Pubblicato il

Comprare azioni FCA

Azioni

Aggiornamento importante: Il gruppo FCA si è unito con Peugeot dando vita a Stellantis.

FCA è tra i principali gruppi dell’auto a livello mondiale, nato dalla fusione tra l’italiana Fiat e Chrysler, in una delle operazioni finanziarie più incredibili che si ricordino a memoria d’uomo. Oggi FCA è un gruppo multinazionale, con il cuore del gruppo che risiede ancora in Italia, seppur gestito tramite una holding di diritto olandese. Rimane uno dei titoli principali della borsa italiana e uno di quelli maggiormente scambiati a Piazza Affari.

FCA fa parte di un settore molto complesso, quello automotive, da anni in crisi di idee e di margini, che ha davanti a sé però una grande occasione di rinnovamento, dovuta al passaggio ad una mobilità per quanto possibile ecologica e rispettosa dell’ambiente.

Chi vuole comprare azioni FCA per investire sul gruppo dovrà comunque affidarsi ai canoni dell’analisi tecnica e dell’analisi finanziaria, per analizzare il titolo sia in prospettiva presente che futuro. Con il settore dell’auto che non sembra poter uscire dalla crisi che lo affligge – in un momento di crisi globale dovuta alla pandemia COVID, può FCA essere un buon cavallo sul quale puntare?

Azioni Apple - guida analitica completa sulle azioni Apple e come si comprano a cura di ©TradingOnline.com
FCA: la nostra analisi tecnico-finanziaria completa e guida alla compravendita. Conviene comprare azioni FCA oggi? Guida a cura di ©TradingOnline.com.

Sono risposte che ci daremo con le analisi fornite dalla redazione di ©TradingOnline.com, per comprendere in autonomia se possa essere o meno una buona idea investire ancora nelle azioni FCA, quella che in tempo fu FIAT.

Principali caratteristiche azioni FCA:

📱ISIN & Sigla:NL0010877643 – FCA
🚗Fusione FCA e Peugeot:Azioni Stellantis
🏦Dov’è quotata FCA:Milano 🇮🇹 – NYSE 🇺🇸
💰Capitalizzazione:~22 miliardi di Euro
⚡Come comprare azioni FCA:Trading in CFD / Azioni Pure DMA / In banca e Posta
👍Conviene comprare oggi:
📈Target price medio FCA:19,00€
👌Broker consigliati:eToro / Capital.com / Trade.com
Azioni FCA – principali caratteristiche tecniche

👍Conviene acquistare azioni FCA oggi?

Gli indicatori tecnici e le previsioni di lungo periodo sembrano concordare su un rialzo, sia sul breve che sul medio periodo delle azioni FCA.

Investire in FCA Conviene - infografica a cura di ©TradingOnline.com
Tutti gli indicatori puntano ad un rialzo del titolo FCA

Il titolo FCA è tornato alla ribalta sulla borsa italiana per quella che è la notizia principale dei mercati europei da diverse a settimane a questa parte, ovvero la fusione con il gruppo PSA, che ha creato il quarto polo dell’auto su scala mondiale.

L’entusiasmo per la fusione – e la preoccupazione per l’avallo da parte dell’Antitrust europea, sono state al centro delle discussioni di mercato e dei relativi acquisti e relative vendite. La fusione è stata fatta, senza alcun tipo di problema da parte delle autorità e il quarto gruppo su scala mondiale del comparto auto è finalmente nato.

  • Siamo al principio della fusione

Da pochi mesi non esiste più FCA in quanto tale. Gli accordi per la fusione sono andati in porto e oggi esiste un grande conglomerato, che si chiama Stellantis, che gestirà il gruppo come unico. Utilizziamo il futuro, perché in realtà i gruppi, pur all’interno della stessa holding hanno ancora operazioni relativamente separate. Chi guarda alle azioni FCA oggi, guarda in realtà a quelle del gruppo Stellantis, con un rapporto di cambio applicato di 1:1.

  • Sono stati distribuiti dividendi importanti per la fusione

Le sollecitazioni del titolo di destinazione, rispetto a quanto vedevamo come prezzo di FCA, non devono stupire nessuno. Il 15 Gennaio 2021, prima della fusione, è stata staccata una cedola molto importante, per un valore complessivo di 2,9 miliardi di euro, a favore degli azionisti del gruppo ex-Agnelli. Il discostamento, seppur temporaneo, dei prezzi, è dovuto proprio a questa operazione. Il titolo definitivo ha però ripreso a correre e oggi è sugli stessi livelli pre-fusione.

🏦Dove comprare azioni FCA

ETORO

eToro è il broker di Social & CopyTrading leader al mondo, ideale per i giovani traders che vogliono fare trading automatico copiando i più esperti.

  • Copia i traders migliori
  • CopyPortfolios & Staking Crypto
  • Azioni Reali (estere) + ETfs a 0 commissioni

Inizia ora

67% of retail CFD accounts lose money.

CAPITAL.COM

Capital.com è dotato di un sistema avanzato basato sull'intelligenza artificiale, utile a ridurre i rischi e massimizzare i profitti.

  • TradingView + MetaTrader4
  • App educativa gratuita
  • Trading con algoritmi [New]

Inizia ora

78,77% of retail CFD accounts lose money.

FP MARKETS

FP Markets è ideale per chi vuole una piattaforma ricca di strumenti per il trading automatico come EA, MT4/5 e segnali.

  • Spreads 0.0 pips
  • MetaTrader 4/5
  • Segnali trading

Inizia ora

48% of retail CFD accounts lose money.

TRADE.COM

Trade.com è un broker multiassets per trading in CFD e DMA ricco di caratteristiche che lo rendono esclusivo.

  • MetaTrader 4
  • Segnali di trading
  • Corsi individuali gratuiti

Inizia ora

79,90% of retail CFD accounts lose money.

Ci sono diversi canali che ci permettono di Comprare azioni FCA. Dopotutto è un titolo della borsa italiana, alla quale offrono accesso non solo i broker specializzati in azioni, ma anche le banche italiane (con i loro depositi titoli) e anche ventralmente ePoste. Ci sono poi alternative tra i broker indipendenti e che non sono in alcun modo collegati al vecchio circuito bancario, che possono essere specializzati in titoli azionari, offrendole sia in modalità CFD che in modalità accesso diretto al mercato.

L’alternativa classica – quella di Banche e Poste – rimane comunque percorribile, tenendo però conto di difficoltà che possono insorgere quando ci si rivolge a questi gruppi, in termini di commissioni e di tipologia di servizi offerti. Non sempre il modo classico di comprare azioni FCA è infatti sostenibile né tantomeno raccomandabile. Ma per capire quale sarà la strada più utile per il nostro investimento, sarà utile leggere questo nostro approfondimento.

  1. Comprare azioni FCA con broker trading online CFD

I broker che offrono Trading CFD propongono, anche sulle azioni FCA, la possibilità di acceder a contratti che replicano il prezzo del titolo. Non si tratta di un acquisto diretto di azioni, ma appunto di contratti che vincolano noi e il broker e che possono essere venduti in qualunque momento al prezzo di mercato.

Il metodo qui riportato potrà sembrare sicuramente come poco lineare, anche se è diventato il più popolare, soprattutto tra i piccoli investitori, per investire in questo specifico titolo. Offre infatti degli importanti strumenti aggiuntivi, come la leva finanziaria, che permette di investire moltiplicando l”andamento del titolo fino a 5 volte.

In aggiunta, è sempre tramite i CFD che possiamo ricorrere alla vendita allo scoperto, uno strumento che ci permette di investire al ribasso, nel caso in cui dovessimo credere che FCA, in futuro, varrà meno di oggi. La vendita allo scoperto è strumento esclusivo dei CFD, che non possiamo utilizzare né tramite i broker in DMA, né tantomeno con Banche e Poste.

  1. eToro – Visita la piattaforma
  2. Capital.com – Visita la piattaforma
  3. FP Markets – Visita la piattaforma
  4. Trade.com – Visita la piattaforma

I broker CFD sono oggi un’alternativa molto interessante per chi vuole puntare sulle azioni FCA – proprio perché possono offrire la possibilità di investire anche in modo frazionato, con somme minime e avendo accesso a strumenti non reperibili altrove.

  • Comprare azioni FCA pure

Tramite i broker specializzati in azioni è possibile anche ricorrere all’acquisto di azioni pure, ovvero all’acquisto diretto. In questo caso potremo accedere direttamente al titolo, in modalità Direct Market Access, con il titolo che verrà trasferito al nostro deposito. Manca, in questo caso, il contratto di intermediazione al margine in stile CFD, che permetteva di applicare leva finanziaria e anche vendita allo scoperto.

Il vantaggio però di questa soluzione riguarda l’assenza di commissioni overnight, che sono invece dovute nel caso in cui decidessimo di investire tramite contratti per differenza. Una differenza che sarà rilevante per chi vuole operare con investimenti di lungo periodo su FCA.

  1. eToro – Visita la piattaforma
  2. FP Markets – Visita la piattaforma
  3. Trade.com – Visita la piattaforma

Scegliendo un buon broker che offre accesso DMA al mercato, potremo risparmiare molto in termini di commissioni, pur con qualche rinuncia. La scelta ottimale non è uguale per tutti. Per qualcuno sarà più conveniente operare tramite CFD, per altri invece optare per una versione in accesso diretto.

L’ulteriore buona notizia è che anche per le azioni FCA possiamo scegliere broker che ci offrono entrambe le modalità, anche tramite la stessa piattaforma trading e senza la necessità di aprire due account diversi.

  • Comprare azioni FCA in banca e posta

La terza alternativa che abbiamo, che è poi quella tradizionale, è l’investimento in azioni FCA tramite intermediari bancari oppure tramite Poste. Un metodo che è ancora tra i più utilizzati dagli italiani, anche e soprattutto grazie alla capillare diffusione di queste categorie di istituti.

Oggi non sono più necessari – il trading on-line permette a tutti di fare compravendita di azioni anche da casa, senza la necessità di un intermediario fisico e senza doversi obbligare a passare necessariamente da questo tipo di canali.

  1. Degiro
  2. FinecoBank
  3. ING
  4. Poste Italiane

La grande competizione dei broker indipendenti ha reso, negli ultimi anni, gli investimenti azionari tramite i canali classici più convenienti. Permangono però delle problematiche importanti e che non possono essere sottovalutate. A partire dai costi – perché anche per fare trading sulla nostra borsa locale, Piazza Affari, si finisce per pagare anche 9 euro – nei casi migliori – per ogni singola transazione.

Sarà una somma che interesserà poco chi può investire migliaia di euro, ma per i piccoli investitori può voler dire perdere somme importanti, a meno di non mantenere le azioni FCA in portafoglio per periodi lunghissimi.

📈Analisi tecnica azioni FCA

L’analisi tecnica ci permette di analizzare possibili trend di breve periodo, particolarmente interessanti per chi vuole investire sulle azioni FCA con prospettive temporali molto ristrette. Riassumeremo qui cosa indicano gli strumenti più idonei.

Le nuvole di Ichimoku sono particolarmente interessanti perché permettono di avere un impatto grafico immediato che consiglia o sconsiglia l’acquisto del titolo sul breve periodo, utilizzando diverse medie mobili e una rappresentazione a nuvola di preciso impatto grafico.

Ichimoku FCA - a cura di ©TradingOnline.com
Le nuvole di Ichimoku sul titolo FCA

I dati che arrivano su FCA elaborati tramite questo indicatore sono assolutamente positivi e indicherebbero una forte propensione all’acquisto da parte di chi vuole operare sul breve e sul brevissimo periodo.

  • Pivot, supporti e resistenze

Riportiamo qui quali sono i PIVOT attuali elaborati tramite analisi classica, con i retracement di Fibonacci e anche con la tecnica Camarilla.

 CLASSICOFIBONACCICAMARILLA
S36,6569,47012,292
S29,47010,54512,550
S111,26811,20912,808
P12,28412,28412,284
R114,08213,35913,324
R215,09814,02313,582
R317,91215,09813,840
Pivot, resistenze e supporti per le azioni FCA
  • Indicazioni di acquisto secondo i principali indicatori e oscillatori

Riportiamo anche le elaborazioni più recenti che riguardano i principali indicatori e oscillatori applicati al titolo FCA, che indicano su una scala che va da venditieni e compra la performance attesa futura del titolo.

STRUMENTOFORECAST
RSIVendi 📉
StocasticoTieni 🖐️
CCITieni 🖐️
Oscillatore AwesomeVendi 📉
MACDCompra 📈
Media Mobile Esponenziale (5)Compra 📈
Media mobile semplice (5)Compra 📈
Media Mobile Esponenziale (10)Compra 📈
Media mobile semplice (10)Compra 📈
Media mobile HullCompra 📈
Le previsioni con i principali strumenti di analisi tecnica

⚡Come comprare azioni FCA

La scelta principale per chi vuole comprare azioni FCA è tra lo scegliere i broker più moderni, oppure affidarsi ai vecchi intermediari bancari offline. Ci sono differenze importantissime tra questi due canali, che analizziamo debitamente in questa specifica sezione. Ci occuperemo anche di piazzare un ordine di prova all’intento del mercato, utilizzando dei conti di prova che non richiedono alcun tipo di versamento iniziale.

Investire in azioni FCA online

I broker online offrono oggi due alternative per investire in azioni FCA. Da un lato infatti ci permettono di operare tramite CFD, dall’altro di scegliere accesso diretto. Entrambe le soluzioni possono essere vantaggiose per determinate categorie di investitori.

  • Acquisto di azioni dirette FCA con un broker online

Acquistare azioni dirette di FCA tramite un broker online vuol dire operare attraverso i medesimi canali utilizzati dalle banche, ricorrendo però ai servizi di broker specializzati, che possono offrire a chi investe commissioni più contenute e anche altri tipi di servizi.

Ci sono poi broker che offrono addirittura un piano con zero costi – come fa eToro con le azioni a zero commissioni – pur offrendo servizi di molto superiori rispetto a quelli classici. Chi sceglie di fare trading sulle azioni FCA con acquisto di azioni pure/dirette può fare trading oggi a costi pressoché nulli, pur avendo a disposizione strumenti avanzati e utili anche per chi fa investimenti di livello professionale.

  • Acquisto di Azioni FCA tramite CFD

CFD, ovvero i contratti per differenza, sono una delle alternative principali per fare compravendita di azioni FCA – e di tanti altri titoli. Sono contratti derivati nati per il mercato retail dei piccoli investitori, che offrono diversi tipi di vantaggi soprattutto per chi ha iniziato da poco ad investire. Di quali vantaggi parliamo? Innanzitutto dei minuii di investimento molto bassi, che permettono davvero a tutti di accedere al mercato pur senza impiegare capitali importanti. In secondo luogo abbiamo sempre a disposizione piattaforme trading professionali per l’analisi tecnica e per la gestione degli ordini.

INVESTIRE CON LEVA FINANZIARIA: una delle caratteristiche principali garantite dai CFD è la leva finanziaria. Un sistema che ci permette di investire moltiplicando l’andamento dei propri titoli, sia in positivo che in negativo. Su un titolo generalmente poco volatile come FCA, la leva finanziaria può permettere esposizioni superiori e migliorare i rendimenti sul breve periodo.

PUNTARE AL RIBASSO: tramite la vendita allo scoperto, che è uno strumento che ci permette di investire scegliendo l’opposto dell’investimento classico. Con questo strumento, che è esclusivo dell’investimento in CFD, potremo ottenere profitti anche da fasi di mercato calanti, che siano generalizzate oppure relative soltanto a CFD.

  • Ordine di prova: comprare azioni FCA in accesso diretto

Piazzeremo adesso un ordine di prova sulle azioni in DMA di FCA, utilizzando quanto ci viene offerto da eToro (che offre azioni a zero commissioni). Sarà questa una palestra importante per chi vuole imparare a fare trading su questo specifico titolo e più in generale su tutti i +2.100 titoli quotati proprio su questa piattaforma.

APRIAMO UN CONTO DEMO: il primo passo necessario per piazzare il nostro ordine di prova è l’apertura di un conto demo con eToro. Il conto, lo ribadiamo, è gratuito per sempre ed offre 100.000$ di capitale virtuale per piazzare ordini e per studiare i nostri investimenti e le funzionalità della piattaforma. Seguendo il link dovremo inserire il nostro indirizzo email, scegliere una password e anche un nickname con il quale saremo conosciuti sulla piattaforma. Riceveremo una mail di conferma, cliccando sulla quale verremo trasferiti alla piattaforma di trading di eToro.

SCEGLIERE LE AZIONI DI FCA: la piattaforma offerta da eToro è facilmente navigabile, anche se sono moltissimi i titoli che abbiamo a disposizione. Per trovare le azioni FCA dovremo scegliere, sulla colonna di sinistra, Mercati. Poi sulla pagina centrale Azioni, per poi scegliere Scambio. Selezioniamo Milano e scorriamo il listino fino a trovare FCA (i titoli sono disposti in ordine alfabetico). Clickiamo su COMPRA oppure su B e passiamo alla schermata di ordine.

DETTAGLI DELL’ORDINE: la schermata di ordine di eToro è tra le più semplici da utilizzare, anche per chi non ha mai fatto un ordine in borsa in vita sua. Dobbiamo inserire l’importo che vogliamo investire, così come eventuali stop loss e take profit. Questi valori sono molto importanti perché autorizzano la piattaforma a chiudere eventualmente l’ordine nel caso del raggiungimento di un certo livello di guadagno o di perdita.

Ordine azioni FCA dirette - a cura di ©TradingOnline.com
L’ordine su eToro per le azioni FCA dirette

Per fare investimento in DMA, dovremo selezionare leva X1, che ci permette di accedere alle azioni zero commissioni di eToro perché in acquisto diretto. Inserendo altri livelli di leva, la piattaforma piazzerà invece l’ordine in modalità CFD. Selezioniamo ora Imposta Ordine, nel caso in cui i mercati siano chiusi, oppure Apri Posizione, a mercati aperti. Abbiamo così piazzato il nostro primo ordine sul mercato di azioni FCA.

  • Ordine di Prova: comprare le azioni FCA con i CFD

Il secondo ordine di prova che faremo sulle azioni FCA è tramite CFD. Ci serviremo in questo caso del conto demo gratuito di Capital.com, un broker che offre oltre 3.000 titoli e che è uno dei pochi al mondo a farci accedere sia alla versione in USD che alla versione in EUR del titolo FCA.

APRIAMO UN CONTO DEMO: anche qui per partire dobbiamo aprire un conto demo con Capital.com. Il conto è completamente gratuito e ci permette di accedere a 1.000$ di capitale virtuale, che possono essere automaticamente rinnovati. Basterà inserire in questo caso soltanto il nostro indirizzo email e una password, per avere direttamente accesso alla piattaforma del broker.

SCEGLIAMO FCA: il modo più rapido dalla piattaforma di Capital.com per trovare le azioni FCA è utilizzare la barra di ricerca in alto a sinistra, inserendo FCA. In caso contrario dovremo invece scorrere i listini e selezionare Azioni, e poi Italia. Troveremo FCA sempre in ordine alfabetico e potremo clickare su COMPRA o VENDI. Scegliamo COMPRA e potremo passare all’ordine.

Capital.com - ordine FCA a cura di ©TradingOnline.com
La schermata di ordine su Capital.com

PIAZZARE L’ORDINE: anche la schermata di Capital.com è piuttosto semplice. Al posto dell’importo, dovremo selezionare il numero di azioni che intendiamo acquistare, impostando contestualmente sempre stop loss e take profit. Non è possibile gestire la leva ordine per ordine. Dovremo modificarla attraverso le impostazioni, scegliendo il range da 1 e 5 che ci interessa. Quando tutti i dettagli del nostro ordine saranno giusti, ci basterà cliccare su COMPRA per piazzare il nostro ordine.

Potrebbe interessarti anche:

Acquistare azioni FCA in Banca e in Posta

Le azioni FCA sono quotate ancora a Piazza Affari, nonostante il gruppo sia ormai di diritto olandese. Possono essere facilmente acquistate anche tramite la banca oppure tramite Poste, in alternativa ai broker che abbiamo già segnalato nel corso di questa guida. Ci sono però diverse problematiche delle quali tenere conto prima di investire con questi canali.

Minimi molto alti: con i broker che abbiamo segnalato poco sopra possiamo investire anche poche decine di euro. Banche e Poste richiedono invece investimenti decisamente più corposi per offrirci accesso alle loro piattaforme di investimento.

Costi molto alti: sia che si scelga una piattaforma per il trading online, sia invece che si decida di optare per lo sportello – con il secondo caso che è decisamente il canale più caro possibile per investire in azioni FCA e in altri titoli.

Qualità delle piattaforme: anche la qualità delle piattaforme è spesso tutto fuorché eccellente. Dobbiamo infatti accontentarci di piattaforme nate per il risparmio e non per il trading e che spesso mancano degli strumenti più utili per investire.

Riteniamo pertanto che la scelta di banche e Poste, anche quando abbiamo davanti un titolo italiano come FCA, possa essere poco vantaggiosa sia per chi ha appena iniziato, sia per chi invece è già un investitore con dei buoni trascorsi.

Dove conviene investire in FCA? Confronto piattaforme

CaratteristicheBroker CFDBroker DMABanca e Posta
Commissioni:Spread variabili e 0 commissioni fisseSpread fissi + variabili (con eToro zero commissioni)Commissioni di transazione e sul totale investito
Investimento minimo:1 azione50 USDVariabile (almeno 1.000 euro)
Analisi tecnica:DisponibileDisponibileDisponibile sulle piattaforme trading professionali
Investire al ribasso:DisponibileNon disponibileNon Disponibile
Conto demo:DisponibileDisponibileNon Disponibile
Formazione:DisponibileDisponibileDisponibile su FinecoBank
Script intelligenti:Sono disponibili EA su Metatrader.Non disponibileNon disponibile
Leva finanziaria:Fino a 1:5Non DisponibileNon Disponibile
Approfondimenti:Migliori broker CFDMigliori broker DMAN.d.
Confronto piattaforme e tipologie di investimento in FCA: cosa conviene?

📊Previsioni azioni FCA 2021/2022

Le previsioni sulle azioni FCA partono – come per gli altri titoli – dall’analisi fondamentale e dall’analisi tecnica, rispettivamente per il lungo e per il breve periodo. Il consenso riguardo il titolo è ampio – e lo analizzeremo tra poco – non prima però di ricordare ai nostri lettori che le previsioni sono appunto tali e che non sono una predizione certa del futuro.

Le previsioni sull’andamento delle azioni FCA devono essere un’ulteriore informazione che aggiungiamo alla nostra analisi e che utilizziamo per compiere una decisione definitiva. Il consenso tra gli specialisti è moderatamente ottimista sul futuro dell’ex gruppo FIAT. Ma prima di dare dei target di breve e lungo periodo, è bene aggiungere ulteriori valutazioni sul futuro della holding che gestisce i marchi Fiat, Alfa Romeo, Lancia, Jeep, Chrysler, Maserati e Dodge.

  • Il 2020 è stato il peggior anno per tutto il comparto

Nonostante il gruppo FCA abbia tenuto sia a livello di prezzi che di movimento denaro per il 2020, questo verrà ricordato a lungo come uno dei peggiori anni per l’intero settore. Se in condizioni del genere il gruppo è riuscito a realizzare l’utile netto più alto di sempre, pur a fronte di un -6% per i ricavi, i segnali sono più che buoni.

  • Le grandi sfide del settore auto per il futuro prossimo

Le grande sfide, che ruotano tutte o quasi intorno all’ecologia, sono per il settore ormai alle porte. L’elettrico è sempre più diffuso, così come i modelli hybrid e plug in. Il gruppo Fiat è stato sempre accusato di essere indietro su queste specifiche tecnologie, avendo puntato maggiormente su GPL e Metano. La resa dei conti non dovrebbe tardare ad arrivare e si vedrà se il gruppo FCA avrà fatto le scelte giuste al riguardo.

  • Anche la banca è parte importante del piano di profitti per il futuro

FCA Bank è la banca tramite la quale l’omonimo gruppo eroga finanziamenti per gli acquirenti delle sue auto e che ormai da qualche tempo opera anche – seppur in maniera minima – come banca retail classica. Il fatto di aver portato in casa i finanziamenti ha permesso a FCA di sottrarre all’indotto finanziario una buona parte dei profitti. E questa sarà una delle chiavi sulle quali si giocherà il futuro del settore. Anche dopo la fusione con Peugeot e la nascita del gruppo Stellantis, FCA Bank manterrà un ruolo centrale, soprattutto in termini di massimizzazione dei profitti.

PREVISIONI 2021: per il 2021 il consenso maggiore per il titolo è a quota 16 euro circa, il che vorrebbe dire più del 10% di rialzo anno su anno. Potrà sembrare, a chi cerca titoli ad altissima redditività, una crescita troppo modesta. E invece la riteniamo essere, soprattutto rispetto alle prospettive dell’intero settore, molto interessante.

I più ottimisti intravedono per il 2021 anche la possibilità di toccare quota 19-20 euro per singola azione, per arrivare a quasi un +40% rispetto al prezzo attuale del titolo. Sono in pochissimi in realtà a guardare al titolo con pessimismo. Ci sono analisti che si sono spinti anche nel dichiarare 7 EUR il prezzo giusto per il titolo. È un’analisi che però non condividiamo e che è decisamente minoritaria.

AZIONI FCA - previsioni a cura di ©TradingOnline.com
Le previsioni con consenso maggiore per le azioni FCA

PREVISIONI DI LUNGO PERIODO: prevedere sul lungo periodo l’andamento delle prezzo di qualunque azione è arte sicuramente non scientifica. Tuttavia, anche in questo caso, potremo andare a tracciare una media delle previsioni attuali su un periodo di 2-5 anni. Previsioni che individuano una forbice utile per un periodo lungo che va tra i 20€ e i 25€ per il titolo. Si tratterebbe di una crescita importante, soprattutto in un settore che in molti hanno già dato per defunto, almeno a livello di possibilità di investimento.

  • Cosa ci dicono gli indicatori tecnici e gli oscillatori

Indicatori tecnici e oscillatori non sono concordi sul futuro di breve periodo delle azioni FCA. O meglio, gli oscillatori sono moderatamente pessimisti, mentre le medie mobili e gli altri indicatori di trading segnalano un forte buy. Facendo la media, chi segue l’analisi tecnica dovrebbe sicuramente acquistare oggi le azioni FCA, dato che gli indicatori, pur non essendo unanimi, segnalano ottime possibilità di rialzo anche sul breve periodo.

FCA indicatori tecnici per la previsione - a cura di ©TradingOnline.com
Le previsioni degli indicatori tecnici su FCA
  • Tenere conto delle incognite del futuro

Abbiamo già ampiamente affrontato parte delle incognite del futuro non solo per FCA, ma per l’intero settore. L’arrivo sul mercato di nuovi player (e molto bene attrezzati), sarà un’ulteriore sfida per FIAT, soprattutto per i segmenti più remunerativi, come quelli tradizionalmente coperti da Alfa e Maserati.

  • Le previsioni oltre il 2021 fanno riferimento a Stellantis

Vale la pena di ricordare che le previsioni per il 2021 faranno riferimento al gruppo Stellantis, che è quello nato dalla fusione tra FCA e il gruppo francese PSA. Il nuovo titolo è quotato sulle borse di Milano, New York e Parigi e per gli azionisti del gruppo italo-americano il cambio delle azioni è stato di 1:1.

Azioni FCA Target Price

Riportiamo per comodità di consultazione i target price del gruppo FCA di breve periodo, ovvero con orizzonte al 2021.

I target price sono relativamente ampi tra media, previsione alta e previsione bassa, denotando un’incertezza almeno tra gli estremi del consenso degli analisti. Vale però la pena di sottolineare che il consenso sul valore medio è ampio e solido.

Target Price MedioTarget Price AltoTarget Price Basso
16 EUR19 EUR7 EUR
Target Price azioni FCA

🏦Analisi fondamentale azioni FCA

L’analisi fondamentale di FCA parte come sempre dalla concorrenza, dagli ultimi numeri riportati a bilancio, dall’analisi delle prospettive future, nonché dei progetti che l’azienda avrebbe già in cantiere. L’analisi fondamentale rimane il vero faro per chi vuole previsioni di lungo e lunghissimo periodo su ogni tipo di azione, comprese quelle di FCA.

Analisi concorrenza FCA

L’analisi della concorrenza di FCA si è arricchita, negli ultimi anni, di nuovi player. Tutti ovviamente pensano a Tesla, che pur gioca un campionato a parte e che nonostante l’enorme valore di mercato non consegna, al momento, che poche decine di migliaia di auto in tutto il mondo ogni anno.

La concorrenza principale per FCA

I grandi competitori rimangono altri, almeno sul numero di vetture consegnate, con diversi brand che possono fare concorrenza a Fiat a seconda del segmento di riferimento:

  • Far East

Le auto che arrivano dal lontano oriente, come le giapponesi Honda e Toyota, fanno concorrenza a FCA sia sulle utilitarie e del low cost prodotte a marchio Fiat, sia sulle mid-ranger e sportive di Alfa Romeo, sia ancora sui semi-fuoristrada prodotti con il marchio Jeep. Almeno da questo versante, la concorrenza per il brand Maserati è relativamente poca.

  • Europa

L’Europa rimane un concorrente centrale per quanto riguarda la produzione di auto ed è forse da qui che arriva la maggiore concorrenza per FCAVolkswagenRenault, ma anche Opel (seppur controllata da altra holding) insistono tutte sui segmenti coperti dall’ex gruppo di Torino dell’auto. La concorrenza per i marchi top gamma arriva anche da Range Rover e da Porsche.

Non manca assolutamente la concorrenza all’interno del settore. Quello che manca, almeno a guardare i numeri, è un profitto consistente per chi fa i grandi numeri. Profitti che, come vedremo, i gruppi storici dell’auto stanno cercando di ricavare inserendo all’interno del processo di vendita strutture finanziarie proprie – trattenendo dunque quantomeno il ricavato dei prestiti.

Analisi bilancio FCA

L’analisi del bilancio è una delle questioni fondamentali per l’analisi fondamentale di un’azienda. Il nostro confronto è sugli ultimi tre trimestri, utili per tracciare una traiettoria sull’andamento di FCA come azienda.

VALORE2020Q12020Q22020Q3
TTM REVENUE116,05 B98,88 B98,68 B ⬇️
TTM GROSS PROFIT14,60 M11,50 B12,41 B ⬆️
MARGINE LORDO12,87%11,70%12,57% ⬆️
MARGINE NETTO4,18%-1,54%0,08% ⬆️
TTM OPERATING INCOME3,54 B1,03 B2,70 B ⬆️
TOTAL ASSET105,37 B103,07 B121,86 B ⬆️
DEBITO LUNGO TERMINE8 B17 B18,9 B ⬆️
I dati di bilancio FCA più recenti

Anche questi dati sono molto incoraggianti e segnalano un’azienda che ha superato agilmente gli ostacoli della crisi di marzo 2020, causata dalla pandemia COVID e dai lockdown generalizzati in tutto il mondo. Il gruppo pertanto è tornato a crescere e a riportare dei buoni numeri finanziari.

FCA: prospettive di crescita

Chi conosce il mondo dell’auto sa bene cosa predicano gli specialisti del settore da più di 30 anni: i conglomerati che le producono sono troppi e con ogni probabilità chi non riuscirà ad entrare a far parte di alleanze o fusioni, sarà destinato a scomparire.

Dopo più di 10 anni di ricerca di un partner, finalmente è fatta per la fusione tra FCA e PSA, che rappresenta il gruppo francese che produce le auto a marchio Peugeot. La fusione è stata ormai concretizzata e la nuova società viene scambiata sotto la nuova nomenclatura stellantis Stellantis. Un matrimonio alla pari, che è stata linfa vitale tanto per FCA quanto per PSA, che fondendosi hanno dato il via al quarto gruppo mondiale dell’auto.

La fusione, ormai completamente operativa, ha anche superato gli ostacoli dell’Antitrust, che avevano fatto temere per un nulla di fatto nelle settimane subito precedenti alla fusione.

Assolutamente inutile parlare di quanto avverrà a livello di nuovi modelli e nuove linee di fronte ad un progetto di fusione di tale portata. Per ora le aziende e i brand rimangono, in termini di gestione, separati. Con il tempo si darà il via a economie di scala importanti, come quelle che abbiamo visto ad esempio tra Audi, Skoda e Volkwagen, con condivisione di piattaforme e linee di montaggio.

FCA: numeri dell’analisi fondamentale

Riportiamo in questa sezione i dati principali che riguardano l’analisi fondamentale del titolo FCA. Dati che sono molto buoni, soprattutto se comparati al quasi disastro che gli investitori di lunga data ricorderanno sul titolo FIAT di più di un decennio fa.

P/E15,31 👌👌👌
EPS0.0243 😐
BETA-0,058 🟢🟢🟢🟢🟢
EBITDA7 B 👌👌👌
Debt/Equity ratio104% 👌👌👌👌👌
I dati fondamentali di FCA

P/E ratio: molto buono e segnala un’azienda che almeno secondo i canoni tipici dell’analisi fondamentale non può essere considerata come sovrapprezzata. FCA, nonostante una buona corsa in borsa nel terzo trimestre del 2020 e anche in chiusura di anno, continua ad avere un rapporto tra prezzo e earnings contenuto.

EPS: non sono elevatissimi i guadagni per ogni singola azione, anche se questo è un problema che affligge oggi la maggior parte del settore automotive europeo e non. Il fatto di essere in positivo, per aziende che si trovano ad affrontare enormi spese in ricerca e sviluppo, per affrontare la prossima rivoluzione green è comunque un buon indicatore di salute per il gruppo.

BETA: la volatilità del titolo è stata al di sotto di quella media della borsa di Milano. Per questo motivo il titolo può essere considerato come relativamente stabile per chi investe e privo di importanti scossoni. Vale la pena di ricordare che il BETA è calcolato sulle performance del titolo degli ultimi 12 mesi e che può ovviamente cambiare per gli investimenti futuri.

INDEBITAMENTO: è finalmente tornato su livelli salutari per un’azienda di queste dimensioni, dopo che per anni, sopratutto precedentemente ai piani di risanamento di Marchionne, si era temuto il peggio, finanziariamente, per il gruppo.

I numeri dell’analisi fondamentale sembrerebbero pertanto giocare dalla parte di FCA, confermando la convinzione di chi lo ritiene essere un ottimo titolo sul quale investire oggi.

FCA: Business Model

Il business model di FCA si è evoluto negli ultimi anni, frutto anche della cosiddetta “cura Marchionne“, manager prematuramente scomparso al quale va sicuramente riconosciuto il merito di aver traghettato il gruppo FCA nel futuro dell’auto.

Oggi le operazioni della ex-Fiat si articolano lungo diversi binari, tutti ugualmente importanti per chi vuole comprendere come funzioni questo gruppo sul mercato. Binari che rimangono consistenti anche successivamente alla fusione con PSA, avvenuta ufficialmente il 15 gennaio 2021.

  • Auto

Il core business del gruppo è la produzione di auto e anche di veicoli per il lavoro. Tuttavia la produzione in sé di questo tipo di beni è molto meno cruciale ai profitti incamerati dall’azienda rispetto agli altri settori di business nati negli ultimi anni.

  • Servizi alle imprese: noleggi e leasing

Noleggi e leasing sono per le aziende dell’auto dei servizi finanziari di primissima fascia, ad alto valore aggiunto e che portano una quantità importante di margini puliti nelle casse aziendali. FCA è sicuramente indietro rispetto a gruppi maggiormente strutturati nel settore, soprattutto in Europa, ma questa rimane un’attività importantissima e in forte crescita per il gruppo.

  • Servizi finanziari

Che sono collegati alla vendita di auto. Oggi leasing e realizzazioni per ottenere un’auto del gruppo passano in buona parte dai servizi offerti da FCA Bank. Che è interna al gruppo e che oggi funziona anche da raccoglitrice di credito, tramite conti deposito e altri tipi di strumenti.

  • Cosa vuol dire la fusione con PSA per il business model di FCA?

Principalmente migliori economie di scala, con la possibilità di condividere progetti e strutture produttive, riducendo la frammentazione. Ad essere maggiormente impattata dal gruppo è sicuramente la divisione costruttiva e progettuale, che può avvantaggiarsi di nuove sinergie in fase di produzione e di condivisione dei progetti di ricerca.

FCA: management

Al gruppo FCA è rimasta la presidenza, tramite John Elkann, mentre ai francesi è andata la figura di Amministratore Delegato o CEO, che è attualmente ricoperta da Tavares. Tutto secondo i piani, con i due gruppi che, probabilmente anche in futuro, continueranno a spartirsi il potere secondo questa divisione.

💰Valore azioni FCA: quotazione in tempo reale

Riportiamo qui il grafico delle azioni in tempo reale di FCA. Il grafico deve essere sempre considerato come il punto di partenza utile e ideale per cominciare a studiare un titolo, in quanto storico immediatamente consultabile dei prezzi nel tempo.

[GRAFICO CON QUOTAZIONE IN TEMPO REALE AZIONI FCA]

Tuttavia vanno fatte delle precisazioni ogniqualvolta si dovesse parlare appunto di grafici, di prezzi e di previsioni future. Le performance del passato non possono in alcun modo informare il futuro e basare le proprie decisioni di investimento su un’analisi semplice dello storico dei prezzi non è mai una buona idea.

Scegliendo però un buon broker per il trading online che offrono una buona piattaforma per l’analisi tecnica, potremo applicare indicatori e oscillatori per individuare trend in anticipo, se di breve periodo. Chi guarda al grafico senza l’aiuto di strumenti specifici può ricavare davvero poche informazioni utili per le prospettive future di un titolo.

Andamento azioni FCA

L’andamento storico delle azioni FCA riflette a grandi linee quello dell’intero settore. Basterebbe andare a verificare l’andamento parallelo con gli altri gruppi del settore auto europeo per rendersi conto che destini del settore auto UE sono intimamente legati.

L’overperformance del gruppo FCA rispetto agli altri arriva successivamente alla chiusura con l’accordo PSA (verificare sul grafico il parallelo e lo stacco rispetto a Volkswagen, che è marcata in verde). Sorti e destini pertanto comuni, dato che i problemi da affrontare sono gli stessi, così come è identico per tutti il framework di mercato all’interno del quale operano.

Andamento azioni FCA - a cura di ©TradingOnline.com
L’andamento – in verde Volkswagen, in blu scuro FCA e in azzurro PSA

Da segnalare per gli andamenti futuri la grande fiducia nella fusione che si è registrata per i gruppi PSA e FCA (ancora qui molto evidente rispetto a quanto avvenuto con le azioni Volkswagen) da parte dei mercati, alla notizia della chiusura dell’accordo. Un favore che è stato confermato nel corso dei mesi e che apre ad ottimi spiragli anche per il futuro del gruppo. Stellantis piace ai mercati – che continuano a premiare la nuova holding con rialzi previsti piuttosto sostenuti.

Azioni FCA: approfondimenti e consigli utili

Le azioni FCA sono oggi un titolo molto interessante, rinato all’interno della fusione con il gruppo francese PSA. Per decidere se investire o meno in questo titolo, è utile però svolgere ulteriori approfondimenti che potranno aggiungere elementi alla nostra valutazione complessiva.

Azioni FCA - infografica approfondimento a cura di ©TradingOnline.com
Il nostro approfondimento sulle azioni FCA

Quanto investire in azioni FCA?

Il settore automotive non è tradizionalmente uno dei più rischiosi in borsa, anche se comunque si dovranno valutare i rischi insiti a prescindere nel mercato azionario. Investire gran parte del proprio capitale in questo titolo non è assolutamente una buona idea, così come non lo sarebbe investire in maggior parte il proprio denaro su qualunque altro titolo.

FCA può fare però facilmente parte di un portafoglio ben strutturato, del quale il settore automotive possa essere una delle componenti. Ci sbilanciamo al punto tale da ritenere FCA uno dei titoli più interessanti del settore, soprattutto sul medio e lungo periodo, giudicando noi (come la maggior parte degli analisti) la fusione con PSA un evento sicuramente positivo.

  • Le alternative nel settore automotive

Qualcuno penserà sicuramente alle azioni Tesla, che pur ha fatto registrare un tasso di crescita in borsa mai visto prima, probabilmente in nessun settore. Tuttavia su Tesla vanno fatte considerazioni diverse da quelle che faremmo sul resto del mondo dell’automotive. L’azienda è tutto fuorché un gruppo dell’auto in senso stretto. Offre servizi integrati, anche in modalità SaaS e, almeno per il momento, l’analisi fondamentale non è in grado di giustificare, neanche alla lontana, il valore ottenuto dal gruppo negli ultimi mesi.

  • La prospettiva del quarto gruppo mondiale dell’auto

La fusione con PSA non è roba da poco. Siamo davanti, oggi, al quarto gruppo mondiale dell’auto, che può contare su economie di scala incredibili e soprattutto di potenziali condivisioni di progetti molto importanti anche in termini di ricerca. I gruppi, insieme, sono decisamente più forti.

Azioni FCA lotto minimo

Le azioni FCA non hanno un prezzo alto e dunque il problema del lotto minimo non si pone. Il prezzo oscilla a quota 13-15 euro da tempo e tutti possono pertanto permettersi di accedere all’acquisto di una singola azione. Rimane il fatto che almeno tramite i classici canali bancari, acquistare un solo titolo è molto poco conveniente. Riporteremo qui pertanto l’acquisto minimo presso i broker specializzati in azioni che offrono FCA a condizioni migliori:

ETORO – SITO UFFICIALE50 USD
CAPITAL.COM – SITO UFFICIALE1 AZIONE
I broker per le azioni FCA offrono minimi bassi

Le azioni FCA sono rischiose?

Tutte le azioni presentano una volatilità media con quella del mercato italiano e almeno sotto questo punto di vista non presentano sfide particolari per chi vuole rischiare poco.

Si può agevolmente considerare il titolo come a medio rischio almeno nel contesto proprio della borsa italiana e del riferimento automotive a livello mondiale. Chi cerca un titolo che abbia prospettive mediamente tranquille e che faccia parte di questo segmento, può sicuramente guardare a FCA, nella sua nuova configurazione societaria Stellantis.

🤔Azioni FCA: Opinioni e recensioni

Riportiamo in questa sezione le opinioni della nostra redazione, accompagnate da informazioni che arrivano da siti e forum terzi e che riteniamo affidabili. Ci si può informare meglio prima di scegliere se acquistare o meno le azioni FCA, anche ricorrendo a canali apparentemente poco convenzionali.

Azioni FCA migliori forum di discussione

Abbiamo scelto tre diversi forum che trattano le azioni FCA e che ci permettono di discutere apertamente anche con altri trader prima di prendere una decisione finale sul titolo, oppure semplicemente per chiedere chiarimenti su aspetti che riguardano da vicino l’andamento dello stesso.

  • Investing.com: tutti conoscono questo sito perché permette di consultare in tempo reale le quotazioni di ogni titolo a listino sui principali mercati. In pochi però conoscono la sezione chat e forum, che sta crescendo a ritmo sostenuto e che oggi è una delle migliori in ambito europeo e mondiale;
  • Borse.it: FCA è titolo dall’aspetto molto istituzionale e che trova dunque albergo anche nelle discussioni del popolare Borse.it, forum che tratta argomenti legati a piazza Affari. FCA ne è uno dei titoli più rappresentativi e viene ampiamente discusso su queste pagine;
  • FinanzaOnline: anche FinanzaOnline ha una sezione dedicata alle azioni italiane. Il forum italiano sulla finanza e sugli investimenti più attivo in Italia e tra quelli che consigliamo maggiormente di frequentare, anche per l’eccellente qualità della community.

Investire in azioni FCA: la nostra opinione

Le azioni FCA, diventate Stellantis, sono oggi tra le più interessanti per chi fa trading e punta ad azioni sul mercato italiano e del settore automotive. Sebbene le previsioni sulle azioni e sui titoli finanziari in generale non possano mai essere completamente accurate, dobbiamo sicuramente rilevare che il gruppo è ad oggi tra i migliori per performance degli ultimi mesi e che ha acquisito nuova vitalità anche grazie alla fusione con il gruppo francese.

  • Buoni fondamentali

La fusione con PSA è arrivata a termine di un percorso di risanamento delle casse aziendali e dei progetti avviato già da Marchionne. La FCA che abbiamo davanti oggi è molto diversa dalla combinazione di Fiat e Chrysler che esisteva anche soltanto un decennio fa. A conti fatti abbiamo un gruppo oggi molto solido, che espande le proprie operazioni e che guarda con ottimismo al futuro.

  • Buona la performance nel 2020

Che è stato il peggior anno del settore automobilistico almeno a partire dall’arrivo del nuovo millennio. Anche grazie alla fusione, prima annunciata poi realizzata, con PSA, il gruppo ha incrementato il suo valore di borsa, operando al contempo anche nell’economia reale, con una crescita importante dei profitti pur avendo ricavi in calo. I numeri sono tutti dalla parte di FCA.

  • Disimpegno degli Agnelli-Elkann, ma non troppo

La fusione tra PSA e FCA è un ulteriore tassello nel puzzle del disimpegno degli Agnelli Elkann dal settore auto. Non abbiamo nulla di personale contro chi ha fondato FIAT e l’ha portata avanti per quattro generazioni. Riconosciamo però la loro stessa volontà di defilarsi da un settore che non hanno più voglia, probabilmente capacità e sicuramente interesse di far crescere.

La fusione in Stellantis sicuramente permetterà al gruppo di liberarsi della famiglia e, cosa più importante, della famiglia di liberarsi almeno parzialmente del gruppo. Ed è una buona notizia probabilmente per entrambi.

Lettura consigliata: Come comprare azioni Stellantis

Considerazioni finali

FCA è un buon titolo, che sicuramente deve molto alla fusione con PSA: il titolo è appena arrivato sul mercato – si scambia da poche settimane – e ha già raccolto buoni entusiasmi tra gli investitori.

Chi era un azionista di FCA è diventato azionista di Stellantis 1:1, con in portafoglio un titolo di un gruppo più forte, più decisivo e con un futuro apparentemente più roseo.

Gli azionisti FCA sono diventati soci del  quarto gruppo mondiale dell’auto, con spalle solide a sufficienza per affrontare sfide importanti del futuro, che nel settore automotive sicuramente non mancano. Un risultato enorme, per un gruppo che, lo ricordiamo a chi ci legge, poco più di un decennio fa era sull’orlo del fallimento.

FAQ azioni FCA: domande e risposte più comuni

Conviene investire in azioni FCA?

Gli indicatori tecnici, l’analisi fondamentale e il consenso degli analisti punta ad un rialzo delle azioni FCA. Quindi sì, conviene investire.

Quanto costano le azioni FCA Ora?

Il prezzo delle azioni FCA ora è tra i 13 e i 15 euro a Piazza Affari. Il prezzo è identico in USA, dove è però quotato in dollari.

Come comprare le azioni FCA?

Possiamo scegliere sia la modalità DMA, sia invece di investire tramite contratti CFD, derivati che sono nati per servire meglio i piccoli investitori.

Dove acquistare azioni FCA?

eToro e Capital.com sono le migliori piattaforme per il trading online, che permettono di investire in titoli FCA. Commissioni basse e accesso molto rapido.

Qual è il target price delle azioni FCA?

Il target price medio delle azioni FCA è di 16 EUR, mentre il target price alto è di 19 EUR. Una parte minoritaria degli analisti offre un target basso di 7 EUR.

Quali sono le previsioni sul titolo FCA?

Le previsioni, sia di breve che di medio periodo sono rialziste, anche in vista della fusione, ormai certa, con il gruppo PSA.

È rischioso fare trading con le azioni FCA?

Tutte le azioni comportano dei rischi, ma FCA sicuramente non fa parte dei titoli a più alto rischio tra quelli quotati in borsa. Il rischio va comunque distribuito inserendole in un portafoglio complesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *