Migliori azioni data center e cloud

Avatar di Alessandro Calvo
Written by Alessandro Calvo
Diplomato in Scienze Economiche presso l'Ateneo di Torino, mi dedico alla vita di nomade digitale con un focus particolare sugli investimenti azionari. Rivesto il ruolo di gestore e analista capo per il portfolio di azioni su TradingOnline.com. Come ricordato da Peter Lynch, è importante tenere a mente che investire in azioni non equivale a giocare alla lotteria; rappresenta piuttosto la detenzione di una quota parte di un'impresa
Scopri i nostri principi editoriali
Avatar di Alessandro Calvo
Fact checked by TradingOnline.com
TradingOnline.com si distingue come il pioniere globale nel campo del trading online, attivo in Italia fin dall'anno in cui la CONSOB ha introdotto la normativa specifica, ovvero il 1999. Il marchio TradingOnline.com® è stato ufficialmente registrato il 5 settembre 2022, a seguito della domanda di registrazione presentata dalla società proprietaria, ALESSIO IPPOLITO S.R.L. Editore, il 15 dicembre 2021.
Scopri i nostri principi editoriali

Le azioni legate a data center e cloud sono al centro della rivoluzione tecnologica di oggi. Le più grandi società tech del mondo -Google, Amazon e Microsoft- si sfidano duramente per le quote di mercato in questo . Ogni servizio tecnologico importante di oggi (Netflix, Facebook, etc.) ha bisogno di data center altamente efficienti per funzionare e questo ha determinato una crescita esponenziale del settore nel corso degli ultimi due decenni. Secondo Fortune Business Insights, il mercato dei data center e del cloud computing vale $676 miliardi nel 2024 e ci si aspetta che arrivi a valere $2.291 miliardi entro il 2032.1

Dopo una crescita piuttosto lineare e prevedibile del mercato nel corso degli ultimi anni, oggi il mercato dei data center e del cloud computing si trova di fronte a una nuova rivoluzione legata alla nascita dell’AI generativa e dei servizi connessi ad essa su larga scala. Questo significa microchip completamente nuovi, soluzioni diverse e una corsa da parte di tutte le grandi società di Big Tech ad affermarsi come leader di questa tecnologia emergente. Grazie al vento di novità portato dall’AI generativa, il mercato dei data center sta nuovamente crescendo a un ritmo simile a quello a cui cresceva durante la fase iniziale di espansione dei social media e dei servizi di streaming online.

Alessandro Calvo – Analista e Caporedattore di TradingOnline.com

Il fatto di poter accedere alla stessa app da mobile e da desktop, la comodità di poter salvare online dati e documenti, ma anche un semplice messaggio su WhatsApp sono possibili esclusivamente grazie allo sviluppo che il cloud computing ha avuto nel corso del tempo. Questo è indicativo di quanto centrale sia la tecnologia dei data center nella società di oggi.

📈Previsioni a breve terminePositive
📊Previsioni a lungo terminePositive
🔎Dove investireeToro / FP MarketsCapital.com / Skilling
🚦VolatilitàMedio-alta
⚡Rendimento potenzialeAlto
🥇Migliori azioni 2024Vai all’elenco
Azioni data center e cloud – Riassunto tabellare dei concetti essenziali

Migliori 7 azioni nel settore Data Center e Cloud (2024)

Il settore del cloud computing e dei data center è formato da una lunghissima filiera che parte con i produttori di microchip, passa per le società che si occupano di infrastrutture di rete e arriva fino alle aziende che assemblano i data center per poter offrire servizi di cloud computing ai loro clienti. Grazie a questo sistema, secondo CyberSecurity Ventures, ci si attende che oltre 200 zettabytes di data saranno salvati in cloud entro la fine del 2025.2 Per avere un’idea di quello che significa, ogni zettabyte equivale a 1.000 miliardi di gigabytes.

In un settore così ampio e così importante, i nostri analisti hanno setacciato 7 azioni in particolare che mostrano le migliori caratteristiche in termini di:

  • Valutazione del titolo
  • Prospettive di crescita
  • Management
  • Tecnologia
  • Posizione competitiva

Le azioni sono state scelte in un modo che permetta di diversificare l’investimento lungo tutte le principali fasi della filiera dei data center e del cloud computing. Come sempre, TradingOnline.com® ricorda che questo elenco non rappresenta una consulenza finanziaria o un consiglio d’investimento; si tratta esclusivamente dell’opinione dei nostri analisti.

1. Microsoft

TickerNASDAQ: MSFT
SegmentoServizi di cloud computing
Punto di forzaLivello tecnologico, tasso di crescita
Dove acquistareCapital.com // FP Markets // eToro  // Degiro
Riassunto tabellare sulle azioni Microsoft

Microsoft non ha sicuramente bisogno di introduzioni. La società fondata da Bill Gates è diventata una delle più competitive nel mondo del cloud grazie a Microsoft Azure, il servizio pensato per l’hosting di grandi siti web e applicazioni. Per anni è stata costretta a rincorrere la leadership di AWS, finché con l’avvento dell’AI generativa, Microsoft per la prima volta è riuscita a imporre il suo vantaggio competitivo sul mercato.

ChatGPT è un servizio di OpenAI, società che Microsoft ha finanziato fin dai suoi albori e soprattutto alla quale ha sempre messo a disposizione i suoi server affinché potesse avere la potenza di calcolo necessaria a operare un grande modello di machine learning. Grazie a questa esperienza, quando l’AI generativa è diventato il nuovo grande trend nel mondo tech, Microsoft si è trovata fortemente avvantaggiata.

Ricavi e EBITDA di Microsoft negli ultimi 5 anni
Ricavi e EBITDA di Microsoft negli ultimi 5 anni

2. Amazon

TickerNASDAQ: AMZN
SegmentoServizi di cloud computing
Punto di forzaQuota di mercato, margini elevati
Dove acquistareCapital.com // FP Markets // eToro  // Degiro
Riassunto tabellare sulle azioni Amazon

Amazon è stato a lungo il leader indiscusso dei servizi di cloud computing e anche oggi, malgrado l’aumento della concorrenza da parte di Google e Microsoft, rimane la società con la quota di mercato più grande. Dopo un inizio relativamente lento nel mondo dell’AI generativa, ora la società sta lavorando a stretto contatto con AMD per sviluppare dei processori interamente dedicati a questo tipo di operazioni. Non è un caso che Jeff Bezos abbia scelto Andy Jassy, ex-capo dell’unità legata a AWS, come CEO per prendere le redini dell’azienda: ancora oggi questa unità di business porta molti più profitti rispetto all’e-commerce.

AWS non è il servizio da cui origina la maggior parte dei ricavi di Amazon, ma è il servizio che porta la gran parte dei profitti. Inoltre questa è l’unità di business che ha permesso alla società di finanziare la componente e-commerce quando questa non era ancora in grado di autofinanziarsi. Attualmente il servizio rappresenta circa il 17% del fatturato del gruppo e oltre il 60% dell’utile netto.3 Ancora oggi, è molto difficile pensare a un portafoglio di titoli legati al cloud computing che non includa le azioni Amazon.

Ricavi e EBITDA di Amazon negli ultimi 5 anni
Ricavi e EBITDA di Amazon negli ultimi 5 anni

3. Intel

TickerNASDAQ: INTC
SegmentoProcessori per data center
Punto di forzaValutazione attraente, brand
Dove acquistareCapital.com // FP Markets // eToro  // Degiro
Riassunto tabellare sulle azioni Intel

Intel è un produttore di processori, la base su cui si fonda il cloud computing. Senza processori non esistono server e non esistono data center. Fino a pochi anni fa, Intel e AMD si spartivano la pressoché totalità di questo mercato; poi è arrivata l’intelligenza artificiale che ha consacrato l’avvento di Nvidia, ma ancora oggi Intel rimane il player principale di questo mercato. Negli ultimi anni Intel è passata dalla sola progettazione a integrare anche la produzione di microchip, un grande passo iniziato con dei risultati altalenanti ma che ora finalmente sta cominciando a dare buoni frutti.

I piani di Intel per recuperare la distanza da Nvidia sul fronte dei chip per l’AI generativa sono stati, fino a questo momento, concreti ed efficaci. Il titolo in questo momento è ancora sottovalutato a nostro avviso, per via di tutti i problemi che ci sono stati con la perdita di quote di mercato e le perdite legate alla fonderia di chip. Ora che l’azienda sembra aver ritrovato la sua strada, un rally rialzista potrebbe essere dietro l’angolo.

Ricavi e EBITDA di Intel negli ultimi 5 anni
Ricavi e EBITDA di Intel negli ultimi 5 anni

4. AMD

TickerNASDAQ: AMD
SegmentoProcessori per data center
Punto di forzaValutazione, tasso di crescita
Dove acquistareCapital.com // FP Markets // eToro  // Degiro
Riassunto tabellare sulle azioni AMD

Abbiamo deciso di lasciare Nvidia fuori dalla nostra guida perché la sua valutazione, in questo momento, è davvero molto alta rispetto ai fondamentali e perché la concorrenza sta diventando molto agguerrita. Intel è una candidata allo strappo verso la leadership tecnologica, ma AMD è ancora più vicina a sfidare Nvidia per quanto riguarda i chip per l’AI generativa. La società è riuscita a fare enormi passi in avanti sia durante che dopo la pandemia, conquistando prima il mercato del gaming e poi arrivando a dare battaglia anche nel segmento dei data center.

AMD ha deciso di puntare su una strategia molto interessante: realizzare dei chip per l’AI generativa che non devono necessariamente essere più potenti rispetto a quelli di Nvidia, ma devono cercare di essere molto meno cari e più efficienti dal punto di vista energetico. L’idea è che i clienti sarebbero felici di comprare due chip che consumano e costano meno di un chip di Nvidia per avere una quantità leggermente superiore di potenza di calcolo. La strada scelta sembra molto interessante e già oggi, gli ordini non mancano.

Ricavi e EBITDA di AMD negli ultimi 5 anni
Ricavi e EBITDA di AMD negli ultimi 5 anni

5. Cloudflare

TickerNYSE: NET
SegmentoCDS e sicurezza delle reti cloud
Punto di forzaLeadership, alti margini
Dove acquistareCapital.com // FP Markets // eToro  // Degiro
Riassunto tabellare sulle azioni Cloudflare

La luce impiega del tempo a viaggiare attraverso i cavi di fibra ottica, per cui fisicamente sarà sempre impossibile che un sito web calcoli in zero secondi. Se la luce deve viaggiare dal computer di un utente che si trova a Milano fino al server di un sito web che si trova in Australia, il tempo necessario per la trasmissione del segnale sarà fonte di un calo delle prestazioni del sito e un maggior tempo di caricamento. Cloudflare ha trovato una risposta a questo problema.

Il cuore dell’offerta della società è la sua content delivery network, essenzialmente una rete di server in tutto il mondo che conservano copie del sito dei clienti. Nel momento in cui un utente decide di accedere a una pagina web salvata su Cloudflare, questa viene servita direttamente dal server più vicino aumentando di molto la velocità di caricamento. Nel fare questo, Cloudflare riesce anche a garantire la sicurezza informatica della rete attraverso il controllo del traffico e dello stato di servizio dei server.

Ricavi e EBITDA di Cloudflare negli ultimi 5 anni
Ricavi e EBITDA di Cloudflare negli ultimi 5 anni

6. Equinix

TickerNASDAQ: EQIX
SegmentoCostruzione e gestione di data center
Punto di forzaAlti dividendi, tasso di crescita
Dove acquistareCapital.com // FP Markets // eToro  // Degiro
Riassunto tabellare sulle azioni Equnix

Equinix è un REIT, cioè un trust immobiliare quotato in Borsa che investe i fondi degli investitori in immobili per poi ridistribuire gran parte dei profitti come dividendi. Più nello specifico è un REIT che si occupa di data center, investendo nella realizzazione dell’infrastruttura per poi ottenere dalle società del settore -come Google, Microsoft e Netflix- accordi di leasing a lungo termine o di noleggio operativo delle proprie strutture. Questo permette a Big Tech di non dover entrare nel complicato mondo dell’immobiliare e permette agli investitori di Equinix di accedere a un mercato -quello dei data center- che difficilmente sarebbe accessibile per un piccolo risparmiatore.

La società opera oltre 260 data center dislocati in più di 33 paesi del mondo, continuando a crescere velocemente di anno in anno grazie alla traiettoria positiva del settore. Anche il dividendo pagato agli investitori è in graduale e costante aumento, rendendo questo titolo particolarmente adatto ai value investor. Per ottenere esposizione al mondo dei data center con un investimento dal rischio particolarmente basso e con ottime prospettive di lungo termine, le azioni Equinix sono sicuramente da tenere in considerazione.

Ricavi e EBITDA di Equinix negli ultimi 5 anni
Ricavi e EBITDA di Equinix negli ultimi 5 anni

7. Snowflake

TickerNYSE: SNOW
SegmentoBig data per il cloud
Punto di forzaNicchia redditizia
Dove acquistareCapital.com // FP Markets // eToro  // Degiro
Riassunto tabellare sulle azioni Snowflake

Snowflake è una società specializzata in quello che tecnicamente si chiama data-as-a-service. Aiuta le grandi aziende a raccogliere tutti i dati importanti provenienti dalle loro reti in cloud, fornendo informazioni molto utili: profilo del cliente medio, orari con più visite, previsioni delle vendite e così via. Inoltre permette di gestire in modo facile il flusso e la conservazione di questi dati, assicurandosi di rimanere in totale compliance con le normative sulla privacy e sul tracciamento del comportamento degli utenti.

La gestione dei dati per un’impresa come Netflix o Amazon è un’attività vitale per aiutare il management a prendere le decisioni corrette. Per questo Snowflake ha visto i risultati aumentare in modo esponenziale nel corso dei suoi poco più di dieci anni di storia, decuplicando i ricavi tra il 2020 e il 2024. La società non è ancora riuscita a diventare profittevole, ma sta migliorando i suoi margini di anno in anno e in questo momento preferisce dare la priorità alla crescita del fatturato.

Ricavi e EBITDA di Snowflake negli ultimi 5 anni
Ricavi e EBITDA di Snowflake negli ultimi 5 anni

Dove investire in azioni cloud e data center

Di seguito è riportato l’elenco dei migliori broker per investire in azioni legate a data center, cloud computing e più in generale sui titoli quotati in Borsa. Si tratta di un elenco di intermediari scelto con grande attenzione dagli analisti di TradingOnline.com®. Tutti i broker presentati sono autorizzati da Consob, regolamentati in Europa e offrono ottime piattaforme di trading combinate con costi d’intermediazione molto bassi.

FP MARKETS

FP Markets è ideale per chi vuole una piattaforma ricca di strumenti per il trading automatico come EA, MT4/5 e segnali.

  • Spreads 0.0 pips
  • MetaTrader 4/5
  • Segnali trading

Inizia ora

48% of retail CFD accounts lose money.

CAPITAL.COM

Capital.com è dotato di un sistema avanzato basato sull'intelligenza artificiale, utile a ridurre i rischi e massimizzare i profitti.

  • TradingView + MetaTrader4
  • App educativa gratuita
  • Trading con algoritmi [New]

Inizia ora

78,1% of retail CFD accounts lose money.

ETORO

eToro è il broker di Social & CopyTrading leader al mondo, ideale per i giovani traders che vogliono fare trading automatico copiando i più esperti.

  • Copia i traders migliori
  • CopyPortfolios & Staking Crypto
  • Azioni Reali (estere) + ETfs a 0 commissioni

Inizia ora

67% of retail CFD accounts lose money.

TRADE.COM

Trade.com è un broker multiassets per trading in CFD e DMA ricco di caratteristiche che lo rendono esclusivo.

  • MetaTrader 4
  • Segnali di trading
  • Corsi individuali gratuiti

Inizia ora

79,90% of retail CFD accounts lose money.

SKILLING

Nuova piattaforma rivoluzionaria, con strumenti per auto-trading, analisi e copy trader a zero commissioni per trading CFD su azioni, crypto, ETF, indici, commodities e forex.

  • Spread da 0.1pips
  • cTrader, MetaTrader 4 e Segnali
  • Copytrading incluso gratis

Inizia ora

73% of retail CFD accounts lose money.

Conviene investire in azioni data center e cloud?

Investire in azioni di qualunque settore è sempre una scelta da valutare con attenzione. Detto questo, riteniamo che questo sia un ottimo periodo storico per investire sui data center e sul cloud computing. Secondo i dati della US International Trade Commission, attualmente oltre il 70% dei data center esistenti al mondo si trova nei paesi sviluppati: principalmente Stati Uniti (33%), Regno Unito ed Europa (19%), Giappone, Australia e Canada.4 Meno del 25% dei data center del mondo si trova nei paesi emergenti, dove però è concentrata gran parte della popolazione globale.

Con la crescita economica dei paesi emergenti e il sempre crescente numero di utenti della rete in queste aree del mondo, sarà necessario costruire una quantità senza precedenti di data center e infrastrutture per il cloud computing per stare al passo con la domanda. Contemporaneamente ci sarà anche un boom delle soluzioni per rendere più green i data center, ad esempio abbinandoli alla produzione di energia rinnovabile, dal momento che già oggi sono responsabili per l’1-5% delle emissioni globali di CO2.5 Lo si può paragonare al momento in cui l’elettricità stava diventando comune nelle case delle persone e le prime grandi aziende come Enel stavano installando i pali della luce in tutte le città italiane. La differenza è che quel cambiamento è arrivato in fasi, lungo l’arco di mezzo secolo, in diverse aree del mondo: il cambiamento offerto dal cloud computing e dall’AI sta arrivando in meno della metà del tempo.

Alessandro Calvo – Caporedattore e analista di TradingOnline.com®

Una questione a cui porre molta sempre attenzione è la valutazione dell’azienda su cui stiamo investendo, ricordando che un business in crescita non basta se non è abbinato a una valutazione attraente del titolo. Investire su un’azione sopravvalutata, che il mercato è disposto a pagare molto cara sulla base di aspettative di crescita irrealistiche, porta a un insuccesso a prescindere dal settore del titolo.

Investire in azioni cloud e data center è rischioso?

A seconda del segmento specifico, il rischio può essere molto basso o molto alto. Il rischio più basso si ottiene con azioni come quella di Equinix: i REITs che costruiscono data center hanno un business molto stabile, che cresce gradualmente nel tempo, con l’obbligo di pagare una gran parte dei profitti sotto forma di dividendi. In questo caso il rischio dell’investimento è molto contenuto, ma è anche molto difficile che il valore del titolo possa schizzare verso l’alto; sono strumenti adatti a un investimento per l’accumulo di valore a lungo termine.

Al polo opposto si trovano invece le azioni connesse al mondo dello sviluppo di microchip, che ogni anno devono riuscire a produrre una serie di semiconduttori nuovi per competere contro le loro rivali: se rimangono indietro, il prezzo dell’azione crolla; se conquistano la leadership nel settore, il prezzo del titolo può andare alle stelle come è successo a Nvidia negli ultimi due anni. Questo è uno dei temi da considerare sempre nel mondo degli investimenti: rischio e rendimento potenziale sono direttamente proporzionali.

Conclusioni

La crescita del settore dei data center e del cloud computing è stata uno dei trend più forti legati a internet e alla trasformazione digitale che il mondo ha attraversato negli ultimi vent’anni. Oltre il 93% delle aziende Fortune 500 utilizzano il cloud attivamente su base quotidiana, una dato che parla da solo.6 Considerando l’altissima crescita dell’adozione di internet nei paesi emergenti, dove le infrastrutture per il cloud sono ancora scarsamente disponibili, la crescita negli anni a venire è assicurata.

La sfida principale per un investitore, in questo settore, è quello di bilanciare l’esposizione lungo la supply chain per non dipendere eccessivamente dall’andamento di una singola nicchia interna al mondo del cloud e dei data center. Inoltre è importante fare molta attenzione alla valutazione dei titoli: spesso nei periodi di eccessivo entusiasmo i titoli tech sono i primi a crescere in maniera sproporzionata rispetto ai dati di bilancio, per poi crollare nei momenti in cui l’entusiasmo passa.

FAQ: Domande e risposte frequenti sulle azioni cloud & data center

Perché investire sul cloud e sui data center?

Il settore è in forte crescita, sia grazie all’avvento dell’AI generativa che alle tante opportunità offerte dai mercati emergenti. Inoltre è un settore in cui si possono trovare tanti tipi di titoli, diversi per segmenti e per rapporto rischio/rendimento.

Dove investire in azioni sul cloud computing?

I broker più convenienti per investire su azioni legate al cloud e ai data center sono Capital.com, FP MarketseToro e Degiro. Si tratta di broker autorizzati Consob, scelti per i bassi costi di negoziazione e per le valide piattaforme di trading.

Quali sono le azioni cloud e data center meno rischiose?

Le azioni meno rischiose sono quelle legate alla costruzione di data center: ci sono molti REITs che si occupano in modo specifico di questa attività. Le azioni principali in questo settore sono Equinix e Digital Realty.

Meglio investire in azioni o ETF sui data center?

Entrambe le opzioni sono valide, ed effettivamente il gran numero di titoli che fanno parte di questo settore possono giustificare l’uso di un ETF per garantire il massimo della diversificazione.

Fonti e bibliografia

  1. https://www.fortunebusinessinsights.com/cloud-computing-market-102697
  2. https://cybersecurityventures.com/the-world-will-store-200-zettabytes-of-data-by-2025/
  3. https://www.cnbc.com/2024/04/30/aws-q1-earnings-report-2024.html
  4. https://www.usitc.gov/publications/332/executive_briefings/ebot_data_centers_around_the_world.pdf
  5. https://www.channelnewsasia.com/singapore/push-green-data-centres-they-guzzle-more-power-amid-growing-digital-demands-3982966
  6. https://www.linkedin.com/pulse/cloud-adoption-among-fortune-500-parametrix-insurance-py6rf/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *