Pubblicato il

Media mobile Semplice (SMA)

Indicatori Trading

La media mobile semplice, Simple Moving Average, è un indicatore di trend utilizzato dagli investitori per individuare la tendenza di fondo di un grafico e per generare segnali di acquisto o vendita.

Inizialmente denominato Moving Average (MA), ha annuito col passare del tempo il nome Simple Moving Average a causa dello sviluppo di altre varianti della media mobile.

Esistono ad oggi 3 varianti della media mobile:

In realtà, nel corso degli anni è stata sviluppata una quarta media mobile che non differisce nel calcolo rispetto alle altre ma si tratta piuttosto di un insieme delle altre 3 medie. Questa variante è detta media mobile adattiva ed è stata sviluppata da Perry Kaufman. La peculiarità di questo strumento è la capacità di adattarsi alla volatilità del grafico analizzato grazie allo studio del tasso di volatilità del mercato in questione.

Questo articolo parla della prima media mobile sviluppata, la SMA, uno strumento tanto semplice quanto efficace che ancora oggi, a distanza di decine d’anni dal suo sviluppo, è uno degli indicatori più utilizzati dai trader tecnici.

Cos'è e come si utilizza l'indicatore trading di Medie Mobili - guida completa con spiegazione pratica a cura di ©TradingOnline.com.
La guida completa all’indicatore Media Mobile a cura degli esperti di ©TradingOnline.com – Cos’è, come funziona e usarlo al meglio

Si tratta di uno dei primi indicatori mai creati dagli analisti economici, se non il primo. La sua facilità di calcolo infatti ha permesso il suo utilizzo ben prima che le attività di analisi dei mercati fossero telematiche. Questo strumento è facilmente calcolabile e tracciabile a mano sui grafici stampati a chiusura dei mercati, come si usava fare prima dell’avvento dei computer.

Oggi le attività di online trading vengono svolte su piattaforme online che mostrano il prezzo in tempo reale tenendo conto di migliaia di dati input che provengono da tutto il mondo, ma, nonostante la presenza di algoritmi ben più complessi per l’analisi dei prezzi, la Media Mobile Semplice è presente nei grafici di qualsiasi trader tecnico.

Cos’è la Media Mobile Semplice (SMA)

La versione base della Moving Average (MA), è uno strumento composto da una linea che segue l’andamento del prezzo eliminando i rumori nel grafico.

La funzione essenziale delle medie mobili è fornire una visione pulita del prezzo di un grafico, eliminando gli spike di prezzo, ovvero le punte speculative che si possono formare a causa di spinte rialziste o ribassiste. La media mobile è dunque una trend line curvilinea che mostra il vero andamento del prezzo di un asset finanziario.

Ecco come si presenta una media mobile all’interno di un grafico gratuito ricavato dalla piattaforma trading di eToro, consigliata e funzionale al nostro scopo.

Grafico Media Mobile Semplice - Immagine a cura di ©TradingOnline.com
Rappresentazione di una Media Mobile Semplice, ovvero una linea che si interseca con la linea di prezzo

Una SMA è ottenuta sommando tutti i prezzi di chiusura di N periodi e dividendo il risultato per il numero di periodi preso in considerazione. Maggiore è il numero di periodi selezionati, più affidabili saranno i segnali di trading generati dallo strumento. Viceversa, tanto più piccolo è il lasso temporale utilizzato nel calcolo, maggiore sarà la possibilità di generare falsi segnali.

Le medie mobili più utilizzate sono quelle a 20, 50 e 200 periodi.

La media a 20 periodi è una delle più affidabili ed è utilizzata nel trading intraday, una tipologia di trading a breve periodo che si basa sull’apertura e la chiusura delle operazioni all’interno di una sola giornata. Una SMA a 20 periodi è calcolata sommando i prezzi di chiusura degli ultimi 20 giorni e dividendoli per 20, il risultato equivale al valore reale del prezzo libero dai rumori di fondo del grafico.

Le medie mobili a 50 e 200 periodi sono consigliate rispettivamente per il trading a medio e lungo periodo e spesso vengono utilizzate in contemporanea perché il loro incrocio genera dei segnali molto affidabili, i cosiddetti Golden Cross e Death Cross.

Una Moving Average impostata a 200 giorni raramente fornisce falsi segnali ma si tratta di uno strumento con un difetto di lagging. Per lagging si intende un fenomeno che affligge la maggior parte degli indicatori di trading, ovvero la generazione di segnali in ritardo, quando il cambio di direzione è già stato scontato dal mercato. Non sempre si tratta di un difetto dell’indicatore, fornire segnali affidabili è vantaggioso particolarmente per i trader principianti.

Gli investitori con più esperienza sui mercati finanziari, però, sono alla costante ricerca di indicatori che anticipino i movimenti del prezzo per poter trarre profitto dell’intera spinta rialzista o ribassista. Le medie mobili sono comunque presenti nelle analisi di mercato dei trader più esperti, ma sono spesso affiancate da altri indicatori con un timing più preciso.

  • LETTURA CONSIGLIATA! Come puoi vedere all’interno della nostra recensione su Media Mobile Semplice vedi grafici ricavati dalla piattaforma eToro, se sei interessato ad approfondire la sua conoscenza, puoi leggere la nostra recensione: eToro recensione ed opinioni complete.

Media Mobile Semplice (SMA) Come Funziona

La media mobile semplice è uno strumento estremamente versatile che varia a seconda dei periodo impostati adattandosi al tipo di analisi che si vuole svolgere e alla volatilità dell’asset selezionato.

Impostando un periodo minore otterremo uno strumento che reagisce con tempestività ai cambiamenti di prezzo, generando però una moltitudine di falsi segnali; un periodo maggiore, invece, restituisce una linea con una pendenza costante, molto più affidabile nel generare segnali ma con un evidente problema di lagging.

La versatilità di questo strumento permette 3 differenti utilizzi da parte dei trader. Una prima variante della media mobile prevede l’utilizzo della linea della media mobile semplice come supporto o resistenza dinamica del prezzo, una trend line che segue il prezzo in ogni suo movimento.

Gli investitori sono alla costante ricerca dei crossover tra prezzo e media mobile per individuare punti di ingresso per le loro operazioni: attraversamenti della linea di prezzo dal basso verso l’alto sono tradotti come segnali di buy, al contrario vengono generati inequivocabili segnali di sell al passaggio della linea di prezzo da sopra a sotto la media mobile.

L’affidabilità del segnale varia fortemente dal numero di periodi della Moving Average, maggiori saranno i periodi nel calcolo dello strumento, più affidabile darà il segnale restituito dalla media mobile.

L’incrocio fra prezzo e media è la forma più basilare trading con le medie mobili. Non è, però, l’unico modo per cui gli analisti prediligono questo strumento fin dalla nascita delle contrattazioni sui titoli finanziari. Un secondo utilizzo molto quotato della media mobile semplice sono gli incroci tra le linee a 50 e 200 periodi, due strumenti storici nell’attività di analisi degli assets.

La linea a lungo periodo (200) segue il trend eliminando qualsiasi rumore di fondo, la seconda a medio periodo (50) è più sensibile alle variazioni di prezzo e si muove dunque più vicina alla linea di prezzo eliminando, però, gli spine speculativi. I trader che utilizzano una combinazione di medie mobili a 50 e 200 periodi analizzano il grafico tramite due linee che seguono il reale andamento del prezzo, un incrocio tra esse rappresenta quindi un chiaro segnale di buy o sell.

Il difetto di questa strategia risiede nel lagging delle medie mobili, il punto di ingresso generato dal crossover tra le due linee sarà in ritardo rispetto all’inizio reale della nuova tendenza, quando il mercato ha già scontato il nuovo movimento.

Esiste un terza tecnica attraverso la quale le medie mobili sono utilizzate per analizzare la tendenza di un grafico: la creazione di canali di prezzo.

Questi canali sono detti envelope e sono creati partendo da un media mobile molto vicina alla linea di prezzo che viene successivamente traslata della stessa distanza in alto e in basso, formando un vero e proprio canale di prezzo molto simile alle Bande di Bollinger.

L’analista valuta quanto il prezzo dell’asset si allontana dal suo epicentro per aprire operazioni di acquisto o vendita a seconda della rottura della media superiore o inferiore.

  • Lettura consigliata: Leggi anche il nostro approfondimento che spiega come diventare trader, percorso completo con annesso eBook Gratuito.

Come si calcola Media Mobile Semplice(SMA)

La media mobile semplice è uno degli indicatori più semplici da calcolare per un trader. Questo strumento era utilizzato già prima dell’avvento del trading online, ovvero su piattaforme eseguibili su pc. Le linee venivano calcolate e tracciate dopo la chiusura dei su grafici giornalieri stampati su carte.

Uno dei principali fattori del successo di questo indicatore è la semplicità di utilizzo e calcolo.

Il calcolo della media mobile semplice è: 

SMA= (Pt + Pt-1 + … +  Pt- n+1)

Dove “Pt” è il prezzo di chiusura e “n” è il periodo di riferimento.

Si tratta dunque della media dei prezzi di chiusura per gli n periodi selezionati. Molti analisti si sono trovati in disaccordo con questo metodo di calcolo poiché assegna la stessa importanza a tutti i prezzi di chiusura, altre teorie sostengono che i prezzi recenti dovrebbero avere più importanza in quanto più vicini al prezzo reale odierno.

Queste divergenze tra analisti hanno portato alla creazione della Media Mobile Ponderata (WMA) e Esponenziale (EMA). Non sempre, però, queste medie con calcoli più complessi portano risultati migliori della Simple Moving Average.

Nel 1970 John J. Murphy ha condotto uno studio durato 6 anni sull’affidabilità delle tre medie nel prevedere i movimenti del prezzo su tredici mercati riguardanti le commodities. Dallo studio è emerso che la Media Mobile Semplice ha ottenuto risultati migliori delle altre due in ben 10 casi su 13. Questo esperimento ha dimostrato, inoltre, che una media di lungo periodo (da 40 giorni in su) genera profitti maggiori rispetto a quelle più brevi per cause riconducibili all’affidabilità dei segnali generati.

In realtà, ogni mercato ha una propria media ottimale basata su diversi fattori input come la volatilità, i volumi e i time frame scelti. Vediamo ora come si presenta graficamente la Media Mobile Semplice all’intero del grafico di un asset.

Media Mobile Semplice(SMA) Grafico

Quest’indicatore si sovrappone al grafico della valuta analizzata.
La linea della media accompagna la linea di prezzo fornendo una visione più chiara del grafico attraverso l’eliminazione dei rumori di fondo dati dalle news economiche.

Nell’immagine sottostante puoi vedere come si presenta una media mobile a 200 periodi. La linea presenta una pendenza più piatta perché elimina tutti gli spike speculativi, ovvero i picchi di prezzo dettati da stati d’animo temporali del mercato dovuti a diversi fattori come notizie economiche improvvise.

Media Mobile Semplice(SMA) Grafico - Immagine a cura di ©TradingOnline.com
Ecco come si presenta la SMA a 200 periodi, una linea molto smussata, non influenzata da spike inflazionistici

Più è grande il numero dei periodo selezionati, più la linea presenta una pendenza piatta. Una media a 20 periodi (immagine sotto) segue più da vicino il prezzo, fungendo da supporto o resistenza nelle sue accelerazioni inflazionistiche.

La maggiore volatilità di questo strumento impostato con un minor numero di periodi permette al trader di ottenere più segnali che dovranno, però, essere verificati tramite altri indicatori poiché aumenta la possibilità che si tratti di falsi segnali.

Ecco invece come si presenta una SMA a 20 periodi, molto più reattiva alla volatilità di breve periodo
Ecco invece come si presenta una SMA a 20 periodi, molto più reattiva alla volatilità di breve periodo

Come si usa Media Mobile Semplice(SMA)

La Media Mobile Semplice è un indicatore di trend che permette ai trader una più facile interpretazione del mercato dell’asset analizzato. La particolarità di questo strumento è che permette di smussare la linea del prezzo da tutte le accelerazioni speculative, fornendo il percorso reale del prezzo nel periodo selezionato.

Il problema delle Media Mobile Semplice è l’attribuire lo stesso valore ad ogni dato input, anche ai prezzi di chiusura più lontani da quello odierno. Questo difetto è più evidente quando si utilizzano medie con più di 50 periodi dove i valori lontano oltre 50 giorni dal prezzo corrente tendono a falsare il valore reale restituito dallo strumento.

Sono 3 i principali utilizzi della SMA, ovvero gli incroci tra la media e il prezzo, gli incroci tra media a 50 e 200 periodi e i canali di medie mobili. Questi metodi sono utilizzati per identificare il trend di fondo di un grafico e generare punti di ingresso per eventuali trade.

La ricerca degli incroci tra la media mobile a 50 periodi e quella a 200 periodi è una delle strategie di trading più utilizzate ancora oggi perché fornisce segnali chiari e inequivocabili di formazione di nuovi trend.

I crossover, però, generano spesso segnali ritardati, quando il mercato ha già scontato il cambio di direzione del prezzo. Per questo motivo, spesso, la SMA viene associata ad altri indicatori con timing più tempestivo per aiutare il trader a non perdere i punti di ingresso migliori.

Indicatori di Media Mobile Semplice: dove si usano?

TradingOnline.com consiglia di utilizzare solo piattaforme trading serie e certificate dal nostro pool di esperti, per fare analisi tecnica di trading. In questa tabella trovi quelli che offrono le migliori condizioni oggi:

ETORO

eToro è il broker di Social Trading leader al mondo, ideale per i giovani traders che vogliono fare trading automatico copiando i più esperti.

  • Copia i traders migliori
  • CopyPortfolios
  • Azioni a 0 commissioni

Inizia ora

67% of retail CFD accounts lose money.

CAPITAL.COM

Capital.com è dotato di un sistema avanzato basato sull'intelligenza artificiale, utile a ridurre i rischi e massimizzare i profitti.

  • Deposito min. 20€
  • App educativa gratuita
  • 3.000+ assets

Inizia ora

75% of retail CFD accounts lose money.

FP MARKETS

FP Markets è ideale per chi vuole una piattaforma ricca di strumenti per il trading automatico come EA, MT4/5 e segnali.

  • Spreads 0.0 pips
  • MetaTrader 4/5
  • Segnali trading

Inizia ora

48% of retail CFD accounts lose money.

TRADE.COM

Trade.com è un broker multiassets per trading in CFD e DMA ricco di caratteristiche che lo rendono esclusivo.

  • MetaTrader 4
  • Segnali di trading
  • Corsi individuali gratuiti

Inizia ora

79,90% of retail CFD accounts lose money.

Come fare trading con Media Mobile Semplice (SMA)

Esistono vari metodi per fare trading con le medie mobili, i più utilizzati sono i segnali Golden Cross e del Death Cross. Si tratta di due segnali di trading, rispettivamente di buy e sell, generati dal crossover tra la media mobile a 200 periodi e quella a 50 periodi.

L’incrocio di una media a lungo periodo ed una che analizza un time frame medio permette di avere una visione più chiara e completa del grafico.

Parliamo di Golden Cross quando la SMA a 50 periodi incrocia dal basso verso l’alto la Media Mobile semplice a 200 giorni. Pur essendo utilizzato come segnale di acquisto da oltre 50 anni ed essendo nati indicatori sulla carta più performanti, il Golden Cross rimane ad oggi uno dei grandi market mover, spostando grandi quantità di lotti ogni volta che appare sui grafici di trading. Il discorso è facilmente trattabile per quanto riguarda il Death Cross, il quale rappresenta l’evento inverso. 

Identifichiamo un Death Cross nel grafico quando la media a 200 periodi è attraversata dal l’alto verso il basso dalla SMA a medio periodo, ovvero quella a 50 giorni. L’identificazione di uno dei due segnali confermato da un altro indicatore è uno dei migliori segnali di trading ottenibili sui mercati.

Media Mobile Semplice(SMA): Segnale di acquisto (buy)

Gli analisti utilizzano le medie mobili per la ricercare punti di ingresso per eventuali trade in diversi modi che variano seconda del lasso temporale analizzato dalle medie e dalla quantità di linee utilizzate.

Il segnale di acquisto più basilare generato dalle Medie Mobili è l’incrocio tra una SMA e la linea del prezzo. Questa strategia è messa in pratica settando una Media Mobile Semplice a 50 o 200 periodi e attendendo i suoi crossover con la linea di prezzo.

Nell’immagine sottostante si può comprendere meglio il funzionamento di questa strategia, l’incrocio tra prezzo e media mobile ha dato vita ad un lunga spinta rialzista.

Media Mobile Semplice(SMA): Segnale di acquisto (buy) tramite breakout - Immagine a cura di ©TradingOnline.com
Incrocio tra Media Mobile Semplice e linea di prezzo dal basso verso l’alto – segnale di ingresso per operazione long

L’analista può scegliere se ottenere un segnale più affidabile aumentando il numero dei periodi della media, aumentando il lasso temporale analizzato, però, si otterranno segnali in quantità minore e in maggior ritardo rispetto all’inizio del movimento.

L’incrocio media-prezzo non è il solo punto di ingresso generato dell’indicatore per un’operazione di acquisto. Esiste infatti un segnale molto più affidabile che è già stato trattato in questo articolo, il Golden Cross.

Inserendo nel grafico dell’asset analizzato due Medie Mobili Semplici, una a 50 e una a 200 periodi, i trader più esperti effettuano un’operazione di acquisto quando la SMA a 50 periodi incrocia dal basso verso l’alto la media a 200.

La semplicità e l’immediatezza di identificazione rendono questo strumento estremamente semplice da usare sia per investitori esperti sia per trader principianti. Anche questo problema, però, presenta problemi di lagging risolvibili soltanto mediante l’uso di un altro indicatore.

Nella schermata di seguito puoi notare che il Golden Cross ha identificato correttamente la spinta rialzista ma il segnale si può identificare solo a rialzo già avvenuto.

Media Mobile Semplice(SMA): Segnale di acquisto (buy) tramite Golden Cross - Immagine a cura di ©TradingOnline.com
Rappresentazione del celebre Golden Cross, ovvero il crossover dal basso verso l’alto di una SMA a 50 periodi su una SMA a 200 periodi

Un terzo possibile segnale di buy è generato dalla rottura al rialzo della media superiore che forma un canale di prezzo. Gli analisti del prezzo creano dei canali mediante l’uso di 3 medie mobili: una che segue il prezzo impostata ad un numero molto piccolo di periodi, le altre due rappresentano la traslazione sopra e sotta della media mobile inserita.

Questa tecnica permette di creare un canale dinamico che segue la linea di prezzo nel suo movimento, avvertendo il trader di valori che si distaccano dal reale prezzo del grafico al breakout di una delle due linee, la media superiore o la media inferiore.

Più precisamente, l’indicatore genera un segnale di buy alla rottura della media superiore del canale.

Nell’immagine di seguito, osserviamo il breakout rialzista di un canale di prezzo, la rottura della media dà il via ad un’accelerazione del grafico.

Media Mobile Semplice(SMA): Segnale di acquisto (buy) tramite breakout del canale di medie mobili - Immagine a cura di ©TradingOnline.com
La rottura della banda superiore di una canale di medie mobili genera una spinta direzionale rialzista che tende a rientrare nel canale

Media Mobile Semplice(SMA): Segnale di vendita (sell)

Le metodologie per la ricerca di punti di ingresso che si rivelino ottimi segnali di sell sono 3 e non differiscono da quanto scritto in precedenza per i segnali di buy.

Nell’immagine sottostante possiamo come, anche in questo caso, la rottura di una media a 200 periodi genera un nuovo movimento di prezzo. Nel caso esaminato, il breakout della Media Mobile Semplice a 200 periodi, se avviene dall’alto verso il basso dalla linea di prezzo, genere un chiaro ed inequivocabile segnale di sell.

Non si parla, invece, di Golden Cross ma di Death Cross quando l’incrocio di medie mobili a 50 e 200 periodi generano un segnale di vendita. Questa figura di trading prevede un crossover dall’alto verso il basso della media mobile a 50 periodi sulla SMA a 200 giorni.

Di seguito una schermata acquisita dalla piattaforma demo di eToro che mostra come il Death Cross spesso genera un nuova spinta ribassista, nonostante il lagging insito nell’indicatore.

Ecco invece il Death Cross, ovvero l’evento contrario al Golden Cross, generato da un crossover della SMA a 50 periodi dall’alto verso il basso sulla Sua a 200 periodi

Esiste un ulteriore punto di ingresso per le operazioni di vendita mediante le medie mobili semplici, ovvero il breakout di un canale di prezzo.

I canali generati dalla traslazione di una SMA sopra e sotto la linea di prezzo sono un ottimo strumento per monitorare il suo movimento ed eventuali accelerazioni. Si genera un inequivocabile segnale di vendita quando la linea di prezzo attraversa la media inferiore di un canale, come nell’immagine seguente.

Consigli utili

La Media Mobile Semplice è uno strumento estremamente semplice per individuare il trend di fondo di un grafico di un asset, ma differita nel timing dei segnali generato.

Questo indicatore soffre di lagging, ovvero fornisce punti di ingresso nel grafico solo quando il nuovo movimento del prezzo è già stato scontato dal mercato. Questo difetto impedire agli investitori di ottenere il massimo profitto dai cambi di trend, uno degli eventi tra i più profittevoli sui mercati.

Per ovviare a questo deficit dell’indicatore, gli analisti hanno individuato altri algoritmi che presentano una buona sinergia con le medie mobili, uno su tutti il MACD.

L’utilizzo combinato delle Moving Average e di altri indicatori di momentum permette di migliorare il timing dello strumento, generando con maggiore tempestività segnali di buy e sell.

Conclusioni

L’utilizzo delle Moving Average è diffuso da oltre 50 anni nel mondo del trading, si tratta dunque di uno strumento evergreen che accompagna generazioni diverse di trader. Col passare del tempo il ruolo principale di questo indicatore nell’analisi di un grafico si è indebolito a causa dell’avvento di altri strumenti più moderni che offrono timing di ingresso migliore.

Nonostante ciò, gli analisti hanno sviluppato strategie che permettono di abbinare le medie mobili a indicatori più moderni per generare segnali di acquisto e vendita ancora più efficaci. Ti consigliamo quindi di approfondire le strategie con le medie mobili e i loro abbinamenti ad indicatori più attuali come il MACD.

Puoi trovare queste informazioni nella categoria “Indicatori e oscillatori” insieme ad altre guide sugli strumenti che hanno ottenuto le migliori performance suoi mercati finanziari.

FAQ Media Mobile: Domande e Risposte frequenti

A cosa serve la Media Mobile?

La Media Mobile, o Moving Average, ha la funzione di indicare il valore medio di prezzo in N periodi analizzati.

Come si calcola la Media Mobile?

La Media Mobile Semplice (SMA) è data dalla somma dei prezzi di chiusura di N periodi diviso il numero dei periodi analizzati.

La Media Mobile funziona?

Si tratta di uno dei primi indicatori sviluppati, ma offre segnali caratterizzati da “lagging

Come si usa la Media Mobile?

Il metodo migliore per utilizzare la Media Mobile è abbinarla ad altri indicatori o oscillatori con un timing migliore.

Quanti tipi di Medie Mobili esistono?

Esistono decine di Medie Mobili differenti, ma le principali sono 3: SMA, EMA e WMA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *