencheremo una per una, per comprendere almeno a grandi linee, prima magari di passare ad un conto dimostrativo gratis le funzionalità che questo broker è in grado di offrire.

  • Lista preferiti

Inizialmente è vuota e sarà popolata dei titoli che aggiungeremo liberamente di tanto in tanto. È un ottimo strumento per rimanere sempre aggiornati sui titoli che maggiormente ci interessano.

eToro offre anche la possibilità di creare sotto-liste personalizzate, ideale per chi vuole raggruppare titoli affini o che possono far parte di strategie di investimento analoghe.

  • Portafoglio
etoro portafoglio - a cura di ©TradingOnline.com
Il portafoglio rimane il centro nevralgico dei nostri investimenti

È la sezione dove vengono mostrate tutte le posizioni aperte. Si può accedere inoltre a diversi grafici che analizzano la composizione dello stesso, nonché allo storico dei nostri ordini e anche agli ordini in sospeso.

  • Bacheca

Raccoglie i messaggi e i post maggiormente letti sulla piattaforma di Social Trading integrata in eToro Può essere un buon punto di partenza per iniziare la giornata aggiornandosi sulle principali notizie e sui principali commenti che arrivano dai mercati.

  • Mercati

È il punto nevralgico dell’offerta di titoli di eToro. Tramite la barra superiore possiamo accedere ai diversi mercati, come Azioni, ETF, Criptò, Indici, Materie prime e Valute. La parte centrale della pagina segnala invece i principali comparti nonché i mercati in movimento. Potremo pertanto scegliere i titoli per scambio, cliccarci sopra e passare alla schermata di ordine.

  • Schermata di Ordine

Una schermata semplice, tramite la quale è possibile completare il nostro ordine impostandone tutti i parametri fondamentali.

VOLUME: per inserire la quantità di denaro che vogliamo investire su questo preciso titolo.

INVESTI/ORDINA: che permette di passare alla schermata di ordine diretto o a quella di ordine condizionale raggiunto un determinato prezzo.

Stop loss: per impostare un limite basso di prezzo sotto il quale la posizione verrà chiusa automaticamente.

Take Profit: per impostare un limite alto di prezzo oltre il quale la posizione verrà chiusa.

Leva finanziaria: per decidere se applicare o meno leva finanziaria al nostro ordine: NOTA BENE: gli ordini senza leva su azioni, ETF e criptovalute

Vendi o acquista: sempre tramite la stessa schermata è possibile scegliere se comprare (e dunque aprire una posizione long), oppure ancora vendere allo scoperto, ovvero aprire una posizione short.

  • Persone

Abbiamo già eviscerato a sufficienza questa sezione, dedicata al CopyTrader integrato nativamente nella piattaforma di eToro.

  • CopyPortfolios

È la sezione dedicata ai portafogli tematici e ai panieri di trader da copiare, altra funzionalità esclusiva made in eToro. Da questa schermata possiamo scegliere portafogli che permettono di investire con un solo titolo su beni raccolti per comparto.

  • Prelevare fondi

Anche questa è una schermata semplicissima. Basterà inserire l’importo che desideriamo prelevare e poi pigiare su INVIA, per far partire il trasferimento verso il nostro conto o la nostra carta. Anche qui eToro punta sulla funzionale semplicità che è un po’ la sua cifra distintiva.

  • Differenze tra piattaforma web e piattaforma App

Ultima chicca che sentiamo il dovere di segnalare ai nostri lettori per quanto concerne le piattaforme che questo broker mette a disposizione è l’assoluta omogeneità tra piattaforma web e App.

Le interfacce sono identiche, così come sono identiche in tutto e per tutto le funzionalità che vengono offerte. Anche questo è qualcosa che si vede piuttosto raramente presso i broker, per quanto attenti possano essere alle esigenze di semplicità dei clienti.

eToro recensioni e commenti Reali [VERIFICATI]

Oltre alle opinioni del nostro staff non potevamo esimerci dal raccogliere opinioni di terzi (verificati) sul broker eToro. Prima di addentrarci nello specifico segnaliamo il fatto che sulle principali testate nazionali e internazionali non esistono segnalazioni di comportamenti scorretti o non conformi a carico di eToro.

Quando si giudica un broker che opera su tutti i principali mercati mondiali non ci si può assolutamente accontentare di controllare quanto avviene soltanto nel nostro cortile di casa. Per questo abbiamo deciso di ricorrere anche alle analisi e alle opinioni e recensioni di chi può vantarsi di essere guida della divulgazione finanziaria e delle news economiche anche su scala europea e mondiale.

Donando ai nostri lettori la possibilità di accedere a pareri meno provinciali e soprattutto in linea con quello che avviene nel mondo del capitale che conta.

eToro IlSole24Ore: cosa ne pensa?

Il Sole 24 ore è intervenuto più volte su eToro, principalmente per segnalare l’introduzione di nuove funzionalità. Dopotutto la principale testata italiana che si occupa di economia e finanza non avrebbe potuto ignorare le molte innovazioni che la fintech che è diventata broker ha introdotto nel mondo del trading online.

Ne è testimonianza lo speciale che il quotidiano di Confindustria ha dedicato al social e copy trading, con toni che potranno sembrare a molti come entusiastici, ma che in realtà descrivono in modo particolarmente accurato il livello della novità introdotta proprio da eToro.

eToro Forum

Abbiamo selezionato 3 forum italiani e 4 forum internazionali dove poter reperire ulteriori informazioni su eToro e soprattutto dove poter scambiare opinioni con altri trader.

  • FinanzaOnline: il primo forum italiano e sicuramente uno di quelli attivi, anche per quanto concerne le discussioni sui broker;
  • InvestireOggi: molto frequentato, anche da chi preferisce il trading in CFD. Pertanto, indicatissimo per discutere di eToro;
  • Borse.it: forum maggiormente di nicchia, dove si possono discutere sia gli asset offerti dal broker, sia le sue funzionalità;
  • Reddit: piattaforma generalista dove però sono moltissimi i subreddit attivi nel mondo della finanza. Anche qui discussione assolutamente libera su eToro;
  • BabyPips: anche se concentrato maggiormente sul mercato americano, BabyPips lascia comunque spazio alla discussone sui broker di tutto il mondo;
  • EliteTrader: il vero forum internazionale per chi investe. Sono molti gli utenti di eToro a rivolgersi a questo forum per risolvere problemi o chiedere delucidazioni sulle funzionalità;
  • Piattaforma social trading di eToro: all’interno della piattaforma di eToro è presente un vero social network con il quale poter discutere di tutto, anche del funzionamento della piattaforma stessa.

eToro Webtrader

Come già descritto e analizzato sopra, eToro offre esclusivamente una piattaforma di tipo Webtrader per fare trading, che è la stessa poi che viene trasposta all’interno delle App trading per Android e iOS. La piattaforma Webtrader di eToro è una piattaforma che riteniamo essere, per quanto possibile, completa e che ha il grande vantaggio di poter essere fatta funzionare con un comunissimo browser, che sia su sistema operativo Windows, oppure anche su Mac e Linux.

Non c’è bisogno di scaricare né di installare nulla: basterà aprire il proprio browser, fare il proprio accesso e cominciare a fare trading semplicemente come se si trattasse di un sito internet. Il Webtrader si può testare con il conto demo gratuito di eToro, conto che è sempre disponibile gratuitamente e che può essere utilizzato per tutto il tempo che vorremo.

eToro App Android e iOS

La stessa medesima interfaccia, con le stesse identiche funzionalità, è offerta anche attraverso le App per iOS e per Android.

  • eToro per iOS

Può essere scaricato gratuitamente da AppStore, con un’installazione che impiega pochi minuti, anche con una banalissima connessione 4G. Le recensioni sono più che positive: in più di 800 hanno attribuito un voto complessivo di 3,9 su 5 all’App per iOS di eToro.

App etoro punteggi - a cura di ©TradingOnline.com
I punteggi ottenuti dalle App di eToro
  • eToro per Android

Anche qui le differenze sono nulle, perché l’App non fa altro che agire da incapsulatore per l’interfaccia web di eToro. Le recensioni raccolte sono oltre 40.000 e attribuiscono al broker un voto 4,2 su 5.

eToro Wallet

eToro Wallet è un servizio aggiuntivo di eToro, nato ormai da qualche mese, che permette di avere un portafoglio digitale di criptovalute. Un servizio aggiuntivo in stile exchange che supporta oltre 120 criptovalute e che liberamente scaricabile sia per Android che per iOS.

  • Possibilità di scambiare criptovalute contro criptovalute

Come se si trattasse di un vero Forex dei cryptocoin. Le coppie disponibili sono oltre 500.

  • Chiave privata e impossibile da perdere

La chiave privata, che è necessaria per il funzionamento di un Wallet e per la sua sicurezza, viene custodita anche da eToro, il che permette di evitare problemi nel caso in cui dovessimo perderla.

  • Indirizzi personali

Per ogni criptovaluta che andremo a scambiare ci verrà assegnato un indirizzo di Wallet personalizzato, senza un ulteriore intermediazione da parte di eToro.

  • Le stesse credenziali di eToro

Ultimo vantaggio che viene offerto da questo specifico sistema è l’accesso con le stesse credenziali che utilizziamo su eToro, per non avere un ulteriore login da ricordare per fare trading.

eToro come fare trading: esempio pratico

Abbiamo già tessuto le lodi dell’estrema semplicità della piattaforma eToro. Qui procederemo da zero con un ordine di prova, per dimostrare come sia estremamente facile iniziare ad operare sui mercati, anche senza aver avuto precedenti esperienze e soprattutto senza versare 1 euro, perché potremo sfruttare per l’appunto il conto demo gratuito di eToro.

  • Aprire un conto

Da questo link è possibile accedere alla pagina di registrazione di eToro. Clickiamo su ISCRIVI e poi inseriamo le credenziali scelte. È possibile anche accedere tramite il nostro account Facebook o Google, se non vogliamo ottenere un login separato. Una volta inserite le nostre credenziali, potremo accedere automaticamente alla Dashboard, che è il centro nevralgico per chi vuole fare trading con questo broker.

aprire conto demo eToro - a cura di ©TradingOnline.com
Partiamo riempiendo il modulo, con nome utente, mail e password scelta al momento
  • Decidere se continuare ad operare in demo

Se vogliamo cominciare da subito a fare trading con un conto demo, dovremo selezionarlo sul navigatore di sinistra, che evidenziamo nella foto che alleghiamo. Clickiamo su Reale e poi selezioniamo portafoglio virtuale. Saremo così passati ad alla versione demo, con 100.000 USD di capitale virtuale.

  • Scegliere il mercato

Dalla sezione Mercati potremo scegliere il titolo che più ci interessa. Il nostro esempio di ordine sarà con le azioni di Amazon. Andiamo pertanto su Azioni, poi Scambio, poi NASDAQ. Troveremo le azioni Amazon in cima alla pagina. Ci basterà cliccare sul nome per accedere alla pagina di ordine.

Selezione Tab Mercati - a cura di ©TradingOnline.co
La selezione dei titoli, dal tab Mercati
  • Ordine

Dopo aver cliccato su INVESTI, potremo impostare il nostro ordine. Volume, stop loss, take profit ed eventuale leva finanziaria. Scegliamo i dettagli del nostro ordine e poi clickiamo su APRI POSIZIONE. La posizione sarà aperta e si aggiungerà al nostro PORTAFOGLIO.

Ordine prova eToro, a cura di ©TradingOnline.com
L’ordine di prova su eToro

Nella sezione omonima, potremo chiuderla quando avrà raggiunto il valore che ci interessa. Puoi aprire una demo gratuita su eToro a questo indirizzo.

eToro CFD

eToro è nato come broker CFD e oggi continua ad essere un broker che opera prevalentemente proprio attraverso i contratti per differenza. I contratti CFD sono contratti che non prevedono l’acquisto diretto del titolo. Quando apriamo una posizione stiamo in realtà stipulando un contratto con il broker, con il valore del contratto che seguirà 1:1 il valore del sottostante scelto. Questo tipo di trading, che è derivato e non diretto, ha tutta una serie di vantaggi operativi:

  • Si può applicare la leva finanziaria

Ovvero possiamo utilizzare un moltiplicatore dell’andamento del titolo. Scegliendo una leva 2x, un movimento del 2% creerà un movimento effettivo sul nostro capitale del 4%. La leva può far guadagnare in modo più rapido, ma funziona specularmente anche sulle perdite.

  • Si può vendere allo scoperto

Ovvero vendere titoli che non abbiamo in portafoglio. Perché farlo? Perché questo tipo di operazione ci permette di investire al ribasso su un qualunque titolo. Ovvero di andare short.

  • Quando eToro non opera con CFD

eToro ha comunque ristretto il campo di applicazione dei suoi CFD. Oggi quando scegliamo di operare tramite leva X1 su azioniETF e Criptovalute, il broker in realtà aprirà una posizione classica in acquisto diretto del sottostante. Il vantaggio, in questo tipo di posizioni, è che in realtà non pagheremo le commissioni overnight. Che sono invece dovute per tutti coloro i quali operano tramite CFD.

eToro leva finanziaria

eToro offre ai suoi clienti europei il massimo della leva finanziaria che ESMA concede agli intermediari e agli investitori Europei.

Pertanto sarà possibile investire con:

  • Leva 1:30 sulle principali coppie del Forex
  • Leva 1:20 su Oro e coppie minori del Forex, nonché sugli indici principali
  • Leva 1:10 sulle commodities e sugli indici non principali
  • Leva 1:5 sulle azioni
  • Leva 1:2 sulle criptovalute

Trattandosi di un broker che opera nel pieno rispetto della legge, eToro offre il massimo della leva finanziaria qui indicata.

eToro Bitcoin e criptovalute Altcoin

eToro è da sempre uno dei broker maggiormente attenti al mondo delle criptovalute. È stato tra i primissimi a sdoganare questo tipo di asset nel mondo finanziario e degli investimenti e ancora, oggi, a qualche anno di distanza, offre un listino piuttosto completo, che comprende 16 tra le criptovalute maggiormente capitalizzate sul mercato.

BITCOIN: è offerto da sempre e può essere scambiato sia in modalità CFD, sia in accesso diretto. Spread di 0,75%.

Ethereum: la criptovaluta che supporta gli smart contract è disponibile sempre in accesso diretto e in DMA. Spread di 1,90%.

Bitcoin Cash: non è un’esclusiva di eToro, ma va sottolineato il fatto che è tra i pochi broker internazionali ad offrire questo tipo di asset. Spread di 1,90%.

Ripple: la criptovaluta del sistema bancario internazionale. Offerta con spread di 2,45%.

Dash: ormai non più al vertice, ma comunque interessante per chi cerca di diversificare nel mondo elle criptovalute. Spread di 2,90%.

Litecoin: altra nobile decaduta, sulla quale comunque si può investire ancora tramite la piattaforma di eToro. Spread di 1,90%.

Ethereum Classic: anche qui lo spread applicato, è di 1,90%.

Sono altresì disponibili Ada di Cardano, IOTA, Stellar, Eos, Tron, ZCash, Binance Coin e Tezos, con spread variabili da 1,90% a 5%.

eToro Dogecoin, Chainlink, Uniswap ed emergenti

Di recente, sulla piattaforma trading di eToro, sono state aggiunte anche Dogecoin, Chainlink e Uniswap, due criptovalute centrali nel mondo della finanza decentralizzata e tra le top performer del 2021. eToro è particolarmente attenta nella selezione delle criptovalute più performanti da inserire per il trading sulla sua piattaforma, selezionando quelle che reputa più stabili e con le migliori potenzialità di crescita.

eToro criptovalute opinioni

Molti scrivono a TradingOnline.com chiedendo se valga la pena o meno usare eToro per fare crypto-trading. La risposta è si. eToro permette di acquistare criptovalute sia mediante uso di leva finanziaria, sia attraverso acquisto puro di frammenti di criptovalute, partendo da soli 25 dollari di investimento.

Gli spreads applicati da eToro, lo ricordiamo, sono variabili e sono in buona sostanza in linea col mercato. Permette inoltre di ottenere remunerazione automatica sulle coin ADA Cardano e TRX Tron, attraverso l’attività di staking. La nostra opinione sul trading di criptovalute con eToro è positiva.

Staking di criptovalute su eToro: come ottenere ricompense automatiche su eToro

eToro ha recentemente introdotto anche la possibilità di fare staking (scopri qui di che si tratta), ovvero di ricevere automaticamente interessi sulle criptovalute che utilizzano protocolli Proof of Stake. Senza fare nulla, come vedremo tra poco, potremo ricevere interessi sostanziosi e in linea da quanto offerto da ciascun network.

staking criptovalute eToro - a cura di ©TradingOnline.com
eToro offre anche staking automatico delle criptovalute
  • Criptovalute supportate

Per il momento sono supportate Cardano Ada e Tron TRX. Successivamente, con ogni probabilità, verranno aggiunte nuove criptovalute, a patto che queste funzionino appunto con protocollo PoS.

  • Le commissioni? Nessun costo aggiuntivo

Non ci sono costi aggiuntivi per chi volesse utilizzare il sistema di staking offerto da eToro. Ci sono commissioni da pagare, che tuttavia vengono trattenute dalla quantità di token che avremo maturato tramite lo staking. Se siamo utenti Bronze, riceveremo il 75% del totale maturato tramite staking. Se siamo utenti tra Silver e Platinum, riceveremo invece l’85% del totale. Per gli utenti Diamond e Platinum+ è invece previsto il 90% del totale delle revenue maturate.

  • Automatico: non serve fare nulla

Non serve fare nulla per iniziare a fare staking tramite eToro. Tutti gli acquisti diretti delle criptovalute supportate vanno automaticamente in staking e iniziano a produrre interessi a partire dal nono (nel caso di Cardano) giorno e dal decimo giorno invece per Tron. Si può decidere di essere esclusi dal servizio, notificandolo al broker.

  • I vantaggi dello staking di eToro

Il vantaggio principale dello staking di eToro è la sua semplicità. Non dovremo armeggiare con wallet e con complessi sistemi di partecipazione ai pool di liquidità, che anche nei protocolli più semplici hanno purtroppo un funzionamento non accessibile a tutti. Con eToro invece non dovremo fare nulla e potremo anche contare sulla sicurezza del broker, garantita ai massimi livelli anche su questa specifica funzionalità.

Puoi approfondire lo staking di eToro sul sito ufficiale.

eToro azioni

Al momento su eToro sono presenti oltre 700 titoli azionari, distribuiti sui mercati di Amsterdam, dell’Arabia Saudita, Bruxelles, Copenhagen, Francoforte, Helsinki, Hong Kong, Lisbona, Londra, Milano, Madrid, NASDAQ e NYSE, Oslo, Parigi, Stoccolma e Zurigo.

La selezione di eToro è una delle più variegate sia per mercati che per numero di titoli.

Con eToro si può fare trading in azioni attraverso due modi:

  • Trading di azioni pure attraverso il DMA trading: per attivare la funzione è facilissimo – in fase di trading basta selezionare l’investimento su ACQUISTA ed impostare la leva finanziaria X1;
  • Trading di azioni in CFD: si attiva impostando leverage superiore ad X1 e, attraverso il trading dei contratti per differenza (strumenti derivati), si può fare trading in azioni sia al rialzo che al ribasso.

eToro permette di fare trading in azioni a zero commissioni (offerta valida in Italia). A questo indirizzo per saperne di più ed iniziare subito.

eToro: altri mercati disponibili

eToro è un broker multi-asset che ad oggi offre oltre 2.000 tra titoli e coppie Forex. Dalla medesima piattaforma è possibile investire in:

49 le coppie presenti, con la possibilità di investire su tutte quelle più comuni, nonché su quelle ritenute minori e anche esotiche. Ci sono sicuramente broker che offrono coppie più numerose. Riteniamo tuttavia che quanto proposto da eToro debba essere ritenuto più che adeguato.

Anche la selezione di ETF di eToro è di primissima fascia. Sono presenti 151 titoli, che includono tutti i principali ETF di iShares, Vanguard, PIMCO. Segnaliamo che nel caso in cui si dovesse scegliere leva X1, l’acquisto degli ETF sarà diretto e non in CFD.

Sono presenti 13 diversi indici, tra i quali AUS 200, China 50, Dow Jones 30, Ibex 35, EuroStoxx, CAC 40, DAX 30, S&P 500, Hong Kong 50, Nikkei 225, Nasdaq 100. Manca FTSE MIB, ma data l’ampia presenza di azioni italiane, riteniamo comunque l’offerta di eToro più che adeguata.

Ne sono presenti 31, includendo i preziosi, le materie prime energetiche e le soft commodities. Sono anche presenti futures sul petrolio a scadenza fino a 6 mesi, nonché futures anche sull’oro, il bar naturale e l’argento.

eToro tasse e imposte da pagare

Tutte le plusvalenze, al netto delle minusvalenze, ottenute su eToro, vanno dichiarate come redditi di capitale e sono sottoposti a tassazione flat del 26%. Questo sia quando si sceglie di operare tramite CFD, sia quando si opera attraverso i DMA, che non essendo disponibili comunque su titoli come le obbligazioni statali, vertono sempre su beni che vengono tassati, nel nostro paese al 26%. Non esiste alcun tipo di vantaggio o di svantaggio fiscale che derivi dall’utilizzo di eToro rispetto ad altri tipi di broker.

eToro sostituto d’imposta

eToro, come tutti i broker che operano con sede all’estero, non può operare come sostituto di imposta. Cosa che a molti farà storcere il naso, mentre personalmente riteniamo il sistema dichiarativo da un lato più elastico, dall’altro più conveniente, perché permette di portare in detrazione sulle plusvalenze eventuali minusvalenze che sono state conseguite magari sul altri tipi di piattaforme.

Chi cerca necessariamente un broker che si comporti da sostituto di imposta non potrà sicuramente essere soddisfatto da quello che offre eToro in questo senso. Noi non possiamo che segnalare invece i vantaggi del sistema dichiarativo, che sarebbe a nostro avviso sempre preferibile, almeno dove ci sia la possibilità di scelta.

Va segnalato inoltre che eToro – qui per il sito ufficiale – mette a disposizione di chiunque ne abbia bisogno report aggiornati e facilmente scaricabili, per avere in qualunque momento (e soprattutto durante quello della dichiarazione) piena contezza di quello che è effettivamente avvenuto.

Il supporto, da parte del broker, è comunque massimo e dunque degno del nostro plauso, anche in assenza di regime amministrato per il pagamento delle imposte.

eToro giudizio esperienza reale

eToro si pone al crocevia tra semplicità d’uso e profondità dell’analisi, per un broker che, come tutti, deve scendere a compromessi per incontrare un pubblico più ampio possibile.

Il nostro giudizio finale

TRADINGONLINE.COM

eToro

Nella nostra redazione abbiamo investito e continueremo ad investire con eToro, in quanto di gran lunga broker maggiormente immediato per avere accesso ad un ampio spettro di mercati e di titoli.

Si può fare di più? Forse sul lato dell'analisi del grafico, che almeno rispetto a quanto viene offerto da piattaforme terze come MetaTrader, lascia ancora un po' a desiderare. A risolvere la questione è arrivata comunque di recente la funzionalità ProCharts, che permette quantomeno di applicare gli indicatori più utilizzati nel mondo del trading online.

eToro è inoltre il broker che sta guidando il passaggio dei broker CFD verso piattaforme miste, che permettono anche l’acquisto diretto di titoli in modalità DMA. Andando così ad attaccare alla radice quella che era stata esclusiva dei broker bancari.

Completa il quadro la App, che riteniamo essere tra le più funzionali, leggere e chiare attualmente disponibili.

Un’esperienza largamente positiva, che riteniamo essere di assoluto livello soprattutto per chi si sta avvicinando per la prima volta ai mercati. Chi cerca il massimo dell’analisi tecnica potrebbe aver bisogno di integrare con altri broker, anche se pur sotto questo aspetto eToro si sta dimostrando broker capace di recepire le richieste dei clienti.

Per iniziare un test gratuito con eToro, puoi aprire un conto demo gratis a questo indirizzo.

Considerazioni finali

eToro è un broker multiasset che ha autenticamente rivoluzionato il mondo del trading online. C’è molto di più però dell’aura di innovazione fintech che ha accompagnato ogni passo di questo broker all’interno del mondo del trading e degli investimenti. Di concreto, dietro eToro, c’è moltissimo. E pensiamo di averne dato ampia dimostrazione nell’approfondimento che ora va a concludersi.

Per gli altri non rimane che testare tramite conto pratica gratuito, per sbarazzarsi degli ultimi dubbi che ragionevolmente si possono nutrire verso un servizio che comunque gestirà il nostro denaro.

FAQ – eToro: Domande e Risposte comuni

Che cos’è eToro?

eToro è un broker CFD e DMA per investire online. Visita il sito ufficiale a questo indirizzo.

eToro è una truffa?

No. eToro è un broker regolare, dotato di licenza e con un’ottima reputazione. ©TradingOnline.com lo ha testato e ne certifica la potenzialità..

Che piattaforme offre eToro?

eToro offre la sua piattaforma proprietaria, sia in versione web, sia attraverso App Trading per iPhone e Android.

Qual è il versamento minimo con eToro?

50 USD per chi versa tramite carta, 500 USD per chi versa tramite bonifico.

eToro è un broker italiano?

No, ma è autorizzato ad operare anche in Italia ed è presente nel registro degli intermediari stranieri della CONSOB.

Che tipo di mercati offre eToro?

Forex, Materie Prime, Azioni, ETF, Criptovalute e Indici.

Posso investire allo scoperto con eToro?

, su tutti gli asset presenti a listino (oltre 4.000+).

Conviene fare trading con eToro?

Si, eToro è un broker molto conveniente in quanto permette di fare trading su oltre 4.000+ mercati sia in modalità CFD che DMA e i suoi spreads sono variabili in perfetta con il mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *