Pubblicato il

Migliori Broker Forex

Forex

I broker Forex sono intermediari che permettono di avere accesso – tramite le loro piattaforme – al mercato delle coppie valutarie, le piazze virtuali nelle quali possiamo puntare sulle principali valute mondiali.

Sono tra i broker che per primi hanno cominciato ad offrire accesso ai mercati tramite trading online e che lo hanno fatto permettendo anche ai piccoli risparmiatori e investitori retail di accedere a strumenti avanzati per la gestione del loro portafoglio.

Ci sono decine di broker Forex che operano oggi in Europa, ma soltanto pochi di questi possono offrire le migliori condizioni per fare trading sulle coppie valutarie. Così come in pochi possono offrire sicurezza e affidabilità necessarie quando investiamo il nostro capitale.

ETORO

eToro è il broker di Social Trading leader al mondo, ideale per i giovani traders che vogliono fare trading automatico copiando i più esperti.

  • Copia i traders migliori
  • CopyPortfolios
  • Azioni a 0 commissioni

Inizia ora

67% of retail CFD accounts lose money.

CAPITAL.COM

Capital.com è dotato di un sistema avanzato basato sull'intelligenza artificiale, utile a ridurre i rischi e massimizzare i profitti.

  • Deposito min. 20€
  • App educativa gratuita
  • 3.000+ assets

Inizia ora

75% of retail CFD accounts lose money.

FP MARKETS

FP Markets è ideale per chi vuole una piattaforma ricca di strumenti per il trading automatico come EA, MT4/5 e segnali.

  • Spreads 0.0 pips
  • MetaTrader 4/5
  • Segnali trading

Inizia ora

48% of retail CFD accounts lose money.

TRADE.COM

Trade.com è un broker multiassets per trading in CFD e DMA ricco di caratteristiche che lo rendono esclusivo.

  • MetaTrader 4
  • Segnali di trading
  • Corsi individuali gratuiti

Inizia ora

79,90% of retail CFD accounts lose money.

Cos’è e come funziona un Broker Forex

I broker forex offrono accesso al mercato delle valute, strumenti per la gestione del portafoglio e degli ordini e servizi aggiuntivi per l’analisi degli asset e piattaforme di trading per la gestione di questo tipo di funzionalità.

Guida sui migliori broker Forex a cura di ©TradingOnline.com
La nostra guida ai migliori broker Forex – Cosa sono, come funzionano e classifica completa con tutti gli approfondimenti sui migliori intermediari per fare trading online sul forex

I broker Forex sono intermediari necessari per accedere agli investimenti valutari sui mercati finanziari, mercati per i quali l’intermediazione di una società è necessaria, in quanto impossibile accedervi per via diretta.

In aggiunta, si preoccupano di fornire le piattaforme di trading per la gestione degli ordini, per l’accesso alle quotazioni in tempo reale, agli strumenti di analisi e ai servizi per la gestione del portafoglio.

  • Intermediari che offrono accesso al mercato valutario

Il ruolo principale, quello di base per i broker Forex, è quello di offrire accesso alle diverse piazze nelle quali si scambiano, finanziariamente, le principali valute a livello mondiale.

Potremmo sicuramente recarci in banca e comprare contanti in Dollari USA, Yen Giapponesi o altro tipo di valuta straniera. I broker Forex offrono invece accesso al mercato finanziario delle stesse valute, con implicazioni importanti sull’organizzazione del nostro investimento.

L’accesso che viene garantito dai broker Forex è verso mercati che non vedono – come nel caso dei cambiavalute e delle banche – passaggio fisico di valuta. Sono organizzati appunto per massimizzare le opportunità di investimento.

infografica sulle funzionalità dei broker Forex - a cura di ©TradingOnline.com
Le caratteristiche di base di un broker Forex
  • Accesso tramite internet

Oggi tutti i principali broker che si occupano di offrire accesso al mercato del Forex lo fanno tramite il trading on-line. Non vi è necessità di spostarsi fisicamente per piazzare i propri ordini: basta avere un PC – oppure uno smartphone o un tablet – per avere accesso al mercato del Forex.

  • Non solo accesso, ma anche piattaforme di trading

I broker offrono anche le piattaforme per gestire ordini e portafoglio. Sono dei software accessibili via browser web, via App per dispositivi mobili o ancora via App da scaricare e installare su PC.

Tramite le piattaforme che vengono offerte dai broker Forex possiamo analizzare il grafico (e applicare anche degli strumenti di analisi), possiamo piazzare i nostri ordini, gestire il nostro portafoglio e talvolta anche accedere a funzionalità aggiuntive.

Per quanto concerne le piattaforme di trading, ci si affida a soluzioni condivise e terze come MetaTrader, o in alternativa a soluzioni proprietarie accessibili via web o via App sviluppate in proprio dal broker. A seconda delle necessità che si hanno, potrebbe essere conveniente orientarsi verso una soluzione piuttosto che un’altra.

  • Funzionalità aggiuntive

La battaglia, feroce, tra i diversi broker che possono operare in Europa e nel resto del mondo ha portato a diversi vantaggi per chi vuole fare trading nel Forex.

Molti broker offrono funzionalità aggiuntive, come il social trading di eToro oppure i servizi di analisi avanzata che possiamo trovare – gestiti tramite intelligenza artificiale – sulla piattaforma di trading di Capital.com (qui per il sito ufficiale). I servizi aggiuntivi che vengono offerti sono numerosi e possono aiutare a migliorare i profitti che si incassano e al tempo stesso limitare le perdite di posizioni errate che abbiamo aperto sul mercato.

Dei buoni servizi aggiuntivi per il trading sono il valore aggiunto dei broker migliori che offrono Forex, perché permettono di avere ulteriori strumenti per gestire i propri investimenti in modo intelligente.

  • La gestione degli ordini

I broker Forex sono responsabili dell’inoltro degli ordini sui mercati. Oggi lo fanno con complesse infrastrutture informatiche che permettono di inoltrare tali ordini in millisecondi, consentendo al trader/investitore di non perdere neanche una variazione minima sul mercato.

Questo a patto che si tratti di broker di qualità e affidabili e che si impegnino – come d’altronde impone la legge europea – ad eseguire gli ordini con il massimo vantaggio per il cliente. La gestione di questo aspetto cruciale sarà, come vedremo, discriminante importantissima tra quelli che possiamo considerare come migliori Broker Forex e quelli che invece non dovrebbero essere scelti per le nostre operazioni.

  • L’offerta del margine

Gli investimenti in Forex avvengono al margine, ovvero con la possibilità di utilizzare la leva finanziaria, che moltiplica l’esposizione che abbiamo sui mercati su di una coppia. La leva finanziaria ci permette di andare ad investire coprendo soltanto le differenze, di prezzo per il totale della somma esposta.

I broker con sede in Europa e che seguono quanto imposto da ESMA, offrono un massimo di leva di 1:30 sulle coppie principali e di 1:20 su quelle ritenute secondarie. Al di fuori dei confini europei, questa leva può diventare molto più consistente. I broker Forex oggi non possono prescindere dall’offrire ai propri clienti accesso anche a questo strumento, che per il trading Forex rimane uno dei più importanti.

Broker Forex Trading – principali caratteristiche:

💰Quanto costano:Gratis – commissioni in forma di spread e commissioni overnight
💻Tipologia trading:Trading Forex / CFD
👶Difficoltà:Media
🤑Spreads:Variabili
👍Opinioni:⭐⭐⭐⭐⭐
🥇Migliori broker forex:eToro / Capital.com / Trade.com / FP Markets
Principali caratteristiche dei migliori broker per forex trading

🥇Migliori Broker Forex Trading: Classifica 2021 – Sicuri ed Affidabili [ Lista Italia]

Abbiamo selezionato quattro diversi broker per fare investimenti nel Forex, tenendo conto di criteri oggettivi che andremo ad esplicitare nel corso di questa guida. I broker che abbiamo selezionato permettono di fare trading in sicurezza e affidabilità, proteggendoci dal rischio di incappare in truffe o broker illegali.

BROKER FOREXFEATURESGIUDIZIO
eToroScoprilo qui⭐⭐⭐⭐⭐
Capital.comScoprilo qui⭐⭐⭐⭐⭐
FP MarketsScoprilo qui⭐⭐⭐⭐⭐
Trade.comScoprilo qui⭐⭐⭐⭐⭐
MIGLIORI FOREX BROKER 2021 – I voti di TradingOnline.com

Cosa che non è completamente scontata: purtroppo sono diversi i broker che non possono offrire adeguate garanzie e adeguata qualità agli investitori. Situazione, questa, che ci ha portato a fornire ai nostri lettori una scelta dei quattro migliori broker per il trading Forex.

🥇ETORO

Il primo dei broker che inseriamo nella nostra speciale classifica dei migliori broker Forex è eToro (qui per il suo sito ufficiale). Broker storico europeo e da sempre dotato di licenza, offre la possibilità di fare trading su tutte le principali coppie Forex, comprese quelle considerate come minori ed esotiche.

eToro Forex - screenshot a cura di ©TradingOnline.com
La piattaforma di trading e grafico di eToro sul Forex

Sono ad oggi presenti 49 coppie valutarie, che includono tutte le possibili combinazioni tra USD, EUR, JPY, AUD, CAD, CHF, NZD e molte altre, con un assortimento che, senza timore alcuno di essere smentiti, copre la maggioranza dei potenziali interessi di un investitore.

eToro (qui per iscriverti alla demo gratuitamente) propone una piattaforma proprietaria accessibile via web, considerata all’unanimità una delle più semplici da utilizzare – con un’interfaccia chiara, immediata ma anche ricca di funzionalità di analisi del grafico e per la gestione degli ordini.

eToro integra anche un innovativo sistema avanzato di CopyTrading, che permette a chiunque di copiare i trader che sono presenti sulla sua piattaforma, in un solo click e potendo scegliere anche tra quelli che investirono in portafogli esclusivamente Forex.

Altra funzionalità esclusiva è quella del social trading, che permette di seguire informazioni e post di altri trader, nonché di avere visibile a schermo il sentiment di mercato su di una determinata coppia o altro tipo di asset.

Esclusività:CopyTrader / Social Trading
N° coppie FX:49
Spread variabili:Si
Demo Forex:Si
Opinioni:⭐⭐⭐⭐⭐
Sito ufficiale:https://www.etoro.com/it
eToro â€“ Miglior broker forex

🥈CAPITAL.COM

Capital.com – qui per il suo sito ufficiale – è un broker europeo che offre all’interno della sua piattaforma oltre 3.000 titoli, con una grande attenzione anche in questo caso al mercato del Forex. Sono presenti oltre 100 coppie, dove oltre alle classiche che siamo abituati a vedere da qualunque broker, troviamo anche combinazioni rare e particolari.

Piattaforma Forex Capital.com - screenshot a cura di ©TradingOnline.com
La piattaforma di Capital.com per il Forex

Oltre al grande assortimento di coppie – forse il migliore su scala mondiale – questo broker può offrire ai suoi clienti accesso ad una piattaforma web di assoluta qualità e completa negli strumenti di analisi, dalla quale è inoltre possibile fare trading anche su altri mercati e altri tipi di titoli.

Capital.com offre una demo gratis, con 1.000 euro di capitale virtuale rinnovabili ad libitum e che permette di avere accesso a tutte le funzionalità che questo broker può offrire. Ottimi gli spread praticati, per un costo complessivo che è tra i più bassi attualmente disponibili sul mercato.

Il Forex su Capital.com Ã¨ una delle scelte migliori che abbiamo oggi a disposizione per fare trading sui mercati valutari di tutto il mondo.

Esclusività:Intelligenza Artificiale / Investmate
N° coppie FX:+100
Spread variabili:Si
Demo Forex:Si
Opinioni:⭐⭐⭐⭐⭐
Sito ufficiale:https://www.capital.com/it/
Capital.com â€“ Miglior broker forex

🥉FP MARKETS

Broker storico australiano che da tempo ha ormai anche licenza europea e che offre i suoi servizi in Europa. FP Markets – qui per il sito ufficiale – offre oggi 60 coppie FX, con tutte le minori e le maggiori che possono essere selezionate per i nostri investimenti.

FP Markets (puoi iscriverti gratis qui per fare pratica) Ã¨ un broker con doppia piattaforma: MetaTrader per chi vuole investire con sistema di prezzi classico con spread e IRESS Platform, per chi invece vuole prezzi in DMA e pagare una commissione fissa + variabile per ogni operazione tramite questo broker.

Piattaforma Forex MetaTrader - screenshot a cura di ©TradingOnline.com
MetaTrader – nella versione offerta da FP Markets

È uno dei pochi a non avere a disposizione una piattaforma proprietaria web – rimpiazzata però dalla possibilità di utilizzare anche la celebre MetaTrader nella sua versione per browser. Broker molto apprezzato dai suoi clienti e anche in questo caso con un ottimo livello di commissioni da pagare, molto più basso della media.

Esclusività:Spreads 0.0 / IRESS / VPN / ECN
N° coppie FX:60
Spread variabili:Si
Demo Forex:Si
Opinioni:⭐⭐⭐⭐⭐
Sito ufficiale:https://fpmarkets.com/it/
FP Markets â€“ Miglior broker forex

🏅TRADE.COM

Trade.com – qui per visitare il sito – è un broker multi-asset che offre oggi accesso a diversi canali per l’investimento: si può investire infatti in CFD, in modalità accesso diretto al mercato, nonché sulle IPO e anche in portafogli gestiti. Limitatamente a quanto troviamo offerto per il Forex, Trade.com propone la possibilità di investire su oltre 60 coppie, con la presenza, anche in questo caso, di tutte le coppie maggiori, minori ed esotiche.

Piattaforma Forex Trade.com - screenshot a cura di ©TradingOnline.com
La piattaforma di trading di Trade.com

Trade.com propone inoltre come piattaforma sia la propria – accessibile via web – sia invece accesso a MetaTrader – che rimane una delle migliori scelte quando si vuole fare trading sul Forex, grazie alle funzionalità incluse.

Spread ridotti al minimo anche per questo broker – che si può provare gratuitamente con un conto demo, con la possibilità di accedere a tutti gli strumenti e tutti i titoli presenti sulla piattaforma. Chi vuole comporre poi un portafoglio più complesso, nel quale il Forex non sia l’unico mercato scelto per le operazioni, può scegliere tra oltre 2.300 titoli aggiuntivi.

Esclusività:Corso individuale / Segnali gratis
N° coppie FX:60+
Spread variabili:Si
Demo Forex:Si
Opinioni:⭐⭐⭐⭐⭐
Sito ufficiale:https://cfd.trade.com/it/
Trade.com â€“ Miglior broker forex

Broker forex “Sicuri ed Affidabili”: cosa significa?

Non tutti i broker Forex possono essere considerati come sicuri e affidabili. La questione è particolarmente complessa oggi, quando diversi gruppi di truffatori – legati a diverso titolo anche al crimine organizzato – hanno deciso di invadere lo spazio del trading online Forex, proponendo broker e piattaforme truffaldine e che sicuramente non corrispondono ai criteri che fisseremo per quanto riguarda sicurezza e affidabilità.

  • Licenza Europea

Per avere lo status di broker riconosciuti dalla legge Europea, gli intermediari finanziari devono dotarsi di una licenza rilasciata da autorità nazionali europee di vigilanza sui mercati, come CONSOB e le sue omologhe.

Al di fuori di questo circuito, i broker non possono in accordo con le leggi europee contattare clienti e offrire accesso ai mercati nei paesi europei. La licenza dei broker rimane pertanto un criterio molto importante per la scelta di un broker Forex di qualità – è un criterio burocratico e legale, ma collegato a doppio filo anche all’affidabilità di un broker.

La presenza di licenze europee presuppone inoltre controlli da parte delle autorità di vigilanza sui mercati e la corrispondenza del funzionamento del broker agli standard di protezione dei clienti fissati dalle leggi europee, in ambito MiFID ed ESMA.

Truffe Forex -infografica a cura di ©TradingOnline.com
Il rischio truffa nel Forex c’è, ma basta prepararsi per evitarlo

Le licenze più comunemente a copertura dei broker europei sono CySEC (rilasciata dalle autorità cipriote), FCA (rilasciata dalle autorità britanniche). Difficilmente i broker Forex offrono licenze diverse, perché in questi due paesi permangono le condizioni ideali per l’operatività dei broker. Niente paura dunque se un broker non è dotato di una licenza CONSOB – perché sono in realtà pochissimi ad esserne dotati (generalmente molto poco competitivi).

  • Reputazione

La reputazione che un broker ha accumulato negli anni è un’ulteriore discriminante per valutare l’affidabilità e la sicurezza. Non tutti i broker Forex che oggi si propongono sul mercato possono vantare anni di ininterrotta offerta di servizi di trading. Altri invece, pur avendo anni di storia alle spalle, non possono in alcun modo vantare una reputazione intonsa.

Per questo informarsi da fonti terze – come può essere il nostro sito attivo già dal 2004, TradingOnline.com – può aiutare a formarsi un’idea che sia indipendente dalle campagne di marketing condotte dai broker stessi.

Ci sono anche altri canali affidabili che possono essere utilizzati per valutare la reputazione di un broker – come in Italia AltroConsumo – nonché forum dove chi fa trading effettivamente si scambia opinioni su altri trader.

  • Sicurezza informatica

In moltissimi sembrano soprassedere a questo importantissimo criterio, che invece è parte integrante della sicurezza che un broker Forex dovrebbe offrire ai propri clienti. Broker che non sono in grado di fornire connettività in https alle loro piattaforme di trading, o che non impiegano moderni mezzi informatici per proteggere denaro e dati dei clienti/investitori non dovrebbero essere mai considerati come affidabili e sicuri.

Se è vero che valutare, da non esperti, questo tipo di criteri può essere molto difficile, è altrettanto vero che le migliori recensioni di broker Forex valutano anche questi aspetti, segnalando laddove dovessero presentarsi, i problemi di sicurezza anche strettamente informatica che un broker potrebbe avere.

  • Segnalazioni da parte di CONSOB e di altre agenzie governative

La licenza non può essere in alcun modo l’unico criterio per giudicare la sicurezza e l’affidabilità di un broker e anche laddove questa fosse presente, possono esserci comportamenti non conformi da parte dei broker Forex.

Comportamenti non conformi che quando vengono scoperti sono prontamente segnalati da CONSOB e dalle sue omologhe e che sono di libero accesso per chiunque voglia sapere quali operatori hanno incassato multe, oppure si son viste sospendere la licenza. Ottenere una licenza infatti non può essere considerato come garanzia di qualità vita natural durante. Va comunque monitorata la situazione.

  • Recensioni indipendenti

Le recensioni indipendenti possono essere di ulteriore aiuto per verificare la bontà di un broker Forex. Parliamo di quelle degli utenti, che possono oggi contribuire attraverso diversi siti destinati specificatamente a questo scopo a gettare ulteriore luce sui broker e sugli intermediari finanziari.

Allo stesso modo anche le recensioni che ottengono le App dei broker possono farci rendere conto dell’effettivo comportamento dell’intermediario, dalla viva voce di chi ha già utilizzato le sue piattaforme.

Perché scegliere un forex broker regolamentato?

Scegliere un broker regolamentato vuol dire da un lato partire con presupposti maggiori di sicurezza e affidabilità, dall’altro di poter godere delle tutele che l’UE, tramite ESMA, riconosce agli investitori, anche nel Forex.

Il sistema di licenze europee stabilisce un regime intra-comunitario che – almeno a nostro avviso – può essere ritenuto come vantaggioso per il piccolo investitore, imponendo dei comportamenti al broker che possono essere considerati come ad esclusivo vantaggio dei propri clienti.

  • Protezione del capitale

Nel caso di fallimento del broker i capitali sono coperti fino a 20.000 euro da un fondo che è simile al popolare Fondo Interbancario di Garanzia che siamo abituati a vedere nel mondo dei conti correnti. Non è l’unica tutela che abbiamo quando scegliamo di operare con un intermediario che sia per l’appunto coperto da autorizzazione di paese UE.

  • Separazione tra capitali societari e quelli dei clienti

Altro importantissimo fattore imposto dalle autorizzazioni è la separazione totale dei conti dei clienti da quelli che invece appartengono alla società. Questo consente, ancora una volta in caso di difficoltà finanziaria del broker, di essere praticamente certi di poter recuperare i propri fondi.

  • Best execution policy

Il broker Forex agisce anche da intermediario ed è pienamente in controllo dell’inoltro dei nostri ordini al mercato. Questo vuol dire che, senza controllo, potrebbe anche ritardare il completamento degli ordini a svantaggio del cliente stesso. Per questo la best execution policy che è imposta dalle licenze europee è uno strumento importantissimo a tutela di chi investe. Perché impone all broker di dare seguito agli ordini con le tempistiche più vantaggiose possibili per il cliente.

Broker forex Non Europeo: è legale?

Investire con un broker non europeo è tecnicamente illegale, nel senso che i broker che non hanno ottenuto una licenza europea non possono legalmente entrare in contatto con clienti europei. Rimane però per i clienti la libertà (non è assolutamente reato scegliere un broker senza licenza europea) di optare per il broker che preferiscono, senza che però possano essere applicate le coperture e le tutele previste dall’ordinamento europeo.

Scegliere un broker NO ESMA comporta dei rischi aggiuntivi – talvolta importanti – e chi dovesse optare per una soluzione del genere dovrebbe certificarsi dell’assoluta qualità del broker che andrà a scegliere.

Val la pena di sottolineare che esistono al mondo altre licenze – non europee – che possono offrire un buon livello di copertura. Su tutte ASIC, che è rilasciata dall’omologa di CONSOB in Australia, che pur non corrispondendo a quanto viene imposto dall’UE, è tra le più solide a livello mondiale.

Non consigliamo di operare tramite broker che sono extra-europei per i problemi che abbiamo appena descritto. Tuttavia, chi volesse liberarsi delle limitazioni ESMA in termini di leva finanziaria, dovrà fare di necessità virtù e cercare un broker NO ESMA che sia di qualità e che possa offrire delle buone garanzie.

Migliori Broker NO ESMA (Extra Europei)

Ci sono broker extra-europei che possono offrire un buon livello di sicurezza, soprattutto perché dotati di licenza che pur essendo extra-europea, può offrire delle buone garanzie. Broker che tra le altre cose hanno conquistato nel tempo una buona reputazione e che continuano a servire moltissimi clienti anche in Europa.

🥇FP MARKETS

Lo abbiamo già citato come uno dei migliori broker europei e dobbiamo segnalare il fatto che opera da sempre anche con una licenza ASIC, che è rilasciata dalle autorità australiane, nel paese dove FP Markets ha la sua sede principale. Le condizioni offerte da FP Markets (qui per il sito ufficiale) nella sua versione NO ESMA sono le medesime delle quali possiamo usufruire nella sua versione europea.

Bisogna fare eccezione per la leva finanziaria, che non è limitata per il forex a 1:30, ma al più ampio range di 1:500. Può esser questo un vantaggio per chi ha bisogno di hedging a protezione di altre posizioni, pur esponendosi con una parte ridotta del suo capitale. Puoi provare il broker gratuitamente, iscrivendoti a questo indirizzo.

🥈USGFX

USGFX (qui per il conto demo) Ã¨ un broker con doppia licenza. A quella (almeno per ora) valida anche nell’UE – FCA – abbina anche una licenza ASIC, che permette di offrire ai propri clienti leva finanziaria fino a 1:500 per il Forex. Un broker tra i più conosciuti al mondo, che offre ai suoi clienti la possibilità di fare trading sulle principali coppie Forex, accompagnate anche da altre centinaia di titoli sugli altri mercati.

Un broker solido e con un’ottima reputazione – che può essere considerato una buona alternativa per chi vuole liberarsi dei limiti imposti da ESMA – facendolo però, lo ricordiamo ancora una volta – a proprio rischio e pericolo. Per aprire un conto prova gratuito, puoi iscriverti gratuitamente qui.

Broker Forex a confronto: tabella di comparazione

Nella tabella sottostante possiamo vedere il confronto tra i migliori broker per fare trading online sul forex, selezionati da ©TradingOnline.com.

TopETOROCAPITAL.COMFP MARKETSTRADE.COM
Demo100.000$1.000$ + rinnovo100.000$100.000$
Dep. min.200€20€100€100€
LicenzeFCA /CYSECFCA /CYSECCYSECFCA /CYSEC
Extra EUASIC❌ASIC❌
TipoMMA / DMAMMAECNMMA /DMA
Asset50+60+50+60+
SpreadVariabiliVariabiliFissi + Var.Variabili
Segnali❌❌✅✅
Didattica📚📚 / 📽📚 / 📽📚 / 📽
MetaTrader❌❌✅✅
SitoVisita oraVisita oraVisita oraVisita ora
Migliori broker forex a confronto – tabella comparativa

Come scegliere il miglior broker forex: requisiti

Ci sono diversi criteri che possono essere applicati per scegliere il miglior broker Forex, sia in via generale, sia in relazione alle nostre necessità. Offriamo, con l’elenco dei criteri che abbiamo utilizzato per la scelta, il massimo grado di trasparenza: è tramite questi specifici criteri che abbiamo infatti selezionato i broker inseriti nella nostra classifica dei migliori per il Forex.

Sono criteri sempre validi? Assolutamente sì – perché sono quelli più importanti per separare i broker solidi da quelli che non lo sono. Contribuiranno inoltre alla scelta del miglior broker anche fattori più soggettivi, come la scelta delle piattaforme, che deve essere fatta in relazione alle proprie necessità personali.

Licenza e autorizzazione UE

Sede, licenza e autorizzazione UE sono il primo criterio che dovrebbe aiutarci a separare i broker Forex di qualità da quelli che invece, almeno a nostro avviso, non lo sono.

Scegliere un broker che non sia in possesso di nessuna licenza europea vuol dire esporsi al rischio di operazioni non regolari e soprattutto di assenza di tutela per i nostri ordini e per i nostri capitali. Non possiamo che partire da questo aspetto, che non è soltanto burocratico, per separare i broker di qualità da quelli più rischiosi.

eToro:CySEC 🇨🇾 FCA 🇬🇧 ASIC 🇦🇺
Capital.com:CySEC 🇨🇾 FCA 🇬🇧
FP Markets:CySEC 🇨🇾 ASIC 🇦🇺
Trade.com:CySEC 🇨🇾 FCA 🇬🇧
Le licenze ottenute dai broker Forex migliori che abbiamo segnalato

Piattaforme di trading offerte

Le piattaforme di trading che vengono offerte sono di enorme importanza per chi vuole scegliere il miglior broker Forex a disposizione – anche in relazione alle nostre specifiche necessità operative.

I migliori broker Forex possono alternarsi tra piattaforme proprietarie – a patto che queste siano effettivamente di qualità e piattaforme terze altrettanto di qualità, come può essere nel caso di MetaTrader, che oggi è offerta da moltissimi broker Forex.

Testare l’effettiva qualità della piattaforma, tramite un conto demo gratuito, permette di certificarsi di quello che è un criterio – almeno a nostro avviso – tra i più importanti.

eToro:Piattaforma proprietaria web
Capital.com:Piattaforma proprietaria web
FP Markets:MetaTrader + IRESS
Trade.com:Piattaforma proprietaria + MetaTrader
Le piattaforme di trading offerte dai broker migliori per il Forex

Costi e commissioni

I costi e le commissioni che vengono applicate dai broker Forex sono di due tipi: spread sul prezzo effettivo di mercato e commissioni overnight. Nel caso dei migliori broker Forex che operano oggi sul mercato europeo, le commissioni sono ridotte al minimo indispensabile, complice una competizione spinta, che ha fatto notevolmente abbassare i costi necessari per il trading Forex.

Lo spread Ã¨ un differenziale che viene applicato tra il prezzo effettivo di mercato e quello che viene praticato dal broker. Le commissioni overnight sono invece un costo applicato quando una posizione è mantenuta aperta oltre le 23:00. Sommate, queste due commissioni corrispondono ai costi totali per fare trading con un determinato broker.

Commissioni Forex - infografica a cura di ©TradingOnline.com
Le commissioni possono avere un impatto importante sul nostro capitale

A parità di servizi e condizioni va sempre preferito il broker che può offrire le commissioni più basse, sia nel primo che nel secondo caso.

BROKER/COPPIA FXEURUSDGBPUSDEURGBP
eToro:1 pip1 pip1,5 pips
Capital.com:0,6 pips0,8 pips0,9 pips
FP Markets:1,2 pips1,3 pips1,5 pips
Trade.com:3 pips3 pips4 pips
Le commissioni di spread applicate dalle migliori piattaforme broker per il Forex

Lettura integrativa consigliata:

Formazione sul forex

Altro aspetto molto interessante quando si valuta un forex broker è quello relativo alla formazione gratuita. Molti broker, quantomeno i migliori, implementano all’interno dei loro siti web una parte dedicata alla didattica e all’apprendimento conoscitivo della disciplina del forex trading e, più in generale, del trading online. Quando si valuta un broker forex presso il quale aprire un conto, teniamo conto anche di questo importante aspetto.

I principali strumenti formativi, molto spesso gratuiti, presenti nei broker forex migliori sono:

  • Videotutorial;
  • eBook;
  • Live Coaching;
  • Seminari.

Per chiunque volesse migliorare le conoscenze basi sul forex, ricordiamo che è disponibile il nostro video di introduzione al mondo del forex e come diventare un forex trader online.

Il nostro video di introduzione al forex

Coppie disponibili

I broker che offrono un maggior numero di coppie sono sempre o quasi da preferirsi. Scegliere un broker che ne abbia meno di 45 – che è il nucleo di coppie imprescindibili per fare trading sul Forex, vuol dire rinunciare a molte opportunità offerte dal mercato valutario.

Tutti i broker che abbiamo segnalato come migliori all’interno di questa guida possono essere considerati come più che buoni per il numero di coppie offerte tramite i propri listini.

eToro:49 coppie disponibili
Capital.com:oltre 100 coppie disponibili
FP Markets:oltre 60 coppie disponibili
Trade.com:circa 60 coppie disponibili
Le coppie disponibili sui migliori broker Forex

Altri asset disponibili

Un portafoglio di investimento moderno e che voglia distribuire i rischi di investimento non può affidarsi soltanto al Forex. Meglio destinare a questo mercato soltanto una percentuale del proprio capitale e investire il resto in altri mercati. Si chiama diversificazione ed è la prima strategia utile per chi opera sui mercati.

Scegliere broker che oltre al Forex offrono un gran numero di altri titoli e mercati, è la scelta maggiormente indicata, anche se per il momento non dovessimo avere in programma di operare anche su altri tipi di mercati.

Tutti i broker che abbiamo indicato nel corso della nostra guida di oggi sono molto attivi anche negli altri mercati – ovvero sulle azioni, sulle materie prime, sugli indici, sugli ETF e anche sulle criptovalute.

eToro:oltre 2.100 asset disponibili
Capital.com:oltre 3.000 asset disponibili
FP Markets:oltre 11.000 asset disponibili
Trade.com:oltre 2.300 asset disponibili
Gli asset alternativi disponibili disponibili sui migliori broker Forex

Servizi aggiuntivi

Oggi i broker offrono servizi aggiuntivi che possono aiutare a migliorare le proprie possibilità sui mercati, nonché le proprie capacità operative. Scegliere un broker vanilla – ovvero un broker Forex che si limiti ad offrire il minimo indispensabile, non è mai una buona idea. Perché per l’appunto si finirebbe per avere svantaggi competitivi rispetto a chi invece ha scelto di orientarsi verso broker con più servizi.

La scelta è ampia – anche in relazione a quelle che possono essere le proprie necessità. Dai sistemi che permettono di copiare i migliori trader di una piattaforma, alle analisi in intelligenza artificiale, passando per il Trading in DMA Market Pricing e i corsi di approfondimento gratuiti. Le opportunità che vengono messe a disposizione di chi investe dai principali broker europei sono oggi tantissime, anche per chi dovesse limitarsi soltanto agli investimenti in Forex.

eToro:CopyTrading, Social Trading, Azioni zero commissioni
Capital.com:Investmate, intelligenza artificiale per l’analisi
FP Markets:IRESS, Trading Central, azioni midcap USA
Trade.com:MetaTrader, formazione gratuita avanzata
I servizi aggiuntivi offerti dai migliori broker Forex

Broker forex migliori: opinioni e recensioni

Le opinioni di siti verificati e trasparenti possono aiutarci a scegliere il miglior broker Forex. Abbiamo raccolto le opinioni più importanti – integrando anche quelle della redazione di TradingOnline.com – sito attivo come brand dal 2004.

Broker Forex TrustPilot

TrustPilot è un sito terzo che raccoglie le opinioni dei clienti di praticamente qualunque tipo di servizio, inclusi i broker che offrono la possibilità di investire nel Forex. Sebbene con qualche eccezione – talvolta i broker sono vittime di campagne organizzate per screditarne l’affidabilità – le recensioni di TrustPilot possono essere considerate una buona fonte informativa.

  • Capital.com: 4,4 su 5 – con più di 731 recensioni

Capital.com – puoi visitare il suo sito qui – conferma la sua straordinaria qualità raccogliendo su TrustPilot un punteggio particolarmente alto. I pochi commenti negativi sono in gran parte imputabili a clienti che hanno investito perdendo denaro, cosa che non può essere responsabilità del broker.

Il punteggio particolarmente alto di Capital.com conferma quanto abbiamo detto nel corso della nostra guida – è un broker dai servizi di qualità, con una particolare attenzione per i clienti e che ha posto le basi per il successo di cui è protagonista.

Puoi provare gratuitamente Capital.com aprendo una demo qui.

  • FP Markets: 4,9 su 5 – con più di 1.350 recensioni

FP Markets (qui per il suo sito ufficiale) è il vero re del mondo dei broker Forex, almeno su TrustPilot. Il punteggio di 4,9 su 5 – ottenuto con più di 1.350 recensioni – conferma l’enorme attenzione del broker australiano per la sua clientela, la sua penetrazione nel mercato e la qualità indiscussa dei servizi.

FP Markets si conferma come uno dei migliori broker su scala mondiale anche grazie alle opinioni, particolarmente edificanti, di chi ha già utilizzato i suoi servizi e le sue piattaforme.

Forex broker AltroConsumo

AltroConsumo è un importante hub per chi vuole saperne di più sui broker Forex e sul mondo della finanza e degli investimenti in generale. Lo è soprattutto in quanto segnala, con una certa rapidità, gli operatori che si sono macchiati di pratiche illegali o comunque scorrette nei confronti dei propri clienti.

Se abbiamo davanti un broker di trading online che non conosciamo, potremo effettuare una rapidissima ricerca sul popolare sito di consigli per i consumatori e i risparmiatori, per verificare se l’ottima redazione del gruppo ha già segnalato o meno il broker in questione.

L’assenza di citazioni è da considerarsi come medaglia al merito per il broker: AltroConsumo infatti non realizza recensioni dei broker, ma si limita a segnalarne eventuali mancanze, scorrettezze e illegalità. I tempi di risposta sono più brevi di quelli delle authority preposte ai controlli e alla vigilanza.

Rimane un buon sito dove verificare la qualità effettiva di un broker, incrociando queste informazioni con quelle che abbiamo raccolto su Trustpilot e sulle recensioni affidabili da parte di siti di divulgazione e riviste, digitali e non.

Il nostro parere sui broker forex

Abbiamo selezionato – a viso aperto – i migliori broker per fare trading sul Forex, così come abbiamo reso trasparenti i criteri che ci hanno portato a questa scelta.

Ribadiamo in chiusura l’assoluta importanza di una scelta oculata in termini di intermediario per il Forex, perché un buon broker è strumento fondamentale per avere possibilità di successo sul mercato.

Una scelta non intelligente e non informata sotto questo aspetto si traduce nell’impossibilità di poter ottenere buoni risultati e di massimizzare i propri profitti.

Chi si avvicina oggi per la prima volta al mondo del Forex è fortunato – almeno rispetto ai suoi predecessori. È disponibile una scelta ampia di broker legali e di qualità, che prima non era così comune. Una scelta che ancora oggi deve essere molto oculata, perché anche tra i migliori broker che abbiamo indicato, le differenze sono sostanziali.

In un mercato come quello del Forex, la scelta di un buon intermediario diventa ancora più importante, perché è lo scambio più tecnico, quello più aperto ad operazioni complesse, che si appoggiano alla presenza di buoni strumenti per l’analisi tecnica.

Considerazioni finali

I migliori broker Forex devono fornire strumenti, accesso e analisi a costi bassi Рsenza avere costi esagerati per chi investe. Scegliere oggi tra i migliori ̬ impresa ardua e che merita approfondimenti specifici, prima di versare denaro reale. I broker Forex si impegnano per offrire ai clienti il meglio a livello di accesso ai mercati, agli strumenti di analisi, gestione degli ordini e di approccio ai mercati.

In aggiunta a questo, devono essere al di sopra di ogni sospetto, essere affidabili al 100% e garantire, sia tramite autorizzazioni, sia tramite reputazione costruita nel tempo – di essere degli intermediari credibili.

Scegliendo un broker sbagliato, affidandoci al primo che capita, c’è il rischio di perdere il proprio capitale, senza che ci siano possibilità di recupero. Meglio premunirsi e testare chi abbiamo davanti con un conto demo gratuito.

FAQ Migliori broker forex: domande e risposte comuni

Cosa sono i broker Forex?

Sono intermediari che ci consentono di investire facendo trading online sul mercato delle valute forex.

Come si riconoscono i migliori broker forex?

I criteri più importanti sono licenza, reputazione, piattaforma offerta, costi e commissioni.

Che vuol dire broker Forex NO ESMA?

I broker Forex NO ESMA sono broker che non operando all’interno dell’Unione Europea non sono sottoposti alle regole di quest’ultima sugli intermediari finanziari.

Quali sono le migliori licenze per i broker Forex?

Tipicamente i broker Forex utilizzano o licenze di tipo FCA (rilasciate dalle autorità britanniche), oppure ancora le licenze CySEC (rilasciate dalle autorità cipriote).

Quali sono i migliori broker Forex?

TradingOnline.com ha selezionato eToro, Capital.com, FP Markets e Trade.com, ovvero tutti quelli che rappresentano oggi le migliori scelte per investire facendo forex trading.

I broker Forex sono una truffa?

No. Scegliendo un broker Forex di qualità ci mettiamo al riparo da eventuali truffe, che pur esistono però nel settore.

Ci sono broker Forex italiani di qualità?

No, anche se la cosa non è di grande importanza. Possiamo scegliere broker con licenza europea che sono comunque abilitati anche da CONSOB.

Il voto di ©TradingOnline.com


⭐⭐⭐⭐⭐

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *