Pubblicato il

Trading Automatico

Guida

Il trading automatico prevede di delegare lo studio e la gestione dei propri investimenti a un algoritmo in grado di operare in autonomia. Nato con l’avvento dei mercati telematici per le Borse, è diventata ormai una filosofia di trading ampiamente utilizzata anche dai trader privati.

Mentre i grandi investitori istituzionali delegano quasi tutta la propria operatività a questi strumenti, tuttavia, per i privati la loro utilità rimane un argomento dibattuto.

In questo approfondimento vogliamo dare risposte concrete a chi desidera conoscere meglio l’argomento. Lo faremo esplorando i migliori sistemi di trading automatico attualmente disponibili sulle piazze, le loro performance, i prezzi e le truffe che popolano il mondo del trading automatico.

Trading Automatico – Principali caratteristiche

💰Quanto costa:Da 0€ a 199€ (prezzi medi di mercato)
👍Funziona?:Si – Occhio Alle truffe!
🤔Opinioni:⭐⭐⭐⭐⭐
💡Adatto a:Ideale per principianti
🥇Piattaforme da usare:Trade.com / FP Markets
🥇Migliori software:Red Hawk / Panther Trader Pro / Isolation
🥇Migliori alternative:Capital.com / eToro
Trading Automatico – sintetico in forma tabellare

Trading Automatico cos’è: definizione

Il trading automatico è l’insieme dei sistemi per delegare i propri investimenti a dei sistemi che operano in autonomia, senza bisogno dell’intervento del trader che li predispone.

Nella sua forma più classica, per il trading automatico vengono utilizzati dei programmi computerizzati che contengono delle strategie di trading sotto forma di algoritmi. Questi algoritmi sono in grado di svolgere da soli tutte le fasi dello studio, la gestione e la chiusura degli investimenti, tra cui:

  • Identificazione delle opportunità presenti sul mercato;
  • Apertura della posizione di investimento;
  • Impostazione di ordini a determinati livelli di prezzo;
  • Aumento o riduzione del capitale impiegato in una posizione;
  • Chiusura della posizione e rendicontazione delle performance ottenute.

La massima espressione del trading automatico è rappresentata dagli algoritmi di trading ad alta frequenza degli investitori istituzionali come banche, assicurazione e fondi di investimento.

Questi algoritmi possono gestire centinaia di posizioni al giorno, aprendole e chiudendole nell’arco di secondi o addirittura frazioni di secondo. Per sostenerli non servono solo brillanti strategie, ma anche enormi infrastrutture informatiche.

trading automatico guida completa a cura degli esperti di ®TradingOnline.com
Il trading automatico permette di delegare a una macchina l’esecuzione delle proprie strategie di trading ®TradingOnline.com

Spesso e volentieri questi operano su server collocati direttamente sotto il trading floor delle Borse o nei palazzi limitrofi, in modo da diminuire il tempo in cui la luce deve viaggiare nei cavi di fibra ottica per giungere fino al server della Borsa Valori. Questo solo per poter guadagnare alcuni preziosi nanosecondi rispetto agli altri ordini in arrivo sul mercato.

I sistemi di trading automatico per i trader al dettaglio, invece, nascono nel 2005 insieme a Metatrader. La famosa piattaforma di trading, ancora oggi ampiamente utilizzata dai professionisti del settore, è stata la prima a permettere l’impiego di algoritmi di trading su larga scala.

Trading Automatico come funziona

Il trading automatico richiede, prima di tutto, un broker e una piattaforma compatibili con l’utilizzo di programmi automatici. Una volta che si dispone di questi strumenti, il passaggio successivo è implementare gli automatismi. Normalmente questo può avvenire in due modi:

  • La piattaforma trading può avere un suo ambiente interno di sviluppo, la soluzione più semplice da usare e più sicura a livello informatico;
  • Attraverso delle API, cioè collegando un server esterno alla piattaforma attraverso dei “ponti informatici“.

Le API sono ancora disponibili per alcune piattaforme, come quella di Banca Sella, ma in generale per i trader privati esistono oggi delle soluzioni più avanzate e semplici da gestire.

La soluzione più diretta è utilizzare Metatrader, che attraverso il linguaggio MQL permette a tutti di implementare dei programmi di trading automatico in modo molto semplice. Questi programmi, chiamati Expert Advisor, possono essere sia comprati che sviluppati in proprio.

La maggior parte delle soluzioni di trading automatico per gli investitori al dettaglio sono Forex Robot, cioè programmi specializzati nel mercato delle valute. Nel tempo, però, si stanno affermando sempre di più gli algoritmi in grado di operare su una varietà maggiore di mercati. Una volta implementato il programma, questo può essere lasciato operare in autonomia anche quando non si è davanti al PC.

Prima di lasciarlo operare, se si è acquistato un algoritmo già fatto, può essere conveniente adattarlo alle proprie esigenze. Per farlo è necessario conoscere le basi della programmazione, ma assicura di avere un sistema davvero tarato sul proprio profilo da investitore.

Migliori software per trading automatico

Per cominciare a parlare dei migliori software per trading automatico dobbiamo partire dai broker e dalle piattaforme. Al momento, come abbiamo già accennato, il modo più diretto per poter fare trading in modo automatico da investitori privati è attraverso Metatrader. Metatrader è solo una piattaforma di trading, quindi non fa servizi di brokeraggio. Senza un intermediario, non potremo utilizzarla con denaro reale e avremo un conto demo di durata limitata.

Oltre alla piattaforma, dunque, è necessario un broker. Ce ne sono tre in particolare che offrono la possibilità di fare trading su MT4 e MT5, hanno regolare autorizzazione Consob e offrono un ottimo standard di servizio. Si tratta di:

tre brand che vale la pena approfondire nel corso delle prossime righe.

fp markets per trading automatico
Trading auto FP Markets

FP Markets è un broker nato in Australia, ma arrivato ormai in tutto il mondo. Offre spread sul Forex a partire da 0,0 pips e soprattutto ha un’ottima velocità di esecuzione delle posizioni.

La velocità di esecuzione è determinante quando si fa trading automatico, perché il tempo trascorso da quando l’algoritmo individua una posizione di investimento a quando la posizione è effettivamente aperta deve essere minimo.

Uno dei più grandi vantaggi di FP Markets nel mondo del trading automatico è la partnership con Myfxbook, il famoso portale che registra le operazioni di trading di chi utilizza Metatrader e vuole offrire agli altri la possibilità di copiare le sue operazioni.

Attraverso questo servizio i clienti di FP Markets possono scegliere di copiare qualunque trader o Expert Advisor presente su Myfxbook senza pagare costi aggiuntivi. Un servizio molto interessante, che si abbina alla classica possibilità di installare gli Expert Advisor direttamente all’interno di Metatrader. Il broker offre un conto demo gratuito a chiunque voglia testare queste funzionalità.

Lettura consigliata: Recensione completa di FP Markets

Trade.com per trading automatico
Trading auto Trade.com

Trade.com è un broker operativo dal 2014, regolamentato sia da CySec (Cipro, Europa) che da FCA (Regno Unito) e dalla FSP (Sud Africa).

Malgrado sia un brand internazionale e molto grande, si prende cura di tutti i suoi clienti affiancando loro un account manager e rimanendo molto attento a rispondere a qualunque richiesta di assistenza in tempi brevi. La piattaforma Trade.com offre anche una delle più grandi varietà di strumenti negoziabili in assoluto. Sono oltre 100.000, un numero che sembra enorme per un trader privato. Quando si usa un algoritmo di trading, tuttavia, si possono coprire migliaia di asset con estrema facilità.

Grazie a Metatrader, anche Trade.com permette di utilizzare tutte le soluzioni di trading automatico della piattaforma. Per testare questa piattaforma è possibile registrare un conto demo gratuito. Anche se molto simile a quello di Trade.com, vale la pena di testarli entrambi e confrontarli.

Lettura conisigliata: Recensione completa di Trade.com

capital.com funzionalità di trading automatico offerte dall'integrazione con Metatrader
Capital.com, broker compatibile con il trading automatico

Capital.com è un altro broker molto valido, sia dal punto di vista del trading automatico che di tutti gli altri servizi offerti dal broker. Ci sarebbe molto da dire, essendo uno degli intermediari più innovativi per accedere ai mercati finanziari tra tutti quelli disponibili in Europa. Dopo aver integrato un’intelligenza artificiale completa sulla sua piattaforma, che offre consigli personalizzati agli utenti, ora Capital.com vanta anche l’integrazione completa con Metatrader 4.

Grazie all’integrazione tra Capital.com e MT4 hai la possibilità di accedere al trading automatico completo offerto da Metatrader, insieme agli spread estremamente bassi e alla varietà di asset disponibili su Capital.com. Un connubio vincente, che abbiamo già avuto modo di testare con grande soddisfazione. Dallo stesso account che usi per Metatrader puoi anche accedere a TradingView e alla piattaforma proprietaria di Capital.com, in modo da avere sempre il supporto informatico giusto al momento giusto.

Lettura consigliata: Recensione completa di Capital.com

Vediamo ora quali sono gli Expert Advisor più interessanti da installare su MT4 e MT5 una volta registrato il proprio account.

Red Hawk

red hawk expert advisor
Red Hawk

Red Hawk è uno degli Expert Advisor più acquistati su Metatrader, con oltre 5.300 operazioni di trading già effettuate fino a questo momento. L’EA funziona analizzando continuamente 9 coppie di valute. Sono 9 coppie di valute major, per cui gli spread sono bassi e il mercato è molto liquido. Questo, normalmente, è positivo per un trader al dettaglio.

Il time frame utilizzato dall’algoritmo è di 5 minuti. Questo significa che i dati sui prezzi di apertura, chiusura e prezzo medio dei diversi periodi sono basati su blocchi da 5 minuti ciascuno.

Il time frame è un indicatore di quanto l’algoritmo sia speculativo o portato alle operazioni di lungo termine. In questo caso il time frame è molto corto, per cui parliamo di un algoritmo pensato per lo scalping di breve termine.

Per utilizzare al meglio l’algoritmo è molto utile saper mettere mano al codice. Ad esempio, la quantità di denaro investito per ogni posizione è di 0.01 lotti; sarebbe meglio andare a reimpostarla in base alla dimensione dei fondi nel proprio conto.

Costo:249 $
% media gain:8.7% mensile
Funziona dal:2012
Numero di utenti:20.000+
Opinioni:⭐⭐⭐⭐
Sito ufficiale:https://www.mql5.com/en/market/product/54229#
Red Hawk EA – Caratteristiche principali

Panther Trader Pro

Panther Trader Pro Expert Advisor opinioni
Panther Trader Pro

Andando alle radici di Panther Trader Pro, scopriamo con piacere che ad averlo creato è una trader italiana. Michela Russo, sviluppatrice di questo e di altri Expert Advisor, si è sicuramente fatta un nome importante nel settore.

Questo algoritmo opera su una strategia di trend following nel mercato delle valute. Va alla ricerca dei trend più forti e netti attualmente in corso, cercando di cavalcarli fino alla fine della loro durata.

Una caratteristica interessante del tool è che riesce a essere particolarmente produttivo durante le sessioni asiatiche, quelle in cui di solito gli altri Expert Advisor aprono meno posizioni. Può essere inserito facilmente, dunque, in un portafoglio di EA su cui andare a suddividere il rischio.

Il tool opera sul grafico a 1 minuto, quindi ha una natura fortemente speculativa. Non è pensato per intercettare poche, grandi operazioni a settimana; meglio aspettarsi tante posizioni aperte con brevissimi orizzonti temporali per ognuna di queste.

Costo:195 $
% media gain:15.1% mensile
Funziona dal:2003
Numero di utenti:10.000+
Opinioni:⭐⭐⭐⭐⭐
Sito ufficiale:https://tradingforex.pro/product/panther-trader-pro/
Panther Trader Pro – Caratteristiche principali

Isolation

isolation expert advisor
Isolation

Isolation è un prodotto più avanzato, destinato a chi vuole “sporcarsi le mani” intervenendo sul codice per personalizzare l’algoritmo. Può essere utilizzato sia come programma di trading automatico che come semplice indicatore, proprio a seconda dei settaggi impostati.

Uno dei grandi meriti del suo fondatore, Vasily Strukov, è quello di aver creato un registro pubblico in cui vengono pubblicate automaticamente tutte le operazioni eseguite dal programma.

Altri servizi, come Forex Peace Army, tracciano automaticamente le operazioni e le performance di questo algoritmo. Un’ottima scelta di trasparenza, che infatti paga: chi consulta spesso il marketplace di Metatrader sa che si trova spesso tra i 5 Expert Advisor più venduti.

Un limite, però, non si può negare: per il momento si tratta di uno strumento ancora molto giovane, che deve dimostrare di poter rimanere profittevole sul lungo termine. A differenza degli altri prodotti che abbiamo menzionato tende ad aprire meno posizioni, ma con maggiore accuratezza e cavalcando dei trend più lunghi.

Costo:149 $
% media gain:15.1% mensile
Funziona dal:2003
Numero di utenti:10.000+
Opinioni:⭐⭐⭐⭐⭐
Sito ufficiale:https://tradingforex.pro/product/panther-trader-pro/
Isolation – Caratteristiche principali

Migliori alternative al trading automatico

Il trading automatico non è per tutti. Molti trader non amano, ad esempio, l’idea di cedere totalmente il controllo delle loro posizioni ad altra persone. Altri investitori sono giustamente spaventati dalla rigidità degli algoritmi, che non sono in grado di captare il cambiamento dei mercati nel tempo.

Oggi esistono delle soluzioni alternative, proposte da alcuni broker, che permettono di levigare le spigolature del trading automatico. Non sono necessariamente migliori o peggiori, ma sicuramente sono diverse. La scelta, in questo caso, va fatta in base alle preferenze personali. In particolare, le alternative che paiono più interessanti a oggi sono quelle proposte da eToro e da Capital.com. Andiamo a vedere di che cosa si tratta.

Capital.com ha integrato un sistema di intelligenza artificiale sulla sua piattaforma di trading, permettendo agli investitori di ampliare le loro prospettive di fronte ai mercati finanziari. Abbiamo già parlato della sua integrazione con Metatrader, ma sulla piattaforma proprietaria offre un sistema completamente diverso che merita altrettanto di venire approfondito.

L’intelligenza artificiale della piattaforma lavora dietro le quinte, senza bisogno di doverla attivare o di dover mettere mano a del codice. Basta semplicemente aprire un conto demo totalmente gratuito per iniziare a mettere a frutto le sue capacità.

Fin dalla prima operazione di trading, la piattaforma registra centinaia di parametri e li elabora. Tra questi parametri abbiamo asset, tipo di posizione, orizzonte temporale e orario di apertura.

capital.com intelligenza artificiale
L’intelligenza artificiale di Capital.com è meno automatica ma più flessibile di un algoritmo

Man mano che si aprono e si chiudono più posizioni, l’AI diventa in grado di comprendere i punti di forza e i punti di debolezza di un trader. In questo modo l’ottimo broker Capital.com può segnalargli delle operazioni particolarmente adatte al suo profilo da investitore, suggerirgli dei cambiamenti nelle strategie e altro ancora.

I suggerimenti dell’intelligenza artificiale vengono visualizzati come notifiche all’interno della piattaforma, senza bisogno di integrazioni esterne. Un modo molto interessante per sfruttare le capacità di elaborazione di una macchina, mantenendo il controllo sugli investimenti.

Puoi scoprire di più nella nostra recensione completa di Capital.com.

Intelligenza artificiale Capital.com – principali caratteristiche:

Funziona:Si
Riduzione del rischio:15%
Quanto costa:GRATIS
Deposito minimo:20 €
Sito Ufficiale:https://www.capital.com/it
Principali caratteristiche intelligenza artificiale Capital.com

eToro è diventato famoso per aver trasformato il semi-trading automatico in un rapporto tra persone e persone, anziché tra persone e macchine. É esattamente per questo che nel 2006 è diventato il primo broker con le funzionalità di un social network.

Con eToro si ha la possibilità di copiare in automatico le mosse degli altri investitori iscritti al broker. E considerando che si tratta del brand più conosciuto nel settore a livello europeo, i trader bravi da copiare non mancano. Attraverso eToro è possibile conoscere tutti i dati sul rendimento, gli strumenti negoziati e il profilo di rischio di ogni investitore. In questo modo si possono valutare con attenzione quelli da copiare in automatico.

social trading eToro
eToro ha scelto di credere più nelle persone che nei programmi

Dall’altra parte, chi viene copiato riceve una ricompensa proporzionale alla sua popolarità. In questo modo ci si assicura di collaborare in un sistema trasparente e meritocratico che può premiare tutti.

Si tratta di trading semi-automatico a tutti gli effetti, ma con l’elasticità di un trader che sostituisce la rigidità di un algoritmo programmato per eseguire sempre la stessa strategia.

Social trading di eToro – Principali caratteristiche:

.Funziona:Si
Potenziale rendimento:5-12% mensile
Quanto costa:GRATIS
Deposito minimo:200 €
Sito Ufficiale:https://www.etoro.com/it/
Principali caratteristiche social trading eToro

Videocorso Youtube di TradingOnline.com sul Trading Automatico

Abbiamo realizzato un videocorso completo al trading automatico, della durata di 1:04h, che focalizza la sua attenzione all’uso degli algoritmi di trading per mezzo della piattaforma MetaTrader.

Nello specifico il nostro video, accessibile a tutti in modo del tutto gratuito, riguarda questi principali argomenti:

  • Cos’è e come fare trading automatico;
  • Algoritmi di trading: cosa sono e come funzionano;
  • Come scegliere i migliori expert advisor;
  • Come usare gli EA sulla piattaforma MetaTrader;
  • Come fare trading con MetaTrader in modo del tutto automatizzato.

All’interno del video è presente sia la spiegazione attraverso l’ausilio di infografiche, sia dimostrazioni live del tutto. Buona visione!

Il nostro videocorso sul Trading automatico

Trading automatico tipologie

Ne è passato di tempo da quando il trading online era soltanto legato al Forex. Oggi tutti i principali broker europei permettono ai clienti di investire su una moltitudine di asset di varie categorie.

Così sono nati servizi di trading automatico molto diversi tra loro: alcuni trattano nello specifico un certo mercato, altri operano ad ampio spettro. Vale la pena analizzare le varie tipologie, essendo servizi che per strategie e tipo di investimenti sono notevolmente diversi tra loro.

trading automatico tipologie di soluzioni disponibili
Diversi tipi di algoritmi sono specializzati in diversi tipi di asset ®TradingOnline.com 2020

Trading automatico criptovalute

Le criptovalute sono emerse rapidamente nel mondo del trading, guidate dalle loro caratteristiche molto particolari: alta volatilità, nessuna regolamentazione, tante notizie ogni giorno. In questo mercato il trading automatico è diventato molto pericoloso.

Anche se esistono dei servizi validi, la maggior parte sono truffe. Sfruttando la popolarità delle criptovalute e le storie di chi è diventato ricco investendo su questi asset in tempi non sospetti, cercano di convincere nuovi trader a investire usando dei fantomatici algoritmi di trading.

Truffe di questo genere sono:

  • Bitcoin Profit
  • Bitcoin Era
  • Bitcoin System
  • Ethereum Profit
  • Crypto Boom
  • Bitcoin Code
  • Ethereum Code
  • Libra Profit
  • Etc etc

In generale, è molto importante mettersi al sicuro diffidando da chi promette guadagni facili e sicuri con il trading automatico di criptovalute.

Va bene utilizzare dei sistemi che possono essere verificati e passano attraverso l’autorizzazione di Consob, come Metatrader o il social trading di eToro. Quando si parla di guadagni stellari con piattaforme che non hanno mai ottenuto una licenza per operare legalmente, però, è bene chiudere il discorso sul nascere.

Trading automatico azioni

Il trading automatico sulle azioni sta rapidamente guadagnando popolarità. In ordine cronologico, è l’ultima soluzione che ha iniziato a diventare realmente chiacchierata tra i trader al dettaglio.

Normalmente chi fa trading di azioni con gli algoritmi guarda di più al medio-lungo termine. Non cerca operazioni intraday, ma vuole identificare i momenti ideali per piazzare sul mercato le entrate delle sue posizioni.

Normalmente gli algoritmi programmati per questo mercato tengono conto di fattori diversi da tutti gli altri. Ad esempio, possono andare a calcolare il rapporto tra il prezzo di un’azione e il dividendo atteso per trovare le opportunità più redditizie per i cassettisti.

Elementi come gli EPS, il rating degli analisti, i dati di bilancio o il rilascio di report trimestrali sono squisitamente legati al mercato azionario. Questi parametri, una volta sistemati dentro un Expert Advisor, possono creare sistemi molto efficaci.

Trading automatico sul forex: approfondimento

Il forex offre da sempre il terreno più fertile per le soluzioni di trading automatico. I motivi sono semplici: è un mercato molto liquido, si presta bene all’analisi tecnica e gli spread bassi vanno d’accordo con gli algoritmi speculativi che aprono tante piccole posizioni da pochi pips.

Anche la maggior parte degli indicatori e oscillatori di trading sono nati sul mercato delle valute, analizzando il loro comportamento rispetto a determinati parametri statistici e matematici.

I forex robot sono programmati, normalmente, per andare alla ricerca di segnali utilizzando proprio gli indicatori e gli oscillatori di analisi tecnica. Quando un numero sufficiente di segnali indica che è un buon momento per aprire la posizione, il software procede con l’investimento.

Per chi si avvicina ora al mondo del trading automatico, il forex è il percorso più accessibile su cui incamminarsi. Quasi tutti gli Expert Advisor di MT4 e MT5 sono programmati programmati per negoziare valute, quindi è facile trovare prodotti da testare e fare pratica con i conti demo.

Come imparare a fare trading in modo automatico

Il mondo del trading automatico è molto tecnico, specie per chi vuole imparare anche le basi della programmazione degli algoritmi. Per fortuna, però, esistono anche tante risorse formative per scoprire tutto ciò che c’è da sapere. Molte di queste sono poco costose, addirittura gratuite, ma offrono comunque contenuti di valore e ben organizzati.

Trading automatico corsi gratuiti / eBook Pdf

La migliore fonte di videocorsi gratuiti è Youtube, dove specialmente chi capisce l’inglese può trovare pane per i suoi denti.

La prima risorsa che incontriamo è però italiana al 100%. Si tratta del videocorso creato da Marco Casario che copre tutti i più importanti aspetti del trading automatico, dalle basi fino ai concetti avanzati.

Il corso si apre con una panoramica completa sul mondo del trading automatico, degli algoritmi e delle diverse soluzioni per adattare questi sistemi al proprio profilo da investitori.

Nelle lezioni successive si va alla scoperta di Metatrader, del suo linguaggio di programmazione MQL, degli Expert Advisor e così via. Un’ottima risorsa per apprendere le basi dell’argomento.

Il secondo videocorso è un’introduzione al mondo della programmazione di algoritmi di trading con MQL. Attraverso oltre 4 ore di formazione, chi segue il corso potrà imparare a programmare nel linguaggio usato da MT4 e MT5 arrivando a costruire i suoi Expert Advisor.

Una delle cose più interessanti di questo videocorso è che il suo autore è stato per diversi anni uno sviluppatore e dirigente di alcune importanti trading room americane. Questo si nota bene nella competenza con cui spiega tutti i concetti del corso.

Passando ai PDF, invece, un ottimo contenuto è stato realizzato da Quantinsti. Il loro ebook gratuito copre tutto il mondo del trading automatico mostrando strategie, risultate, case study e analisi che solo un’azienda specializzata nel settore può avere.

ebook gratuito sul trading automatico
eBook gratis Trading Automatico

Per chi non li conoscesse, i ragazzi di Quantinsti sono dei grandi formatori nel settore del trading automatico. Offrono uno dei pochi percorsi strutturati in materia, della durata di 6 mesi, che porta a un certificato riconosciuto per lavorare come programmatore nel campo del trading.

Una seconda risorsa interessante è il corso gratuito di AlgoTrading101, un’altra accademia del trading automatico. Il corso è composto da 10 contenuti, uno al giorno, inviati gratuitamente per email a chiunque ne faccia domanda.

Per affrontare questi percorsi formativi, in ogni caso, è importante conoscere bene il mondo del trading online in generale. Ad esempio, è fondamentale avere una base di:

Il nostro corso gratuito di trading online copre tutte le basi necessarie per potersi poi addentrare con sicurezza nell’apprendimento degli investimenti automatici e degli algoritmi.

Trading Automatico videocorsi gratis

I videocorsi gratuiti sono sempre, in qualche modo, dei prodotti parziali. Una volta esaurita la parte disponibile gratis, portano al videocorso completo a pagamento.

Non c’è bisogno di sottolinearlo: le informazioni di qualità hanno un costo, esattamente come la formazione in qualunque settore. Se si sceglie un prodotto valido, però, i soldi investiti nell’acquisto del corso possono essere facilmente recuperati con l’operatività. Abbiamo identificato alcuni prodotti particolarmente validi, in ordine dal più adatto ai principianti a quello più avanzato.

La prima risorsa che incontriamo è un corso completo di trading automatico da parte di ForexBoat. Anche in questo caso parliamo di formatori con un’esperienza consolidata nel settore. Il corso è disponibile su uDemy per appena 17$, una cifra davvero bassa se paragonata al costo di molti altri corsi sull’argomento. Attraverso spiegazioni semplici ma efficaci, i video coprono tutto il mondo del trading automatico specializzandosi su Metatrader.

Sono inclusi nel prezzo anche dei robot di trading che possono essere installati gratuitamente su MT4 e MT5.

corso trading automatico udemy

Il secondo corso è uno dei pochissimi sull’argomento disponibili in italiano. Si chiama Autotrading Challenge e si completa in una settimana circa. Tra l’altro si ha anche la possibilità di accedere a una parte del corso gratuita, in modo da poter valutare se acquistare o meno la versione completa.

Il corso è perfetto per chi vuole passare alla realizzazione dei suoi algoritmi di trading, imparando a programmare degli Expert Advisor funzionanti su Metatrader.

Dietro il corso c’è Sapienza Finanziaria, uno dei marchi storici della formazione sul trading online in Italia.

corso trading automatico sapienza finanziaria
Sapienza Finanziaria

L’ultimo corso è gratuito, ma i suoi contenuti dovrebbero realmente essere offerti a pagamento. L’unico motivo per cui non c’è un prezzo è che il corso è stato finanziato da Google, che ha deciso di mettere a disposizione di tutti questa risorsa molto completa e avanzata.

Il corso è disponibile su Coursera ed è decisamente più complesso, ma anche molto più ricco di applicazioni, rispetto a tutto ciò che abbiamo menzionato fino a ora.

corso trading machine learning google
corso trading machine learning google

Questa volta non parliamo di sviluppare algoritmi che si ripetono in continuazione su Metatrader. Agli studenti viene insegnato a usare Python per programmare sistemi di machine learning in grado di plasmare da soli delle strategie di trading. Non è un corso semplice e non è un corso per tutti, ma può realmente fare la differenza per chi lo completa. Anche chi non dovesse usarlo per programmare i suoi stessi algoritmi avrebbe comunque facilità a farlo valere sul mercato del lavoro per essere assunto come sviluppatore.

Trading automatico opinioni e recensioni reali 2021

Le opinioni degli altri trader possono essere utili per avere un metro con cui misurare la propria esperienza, i formatori e i servizi che compongono il mondo del trading automatico.

Qui abbiamo raccolto alcuni spunti per trovare opinioni di altri trader, aggiungendo anche alcune nostre considerazioni sull’argomento.

Funziona davvero il trading automatico?

Il trading automatico, nelle sue linee generali, è un ottimo strumento con cui affrontare i mercati finanziari. Se non fosse così, d’altronde, non verrebbe impiegato su larga scala dai grandi investitori istituzionali. Ciò che conta è non utilizzare impropriamente questo strumento, non prenderlo come una scorciatoia per fare profitti facili e non usarlo come surrogato alla propria competenza.

Il mercato del trading automatico è popolato da un numero enorme di truffe, per cui è molto importante avvicinarsi a questo mondo solo quando si ha la competenza necessaria.

Bisogna evitare a tutti i costi chi promette guadagni facili e sicuri, chi offre la prospettiva di enormi guadagni passivi e dai “sistemi” per diventare ricchi dal giorno alla notte. Il trading automatico è un argomento molto serio che richiede attenzione e competenza.

Trading automatizzato: Pro e Contro

I pro del trading automatico sono tanti. Con questo strumento è possibile:

  • Replicare una strategia vincente su vastissima scala, escludendo il problema delle ore di fronte al computer;
  • Evitare che l’errore umano si intrometta nella gestione delle posizioni;
  • Entrare prima sul mercato quando ci sono i segnali che suggeriscono di investire;
  • Evitare errori di calcolo;
  • Fare il backtesting (test sui periodi passati) di una strategia prima di applicarla alle posizioni future;
  • Liberare più tempo per lavorare sulla qualità delle strategie anziché sulla loro applicazione.

Mentre i contro sono:

  • La rigidità degli algoritmi, che non possono interpretare le notizie e comprendere quando è il caso di cambiare strategia di trading;
  • Il numero elevato di truffe in circolazione che rende necessaria molta attenzione;
  • La necessità di investire delle ore sulla propria formazione per imparare le basi della programmazione in MQL o altri linguaggi. Per quanto non sia strettamene necessario, è altamente consigliato imparare questa skill.

Pare piuttosto evidente che i pro siano più dei contro. Il trading automatico è davvero una risorsa, ma come tutte le cose bisogna farne l’uso corretto.

Le regole d’oro sono sempre:

  • Imparare il trading in prima persona, l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale prima di delegare le operazioni a un algoritmo;
  • Ricordarsi che nessun software funziona per sempre: le strategie di trading online necessitano di ricambio nel corso del tempo, perché quando diventano molto conosciute e prevedibili perdono efficacia;
  • Non scegliere mai dei broker di trading online che mancano dell’autorizzazione Consob, anche se offrono Metatrader.

E soprattutto bisogna ricordarsi che l’esperienza è molto importante anche nel trading automatico. I trader che guadagnano fin dall’inizio con questi sistemi sono una percentuale molto ridotta: bisogna avere pazienza, testare i vari sistemi con un conto demo e migliorare le proprie scelte nel tempo.

Trading automatico TrustPilot

Trustpilot non è il posto migliore dove andare alla ricerca di opinioni sui sistemi di trading automatico. Normalmente questo tipo di recensioni si trovano su siti dedicati o sui registri pubblici di trading con MyFxBook.

Malgrado ciò, ci sono comunque recensioni sui servizi più famosi.

trading automatico recensioni trustpilot
MT4copier è uno strumento di trading automatico locale

Un’ottima valutazione è quella di MT4copier.com, uno strumento di trading automatico locale. “Locale” significa che non si potranno copiare le operazioni di altri trader, ma si potranno copiare le proprie operazioni su più di un account.

Nel caso si vogliano testare diversi broker su Metatrader aprendo le stesse posizioni su tutti i conti, questo è uno strumento molto utile.

FP Markets trustpilot
FP Markets è uno dei broker recensiti meglio al mondo

Abbiamo già parlato dell’ottimo broker trading FP Markets quando abbiamo analizzato i broker con cui investire su Metatrader. Come si nota dalle recensioni del servizio su Trustpilot, esiste un ampio consenso all’interno della community del trading per questo broker.

Con 4,9 stelline su 5 si conferma uno dei brand più amati nel mondo del trading, anche su un sito come Trustpilot che notoriamente attrae più gli utenti scontenti di quelli contenti.

trustpilot recensioni capital.com
I suggerimenti dell’AI di Capital.com sono molto apprezzati dai trader

Anche Capital.com, uno dei broker citati in precedenza, nonchè uno dei migliori broker consigliati al trading, si difende molto bene su Trustpilot. Con oltre 700 recensioni, si può dire che il giudizio complessivo sul servizio sia davvero molto buono.

Purtroppo i singoli Expert Advisor o i libri sul trading automatico non si trovano, per la maggior parte, sul celebre sito di recensioni. Restano comunque tante le fonti di settore su cui è possibile informarsi a riguardo.

Trading automatico forum

sviluppo – menzioniamo, senza link attivi, 5 forum mix ita + eng, dove è possibile avere info o anche solo discussioni sull efficacia o meno circa le specifiche automazioni del trading.

La nostra opinione sul trading automatico

I sistemi per automatizzare il trading online sono molto utili se messi nelle mani giuste, ma sono altrettanto pericolosi nelle mani sbagliate.

La loro promessa è semplice: smettere di usare il proprio tempo per ripetere le operazioni più meccaniche e noiose del trading online, una promessa del tutto mantenuta.

Il motivo principale per cui alcuni trader falliscono nel trading automatico non è legato alla bontà del sistema. Piuttosto è legato al modo in cui lo mettono in pratica e alla mancanza di esperienza. Chi cerca una scorciatoia verso i guadagni facili rimarrà sicuramente deluso.

Per fare trading automatico con successo, tanto per cominciare, bisogna almeno avere l’esperienza per saper distinguere una truffa da un servizio serio.

Anche tra i servizi “seri“, comunque, ce ne sono tantissimi non profittevoli. Per questo bisogna imparare a giudicare le strategie e a diversificare il rischio su più soluzioni di trading automatico, andando ad aggiornare il portafoglio di automatismi nel corso del tempo.

Lo strumento è valido, ma come ogni strumento bisogna usarlo nel modo giusto.

La nostra opinione sul trading automatico

Considerazioni finali

Non si può negare che gli algoritmi e i sistemi di intelligenza artificiale diventano sempre più comuni. Persino il nostro frigorifero ormai si connette a internet ed è in grado di gestire la domotica di un appartamento, per cui il mondo del trading online non può sfuggire a queste innovazioni.

Il trading è fatto di numeri, correlazioni, legami matematici, conseguenze. Ma più di ogni altra cosa è fatto di scenari complessi che si ripetono nel corso del tempo. Le macchine sono fatte apposta per aiutare gli umani con queste cose.

In un settore come questo gli algoritmi trovano e troveranno sempre di più un terreno fertile su cui prosperare. Chi lo nega sta negando l’evidenza, visto anche il comportamento adottato dagli investitori istituzionali che ormai ha abbondantemente abbracciato questo tipo di soluzioni.

Inoltre è interessante sapere che il trading automatico si sta arricchendo di sfaccettature: il social trading, l’intelligenza artificiale applicata alle piattaforme e tante nuove soluzioni stanno gradualmente aumentando il ventaglio di possibilità a disposizione dei trader privati.

Il trading manuale è la base di partenza che non può mancare nella carriera di un trader, ma strada facendo l’ausilio degli automatismi può rendere le cose molto più semplici.

FAQ – Trading Automatico: domande e risposte frequenti

Si può guadagnare davvero con il trading automatico?

Sì, ma non bisogna farsi illusioni. Il trading automatico richiede esperienza e competenza, non è una strada semplice verso profitti sicuri. I servizi che promettono questo, nel 99% dei casi, sono truffe.

Quali sono le truffe legate al trading automatico?

La maggior parte delle truffe legate al trading automatico promette di creare ritorni impressionanti per gli investitori, senza alcun rischio e in tempi brevi. Mai fidarsi di chi promette queste cose.

Qual è il modo migliore per iniziare a fare trading automatico?

Il punto di partenza ideale è la formazione su analisi tecnica e fondamentale, seguita da 5-6 mesi di trading manuale. A quel punto è utile mettersi davvero a studiare il trading automatico, magari partendo da Metatrader e MQL.

Quanto si può guadagnare con il trading automatico?

Vale la stessa risposta che vale anche per il trading online in generale: non esistono limiti alle somme che si possono guadagnare né a quelle che si possono perdere.

Il trading automatico è sicuro?

Il trading automatico è un mondo ampio, all’interno del quale rientrano servizi seri e truffe. Anche i primi, comunque, non sono sempre profittevoli. Bisogna essere bravi a scegliere le soluzioni su cui puntare con il proprio portafoglio.

Meglio il trading automatico o il social trading?

Il social trading è a tutti gli effetti una forma di trading automatico, semplicemente che al posto degli algoritmi ci sono altre persone a scegliere come investire il denaro di chi le segue. Entrambe le soluzioni sono valide, per quanto diverse tra loro.

Quali sono i vantaggi del trading automatico?

Il trading automatico rende possibile delegare le operazioni più ripetitive del trading online a un algoritmo. Di recente, però, sono stati introdotti sistemi di machine learning che possono addirittura elaborare da soli delle strategie di trading.

Il voto di ©TradingOnline.com


⭐⭐⭐⭐⭐

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *