Pubblicato il

MQL

Guida

MQL è il linguaggio di programmazione usato per sviluppare soluzioni informatiche per il trading su Metatrader. Uno dei vantaggi di Metatrader è proprio la possibilità di eseguire programmi all’interno della piattaforma. Attraverso MQL si possono realizzare algoritmi di trading automatico, indicatori di trading, oscillatori e altri strumenti.

Universalmente si considera MQL come il punto di partenza per imparare lo sviluppo di software per gli investimenti. Rispetto alle altre piattaforme più utilizzate, questa è l’unica che ha un suo ambiente di sviluppo interno che non necessita integrazioni di terze parti.

linguaggio mql guida completa - a cura degli esperti di ©TradingOnline.com
Guida completa a MQL a cura di ©TradingOnline.com

Nella guida di oggi andremo a esaminare tutti gli aspetti più caratteristici di questo linguaggio di programmazione e scopriremo come muovere i primi passi all’interno dello sviluppo informatico per il trading on-line.

Principali caratteristiche linguaggio di programmazione MQL:

Tipo di linguaggio:Object-Oriented
🔍Derivazione:C++
🤔Versione più recente:MQL5
💻Ambiente di sviluppo:Metaeditor (già integrato con Metatrader)
📑Proprietario:MetaQuotes Ltd
Piattaforme MQL:🥇Migliori Piattaforme per MQL
MQL: principali caratteristiche – sintetico tabellare

Cos’è MQL: spiegazione

MQL è un linguaggio di programmazione basato su C++, per cui è molto semplice da imparare se si conoscono già C, C# o C++. In generale, comunque, chi conosce già un linguaggio di programmazione object-oriented si troverà a suo agio nell’apprendimento. Il suo obiettivo è permettere ai trader di automatizzare i processi di calcolo e valutazione numerica nel trading. Può essere utilizzato, ad esempio, per sviluppare:

Attenzione a non prendere MQL come una libreria di C++, perché non si limita ad aggiungere delle funzioni a quelle già presenti nel codice di base. Esistono delle differenze concrete nel modo in cui va scritto un programma, che lo rendono a tutti gli effetti un linguaggio autonomo. I principali punti di differenza riguardano i pointer e gli array, quelli che possiamo definire gli “elenchi” per chi non ha familiarità con il mondo della programmazione. La documentazione completa, non ancora disponibile in italiano, si può già consultare in inglese e in altre lingue sul sito ufficiale.

Come funziona il linguaggio di programmazione MQL

MQL è un linguaggio che funziona unicamente sulla piattaforma Metatrader. Metatrader 4 è ancora oggi la piattaforma di trading più conosciuta e utilizzata al mondo, ma negli ultimi anni la gran parte degli sviluppatori è passata a MT5.

Entrambe le versioni della piattaforma hanno un loro linguaggio (MQL4 e MQL5) e un loro ambiente di sviluppo interno. In questo modo i programmi possono essere eseguiti direttamente all’interno di Metatrader, senza bisogno di API o altri servizi esterni.

L’ambiente di sviluppo di Metatrader è anche in grado di compilare i programmi e di eseguirli su tutti gli strumenti proposti; non dovremo dunque interfacciarci in alcun modo con il nostro broker, ma soltanto con la piattaforma.

Uno dei grandi vantaggi di questo linguaggio di programmazione è che non avendo bisogno di API o integrazioni di terze parti, i developer possono facilmente condividere tra loro delle parti funzionali di programmi.

Attraverso la code base di Metatrader, ad esempio, si possono scaricare gratuitamente dei frammenti di codice che svolgono una certa operazione; assemblandoli tra loro spesso si arrivano a costruire intere strategie senza bisogno di lavorare attivamente sullo sviluppo di nuove funzionalità.

mql caratteristiche - la guida completa di TradingOnline.com.
MQL è una soluzione semplice, sicura e dinamica per il trading algoritmico ®TradingOnline.com – 2020

Esiste poi un marketplace interno a Metatrader in cui i programmi completi, specialmente gli Expert Advisor, possono essere venduti o acquistati. Un altro vantaggio, sempre dovuto alla mancanza di “ponti” (bridge) con applicazioni esterne, è la sicurezza. Tutto l’aspetto di cybersecurity viene gestito in autonomia da Metatrader, cosa che rende molto più accessibile lo sviluppo con MQL.

Creare trading system (EA) con MQL

Gli Expert Advisor sono dei particolari programmi creati in MQL che operano continuamente, gestendo tutto il ciclo di vita delle posizioni: studio, apertura, gestione e chiusura. Abbreviati con “EA“, sono dei trading system completi e sono il prodotto decisamente più richiesto sul marketplace di Metatrader. Il punto di arrivo di ogni trader, se così si può dire, è avere la sua strategia interamente tradotta in un Expert Advisor.

Questo tipo di soluzione permette al trader di lavorare soltanto sulle sue strategie, affinando quelle esistenti e creandone di nuove. Con notevole risparmio di tempo, l’esecuzione delle strategie già brevettate viene invece affidata al trading algoritmico. Un expert advisor può anche aiutare a capire se i buoni risultati di una strategia siano il frutto della fortuna oppure no. Grazie al backtesting si possono applicare le strategie attuali a tutti i periodi passati, osservando come avrebbero performato in quel momento.

Normalmente un Expert Advisor è formato da quattro parti:

  • Nella prima parte vengono dichiarate tutte le variabili, o comunque la maggior parte, in modo da rendere più facile e pulito il codice successivo;
  • La seconda parte contiene l’algoritmo che studia i grafici per identificare il momento ideale in cui aprire una posizione;
  • La terza parte contiene i dettagli sugli ordini che vengono inviati a Metatrader per aprire le posizioni;
  • Ultima, ma non per importanza, la quarta parte contiene l’algoritmo che sceglie quando disinvestire dalla posizione.

Tra una parte e l’altra è prassi inserire dei commenti che spiegano meglio il codice della sezione successiva, specie quando l’EA sarà venduto o condiviso sulla code base di Metatrader. Per iniziare a programmare un EA, tutto ciò che bisogna fare è scaricare gratuitamente Metatrader. All’interno della piattaforma, sotto la voce “Metaeditor“, troveremo poi l’ambiente di sviluppo dove creare i nostri strumenti.

Cos’è e come funziona la Suite MQL

La Suite MQL è un’integrazione molto conosciuta per Metatrader. Nata in Italia, è un insieme di strumenti che si possono scaricare e installare su Metatrader per “partire avvantaggiati“.

Attenzione: non si tratta di un servizio ufficiale di MetaQuotes Ltd, ma di una realtà esterna che sviluppa soluzioni di trading con MQL.

Suite MQL contiene una serie di programmi già costruiti che permettono agli sviluppatori di non dover ricreare da zero delle parti di codice già funzionanti e subito disponibili.

Nel corso del tempo la Suite MQL ha ricevuto regolarmente nuovi aggiornamenti e nuovo codice, da poter usare così com’è o riadattandolo ai propri programmi.

Ogni mese viene anche rilasciata una nuova edizione del Magazine, in cui i trader e gli sviluppatori troveranno tutte le novità più interessanti sul servizio e sul mondo del trading online più in generale.

alcuni algoritmi della suite mql
Alcuni programmi e EA disponibili per i clienti di Mql Suite

Si può accedere a tutti i servizi di MQL Suite iscrivendosi a uno dei broker partner, oppure registrandosi sulla Academy aziendale. La Academy offre ebook, analisi e corsi di formazione sul trading, tutte informazioni che possono essere integrate con i programmi per generare nuove strategie di trading.

Mql4 vs Mql5: analogie e differenze

MQL4 e MQL5 sono formalmente due linguaggi di programmazione diversi, ma nella pratica risultano molto simili tra loro. MetaQuotes si è impegnata proprio per generare il minimo dei problemi di compatibilità per i developer che passano da una versione all’altra.

Entrambe le versioni rispettano quanto abbiamo detto fino a ora: sono costruite sulla base di C++, sono object-oriented e così via. Per la verità i cambiamenti sono davvero minimi e riguardano alcune sottigliezze nella sintassi del codice:

  • Le funzioni start(), init() e deinit() di MQL4 diventano OnStart(), OnInit e OnDeinit in MQL5;
  • La velocità di esecuzione dei programmi è migliorata attraverso un uso della RAM più efficiente;
  • In MQL5 è possibile eseguire dei type cast, cioè passare facilmente da un tipo di dato (es. lettere) a un altro (es. numeri);
  • In MQL5 la notazione degli operatori matematici è diventata più breve e ora hanno un loro rango di priorità.

In MQL5, come è lecito aspettarsi, troviamo anche un numero maggiore di funzioni già installate e di indicatori pronti per l’uso. In MQL4 la community è però stata attiva per più tempo, dunque abbiamo un numero maggiore di elementi già disponibili per il download dalla code base.

Migliori piattaforme per MQL

Dal momento in cui Metatrader è una pura piattaforma di trading, non un broker, da sola non permette agli utenti di fare investimenti. Per fare operazioni attraverso Metatrader è necessario essere iscritti a un broker che propone questa piattaforma di trading. Solo così è possibile collegare a tutti gli effetti gli Expert Advisor ai mercati finanziari.

Due servizi in particolare offrono condizioni di trading vantaggiose, per cui meritano di essere esaminati singolarmente.

FP Markets è un broker presente in tutto il mondo che opera in Europa con licenza CySec e regolare autorizzazione Consob. Con oltre 10.000 azioni e 60 coppie di valute Forex presenti sulla piattaforma, è uno dei servizi con la gamma di offerta più ampia in assoluto.

fp markets per mql
FP MARKETS

Tramite FP Markets si può operare usando sia MT4 che MT5; ogni trader è libero di scegliere quale piattaforma scaricare gratuitamente e utilizzare senza alcun canone, anche in modalità demo. Chiaramente il broker supporta il trading algoritmico attraverso MQL. Non solo, ma è uno dei pochi che consente agli utenti di scegliere il modello di commissioni che preferiscono tra quello fisso e quello variabile.

Guida completa: FP Markets Opinioni e recensione

Trade.com offre ai suoi clienti la possibilità di negoziare su oltre 100.000 strumenti finanziari. Siamo di fronte a uno dei pochi broker che, ad esempio, permette di negoziare ETF su Metatrader. Al momento i trader possono scegliere se usare la piattaforma nativa di Trade.com o MT4, ma non è escluso che in futuro possa arrivare anche Metatrader 5.

trade.com logo
TRADE.COM

Trade.com è l’ideale per chi vuole usare il trading automatico anche sulle operazioni di lungo termine, non limitandosi soltanto alla pura speculazione. Non solo, ma è l’unico che permette di negoziare azioni di aziende che stanno per quotarsi attraverso i mercati secondari. Il broker permette a tutti di provare gratuitamente i suoi servizi attraverso il conto demo.

Guida completa: Trade.com opinioni e recensione

Come imparare il linguaggio di programmazione MQL: strumenti utili

L’approccio migliore per imparare a programmare in MQL è simile a quello di tutti gli altri linguaggi di programmazione. Chi conosce già almeno un linguaggio dovrà soltanto familiarizzare con le funzioni e con la sintassi. Per completezza, tuttavia, vogliamo fare il caso di una persona che non conosce ancora nemmeno i fondamenti della programmazione. In questo caso:

  • Prima di tutto bisogna imparare i concetti alla base di qualunque linguaggio: variabili, operatori logici, operatori matematici, cicli e condizioni;
  • Il secondo step prevede di imparare i tipi di dato e il loro utilizzo: numero intero (int), caratteri (char), stringhe (char*()), numeri decimali (float) e così via;
  • Terzo, è utile imparare la sintassi di MQL per applicare tutti questi concetti dentro a del codice che può essere compilato correttamente;
  • Il penultimo step prevede di imparare le funzioni già costruite dentro MQL che lo rendono diverso da tutti i linguaggi non inerenti al trading (funzioni per ottenere il prezzo bid e ask, per calcolare medie sui prezzi di chiusura delle candele, ecc.);
  • Una volta che si padroneggiano bene le basi del linguaggio, è poi il momento di passare alla pratica cercando di costruire programmi via via più complessi e utili.

Questo si può definire come l’albero delle competenze necessarie per arrivare MQL. Diventare abili richiede, però, tanta pratica e non solo la conoscenza dei fondamenti teorici. Idealmente una persona che studia un’ora al giorno potrebbe imparare a programmare in MQL in un mese. Per arrivare a sviluppare programmi più completi e complessi, con un codice pulito e ben strutturato, serve però almeno un anno di pratica.

Per arrivare a conoscere tutte queste cose, la soluzione più semplice è quella di imparare da un corso o da un libro. Grazie alla popolarità di MQL oggi esistono tante risorse valide, disponibili sia online che offline, sia gratis che a pagamento.

Videocorsi MQL: Gratis su Youtube [ITA + ENG]

Youtube si dimostra come sempre una valida fonte di informazioni. Abbiamo selezionato tre corsi (due in inglese e uno in italiano) che si dimostrano particolarmente efficaci per imparare MQL.

  • Autore: Bloom Trading
  • Durata: 11 ore (di cui 4,5 gratis)

Il corso realizzato da Bloom Trading è senza dubbio il più popolare su MQL, almeno fino a questo momento. Basato su MQL4, si rivolge a coloro che non conoscono nemmeno le basi della programmazione e vogliono arrivare a sviluppare degli Expert Advisor partendo da zero. Nel corso, molto pratico, si arrivano a costruire realmente degli algoritmi di trading funzionanti. Una volta completato si hanno tutte le basi per poter sviluppare in autonomia.

  • Autore: Serghey Magala
  • Durata: 20 ore (di cui 2 gratis, divise in 4 video)

Serghey Magala, conosciuto come “Lo zar del trading“, è uno dei formatori più noti nel panorama del trading online in Italia. Tra i corsi offerti ne troviamo uno chiamato MQListi, dedicato proprio a chi vuole imparare a programmare in MQL 4. Oltre a essere un videocorso, talvolta viene offerto dal vivo in 5 giornate di formazione. Al momento non esistono risorse più complete di questa su Youtube Italia, anche se il corso gratuito potrebbe essere ampliato un po’.

  • Autore: MQL5 Tutorial
  • Durata: 3,5 ore divise in tanti piccoli video

Per completare il nostro discorso menzioniamo un corso basato su MQL5, che tra l’altro non prevede nessuna versione successiva a pagamento. Il bello di questo corso è che si può seguire anche con poco tempo a disposizione, dedicando pochi minuti al giorno a ogni singola lezione. MQL5, per quanto già molto diffuso, non può ancora contare su un forte supporto di contenuti da parte della community. Per il momento non sono disponibili risorse complete, accurate e affidabili in italiano su Youtube.

MQL Forum

I forum sono sempre una risorsa preziosa nel mondo della programmazione, dal momento in cui permettono agli sviluppatori di confrontarsi tra loro anche su argomenti molto tecnici.

Esistono tre forum, in particolare, su cui la community di programmatori MQL è ben nutrita e sempre attiva.

  • MQL5.com

Sul sito ufficiale di MQL (mql5.com e mql4.com) è ben visibile la sezione dedicata al Forum. Entrambi i siti, in realtà, rimandano al forum interno di MQL5. Su questo rimane comunque molto ampia la sezione dedicata a chi parla di MQL4.

Questo forum è molto attivo ed è frequentato soprattutto da persone alle prime armi, che giustamente cercano consiglio da parte dei più esperti per muovere i passi iniziali nel mondo del trading algoritmico.

  • GitHub

GitHub è universalmente riconosciuto come il luogo di aggregazione per tutti gli sviluppatori del mondo. Ogni linguaggio di programmazione, incluso MQL, ha un suo forum dedicato. Normalmente chi usa GitHub è un utente più esperto, che cerca partner per collaborare allo sviluppo di progetti complessi o soluzioni a problemi particolarmente tecnici.

Un ottimo modo per migliorare verso un livello avanzato di programmazione con MQL è proprio fare pratica aggregandosi ai progetti di altre persone su GitHub.

  • Stack Overflow

Non è un forum in senso stretto ma possiamo definirlo “un’evoluzione” del forum. Su Stack Overflow gli sviluppatori si confrontano continuamente con domande e risposte, taggando le loro domande per spostarle sulle bacheche pertinenti. Con i tag “mql4” e “mql5” è possibile inserire qualunque domanda sulle bacheche di questi due linguaggi di programmazione. Chi vuole rispondere, al contrario, potrà consultare le due bacheche per trovare le domande di altri utenti.

Corsi MQL

Come abbiamo visto parlando di corsi di MQL su Youtube, quasi tutti quelli gratuiti prevedono poi una versione completa a pagamento. Le informazioni d’altronde hanno un valore, specie quando assemblare un corso significa spendere tante ore a costruire un prodotto valido. Accedendo ai corsi a pagamento, tra l’altro, si ottiene solitamente anche più supporto da parte del docente.

Ne abbiamo selezionati due.

Questo corso si può acquistare con soli 12,99€ e permette di accedere a 6,5 ore di formazione direttamente sulla piattaforma di uDemy. Con oltre 4.400 studenti all’attivo e 4,3 stelline come recensione media, è sicuramente uno dei corsi con il miglior rapporto qualità/prezzo.

Il corso è realizzato da un professionista dello sviluppo informatico, non da un trader. Per questo è ottimo per apprendere le tecniche di programmazione, ma meno valido quando si tratta di strategie di investimento.

Purtroppo al momento è disponibile soltanto in lingua inglese, ma il basso costo e l’alto valore aggiunto lo rendono comunque un prodotto valido. Per mediare il focus sulla programmazione, è possibile unire lo studio di questa risorsa con il corso di TradingOnline.com sul trading online. Nel corso si possono apprendere tecniche e strategie di analisi dei mercati, ancor più utili se abbinate alle potenzialità del trading automatico.

Lo abbiamo già menzionato prima parlando di corsi su Youtube. Questa volta, invece, ci riferiamo alla versione completa e a pagamento del corso di Serghey Magala.

Questo è un corso adatto anche a chi non ha mai programmato, ma soprattutto è un corso che insiste molto sulle strategie e sul backtesting degli algoritmi di trading. All’interno del corso sono visibili dei programmi creati in MQL che effettivamente generano ancora oggi ritorni positivi. Tanta pratica e tanti concetti utili, ma a un prezzo superiore: al momento la versione video si può acquistare per 390€.

MQL eBook Pdf [Gratis]

Sullo sviluppo di programmi in MQL sono stati scritti anche dei libri molto interessanti, di cui uno in particolare è oggi disponibile come PDF gratuito. Si tratta di Expert Advisor Programming di Andrew Young, ben 212 pagine che spiegano esattamente come arrivare a costruire algoritmi di trading automatici su Metatrader. Questa risorsa non è indicata per chi non conosce già le basi della programmazione, in quanto dà per scontate le conoscenze minime ottenute con qualunque altro linguaggio (tipi di dati, variabili, costanti, cicli e così via).

Per chi ha già una buona conoscenza della programmazione o ancora meglio del C++, invece, si tratta di uno strumento estremamente valido. Grazie ai tanti esempi diventa più facile imparare e al termine del libro si arriva a lavorare con programmi molto completi.

MQL: opinioni e recensioni

MQL è un linguaggio di programmazione globalmente molto apprezzato. Da una parte i trader hanno a disposizione uno strumento con cui rendere presto automatica l’esecuzione delle strategie; dall’altra gli sviluppatori possono facilmente avvicinarsi a questo linguaggio e sfruttare le risorse della community per velocizzare il lavoro.

opinioni e recensioni su mql
Il giudizio complessivo su MQL

Buona parte dei trader di professione ha usato o usa degli algoritmi creati con MQL, specialmente per il trading online sul Forex in cui Metatrader è indubbiamente la piattaforma più popolare nel mondo.

MQL è un linguaggio di programmazione affidabile?

MQL è un linguaggio di programmazione sopravvissuto alla prova del tempo, tanto per cominciare. Mentre molti linguaggi vanno e vengono, da oltre 15 anni Metatrader è fedele al codice con cui ha cambiato il mondo del trading online.

Per costruire soluzioni di trading automatico con i broker che non utilizzano Metatrader si usa solitamente Python. Il broker deve permettere l’uso di tali soluzioni attraverso le API, che vanno poi collegate a una piattaforma di sviluppo esterna.

Al contrario, MQL è direttamente integrato dentro la piattaforma di trading. Non richiede nessun passaggio esterno, non ha problemi di sicurezza e riceve un grande supporto da parte della community.

Così come MQL5 non si distacca molto da MQL4, tra l’altro, è legittimo pensare che anche le prossime evoluzioni di questo linguaggio cambieranno pochi aspetti secondari. In questo modo imparare MQL diventa ancor più un buon investimento sul futuro. Nel complesso MQL è un linguaggio stabile, con buone prospettive per il futuro è un’utilità oggettiva. Una skill sicuramente utile per i trader e gli sviluppatori che la imparano.

Conviene fare trading con sistemi automatici?

Il trading automatico viene usato su larga scala da banche, fondi e ogni genere di investitori istituzionali. Lo sviluppo di algoritmi è diventato un’attività core di tutte le grandi firme degli investimenti, per cui non ne si può negare il potenziale.

L’importante è scegliere sempre di affidarsi alla prudenza e al buonsenso; diffidare da chi promette di avere algoritmi “dalle uova d’oro” o fa promesse di guadagni grandi e sicuri.

Il trading algoritmico richiede allo stesso tempo una buona conoscenza dei linguaggi di programmazione e un’ottima conoscenza dei mercati finanziari. Non tutti sono portati per entrambe le cose, ma chi lo è può ottenere risultati davvero importanti.

Va notato che lo sviluppo di algoritmi per il trading online può diventare un lavoro in più di un modo. Oltre ad automatizzare i propri investimenti, si possono vendere gli Expert Advisor o si possono sviluppare per conto di terzi dietro compenso; chi è molto capace potrebbe persino arrivare a lavorare in una SIM o una SGR importante.

MQL: Pro e Contro

Mettendo sulla bilancia gli aspetti più importanti di MQL non emergono dei grandi “contro“. L’unica osservazione negativa che si può fare è la natura basata su C++, che rende più difficile per un novizio avvicinarsi a questo linguaggio.

In C++ dobbiamo specificare ogni tipo di dato e di variabile, la scrittura dei cicli è un po’meccanica e si va un po’meno spediti che con Python. Ma questo serve per fare in modo che i programmi vengano compilati molto velocemente, una questione fondamentale nel mondo del trading.

Gli aspetti positivi sono tanti, come abbiamo già accennato:

  • Nessun problema di sicurezza e di compatibilità con servizi esterni;
  • Ampio supporto da parte della community;
  • Resistenza al cambiamento dei tempi;
  • Facilità nel reperire risorse formative di ogni genere;
  • Diversi modi per monetizzare le proprie competenze.

La nostra opinione su MQL

Non possiamo che unire la nostra voce a quella dei tanti investitori, privati o istituzionali, che ritengono MQL un servizio valido.

La necessità di automatizzare i processi di calcolo e valutazione nel trading diventa sempre più evidente man mano che il tempo scorre. Dalla diminuzione dei margini d’errore alla velocità nell’esecuzione dei calcoli, gli algoritmi offrono vantaggi evidenti.

Il grande merito di MQL è aver trasformato il trading algoritmico in qualcosa che tutti possono fare e imparare in sicurezza, senza grandi investimenti iniziali e approfittando di tante risorse formative o di scambio di informazioni.

Prevediamo che nel corso dei prossimi anni la popolarità di questo linguaggio di programmazione non vada a calare; anzi, riteniamo piuttosto plausibile un aumento dell’interesse verso MQL e per il mondo del trading automatico in generale.

Considerazioni finali

MQL è un linguaggio di programmazione innovativo, una di quelle funzionalità che fanno da spartiacque nel mondo del trading on-line. Prima di MQL, gli investitori privati passavano la gran parte del tempo ad attuare le loro strategie; uno svantaggio enorme rispetto agli investitori istituzionali, che potevano concentrarsi sullo sviluppo di strategie nuove lasciando ai computer l’attuazione di quelle già esistenti.

Con MQL la distanza si è accorciata e finalmente il trading algoritmico è diventato alla portata di tutti. Occorre impegno e studio per diventare dei veri esperti nella programmazione con questo linguaggio, ma è oggettivamente tempo ben investito per chi vuole sfruttare al massimo le potenzialità del trading automatico.

FAQ MQL: domande e risposte comuni

Cos’è MQL?

MQL è il linguaggio di programmazione utilizzato per sviluppare programmi sulle piattaforme di trading Metatrader 4 e Metatrader 5.

Che differenze ci sono tra MQL4 e MQL5?

MQL4 è la versione uscita prima, compatibile con Metatrader 4. MQL5 è invece compatibile con Metatrader 5. Tra loro i linguaggi sono davvero simili: li separano solo piccoli dettagli nella sintassi

Quanto ci vuole a imparare MQL?

Impegnandosi quotidianamente per un’oretta, si può arrivare a conoscere bene tutte le basi teoriche di MQL in circa un mese.

Cosa si può fare con MQL?

Attraverso MQL si possono realizzare tutte le soluzioni di trading automatico, dal piccolo indicatore all’intero Expert Advisor che investe e disinveste da solo

Imparare MQL è difficile?

MQL è basato su C++, sicuramente non il più facile dei linguaggi di programmazione. Allo stesso tempo, però, la grande reperibilità di risorse formative aiuta molto chi è alle prime armi.

Quali sono i migliori broker per usare script automatici?

Le migliori piattaforme trading dove utilizzare script per il trading automatico generati con MQL sono FP Markets e Trade.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *