Pubblicato il

Contango

Guida

L’effetto contango si manifesta quando il prezzo dei futures con scadenza a una certa data è più alto del prezzo spot previsto per quella data. Viene considerata una situazione normale per il mercato, al contrario della backwardation, che essendo la situazione opposta viene invece considerata anormale. L’effetto contango esiste solo ed esclusivamente quando si parla di futures.

come funziona l'effetto contango, a cosa è dovuto e come sfruttarlo negli investimenti
L’effetto contango è uno dei meccanismi più importanti del mercato dei futures ®TradingOnline.com 2021

Malgrado questa sia la definizione tradizionale, nel mondo della finanza questo termine è diventato comune anche per descrivere le situazioni in cui il prezzo dei futures è più alto del prezzo attuale di mercato di un certo strumento finanziario. Tipicamente si parla di contango o di backwardation quando ci si riferisce al mercato di materie prime non deperibili, come petrolio o legname.

Effetto Contango – principali caratteristiche introduttive:

Cos’è:Un rapporto tra futures e prezzi spot previsti
💪Efficacia:Molto efficace
🤑Principali assets:Petrolio, metalli, materie prime agricole non deperibili
👍Valutazione:4,6 su 5,0
🤔Funziona:
Cos’è e come funziona l’effetto Contango – Tabella caratteristiche introduttive

Cos’è l’effetto Contango? Chiariamo il suo significato

La definizione di effetto contango può non essere estremamente chiara da subito, per cui dobbiamo prima di tutto chiarire la differenza tra futures e prezzo spot. Partendo proprio dal secondo, essendo il più semplice, possiamo definire il prezzo spot come il prezzo che uno strumento finanziario ha in questo esatto momento. Se adesso servono 51,04$ per comprare un barile di petrolio Brent, il prezzo spot del petrolio Brent è 51,04$.

Un future, al contrario, è un contratto in cui una parte si impegna a vendere all’altra in futuro una certa quantità di beni a un prezzo determinato. Ad esempio potremmo acquistare un future che ci dà diritto a comprare 1.000 barili di petrolio, tra un anno esatto, a 53$ ciascuno.

Comprare un future può esserci comodo per due motivi. Il primo è se pensiamo che tra un anno il prezzo del petrolio sarà più alto di 53$. In questo caso potremmo comprare il future, farci consegnare il petrolio a 53$ e poi rivenderlo immediatamente per un prezzo superiore ricavandone un profitto. In realtà i futures sono quotati in Borsa, per cui potremmo persino evitare di farci consegnare il petrolio e limitarci semplicemente a rivendere il future a un prezzo più alto.

La realtà, però, è che nessun trader e nessuno speculatore vogliono farsi consegnare il petrolio fisicamente. Infatti la consegna fisica implica elevatissimi costi di trasporto e di stoccaggio, che sono a carico di chi detiene il future quando il contratto scade. Ecco perché i futures vengono tipicamente negoziati a un prezzo più alto rispetto a quello che ci si aspetta che sia il prezzo futuro della materia prima in questione: i trader sono più felici di pagare un premio sul prezzo piuttosto che pagare il prezzo spot e farsi consegnare il petrolio.

Da questa spiegazione si comprende più facilmente il motivo per cui il contango è considerato “normale“. In buona sostanza, fa felici tanto gli speculatori quanto i produttori di petrolio. Gli speculatori evitano la consegna fisica e lo stoccaggio della commodity, mentre i produttori possono incassare una cifra maggiore rispetto a quella che otterrebbero in futuro vendendo al prezzo spot di mercato.

Leggi anche:

Effetto Contango come funziona

Non esiste modo più facile per comprendere l’effetto contango che un esempio. Ipotizziamo che in questo momento il prezzo spot del gas naturale sia di 4,1$ per MMBTU. In una situazione normale di mercato, per via dell’effetto contango, possiamo aspettarci che il future con scadenza tra sei mesi sia venduto a 4,25$ per MMBTU e che il future a un anno sia venduto a 4,40$ per MMBTU.

Questo è solo un esempio: l’effetto contango può essere più grande o più piccolo a seconda delle variabili del mercato. La variabile più grande è la previsione per il prezzo spot previsto. Se ora il gas vale 4,1$ per BTU ma si pensa che tra sei mesi varrà 4,5$ per MMBTU, allora probabilmente il future a 6 mesi sul gas naturale sarà venduto a 4,7$ per MMBTU. Il fatto è che ogni trader e ogni azienda hanno le loro previsioni per il futuro, non c’è una singola previsione uguale per tutti.

come si determina e come si calcola l'effetto contango dei futures
Il calcolo dell’effetto contango ha una formula uguale per tutti, ma non tutti hanno le stesse previsioni sui prezzi spot futuri ®TradingOnline.com 2021

L’effetto contango varia anche in base alla materia prima che si prende in esame. Il gas naturale, ad esempio, deve essere trasportato in contenitori pressurizzati e stoccato in specifiche cisterne estremamente costose da operare e da acquistare. Per questo il valore intrinseco di non dover pagare per il trasporto e per lo stoccaggio è maggiore rispetto a quello del legname, e di conseguenza l’effetto contango su questa materia prima tende a essere maggiore.

Un’altra cosa che influenza l’effetto contango è la scadenza del future. Più la scadenza è lontana, più evitare lo stoccaggio della materia prima rappresenta un risparmio. Proprio per questo motivo, tipicamente, più si guarda un future con scadenza lontana e più il suo prezzo sarà distante da quello attuale di mercato.

Come si determina l’effetto Contango? Alcuni esempi pratici

L’effetto contango si manifesta tutti i giorni sui mercati. Oltre a saperlo riconoscere e a sapere di cosa si tratta, un buon trader dovrebbe anche essere in grado di quantificare l’effetto contango. Per questo vogliamo fare degli esempi pratici tratti dalla situazione reale dei mercati. Gli esempi sono basati sull’andamento delle materie prime nel giorno in cui scriviamo la guida, il 25 luglio 2021.

Cominciamo con alcuni esempi reali tratti dal mercato del gas naturale. La quotazione attuale è di 4,06$ per MMBTU. Guardando ai futures, quello con scadenza a novembre è venduto a 4,09$ per MMBTU e quello per febbraio 2022 viene venduto a 4,24$ per MMBTU. Questo ci indica un mercato in fase di contango, ma se allarghiamo l’orizzonte temporale ci accorgiamo che più a lungo termine siamo in backwardation. Infatti il future per aprile 2022 è venduto a 3,206$ per MMBTU e quello per maggio 2022 a 3,11$ per MMBTU.

Per determinare l’effetto contango ci basta sottrarre il prezzo del future al prezzo spot. Per cui possiamo dire che l’effetto contango vale 0,03$ per il future sul gas naturale con scadenza a novembre e 0,18$ per MMBTU su quello con scadenza a febbraio 2022. Il mercato sta comunque scontando la possibilità che la prossima estate sia più fresca o che l’inverno del 2022 sia più mite, andando in backwardation sulle scadenze più lunghe.

Possiamo fare un altro esempio tratto invece dal mercato del petrolio. Attualmente un barile di petrolio viene venduto a 72,06$ ma il mercato si trova evidentemente in backwardation. Il future a ottobre 2021 viene infatti venduto a 70,70$ per barile, quello per dicembre 2021 a 69,87$ per barile e quello per giugno 2022 addirittura a 66,15$ per barile. In questi casi, dunque, si perde denaro a mantenere le scorte piuttosto che venderle subito.

Come fare trading con l’effetto Contango – Guida passo passo

L’effetto contango può essere utilizzato dai trader per ottenere profitti soprattutto in due modi: vendendo allo scoperto i futures quando il mercato si trova in contango, oppure acquistando i futures quando il mercato si trova in backwardation. Entrambe le strategie di trading sono valide, a seconda della condizione in cui si trova il mercato. Per poter fare questo tipo di operazioni è necessario avere accesso a una piattaforma che consenta il trading di materie prime, come quelle riportate nella tabella.

ETORO

eToro è il broker di Social & CopyTrading leader al mondo, ideale per i giovani traders che vogliono fare trading automatico copiando i più esperti.

  • Copia i traders migliori
  • CopyPortfolios & Staking Crypto
  • Azioni Reali (estere) + ETfs a 0 commissioni

Inizia ora

67% of retail CFD accounts lose money.

CAPITAL.COM

Capital.com è dotato di un sistema avanzato basato sull'intelligenza artificiale, utile a ridurre i rischi e massimizzare i profitti.

  • TradingView + MetaTrader4
  • App educativa gratuita
  • Trading con algoritmi [New]

Inizia ora

78,77% of retail CFD accounts lose money.

FP MARKETS

FP Markets è ideale per chi vuole una piattaforma ricca di strumenti per il trading automatico come EA, MT4/5 e segnali.

  • Spreads 0.0 pips
  • MetaTrader 4/5
  • Segnali trading

Inizia ora

48% of retail CFD accounts lose money.

TRADE.COM

Trade.com è un broker multiassets per trading in CFD e DMA ricco di caratteristiche che lo rendono esclusivo.

  • MetaTrader 4
  • Segnali di trading
  • Corsi individuali gratuiti

Inizia ora

79,90% of retail CFD accounts lose money.

I broker di materie prime presentati su TradingOnline.com® rappresentano oggi le migliori scelte che abbiamo selezionato personalmente tra le centinaia di aziende che operano nel settore. Tutti i broker sono autorizzati da Consob e operano con regolare licenza, nel pieno rispetto della trasparenza e di tutte le normative previste a livello europeo.

Una volta che si dispone di un conto con cui iniziare a fare trading, la prima cosa da fare per costruire una strategia basata sul contango è capire la dinamica fondamentale di questo effetto. Se il mercato si trova in fase di contango, possiamo aspettarci che nel corso del tempo il valore dei futures diminuisca fino ad allinearsi con quello che prevediamo essere il prezzo spot. Per cui, in contango, conviene vendere allo scoperto i futures.

In un mercato che si trova in backwardation, invece, paga la scelta opposta: comprare e detenere i futures. Questo perché ci aspettiamo che alla scadenza il prezzo spot sarà più alto di quello che stiamo pagando ora per il contratto, per cui il valore del future dovrebbe tendere ad aumentare nei mesi che precederanno la sua scadenza.

La prima cosa che dobbiamo fare, dunque, è elaborare la nostra previsione sul futuro prezzo spot. Dopodiché andremo a guardare l’elenco dei futures disponibili per capire se il mercato si trova in fase di contango o di backwardation: se si trova in contango, ci conviene andare short sui futures; se si trova in backwardation, invece, ci conviene comprarli.

Leggi anche: Migliori piattaforme trading online

Contango e Backwardation: analogie e differenze

Malgrado si consideri “normale” una situazione di contagno, la teoria economica e la pratica sui mercati tendono spesso a prendere strade diverse. Bisogna conoscere tanto l’una quanto l’altra situazione, perché in realtà la bacwardation è molto più comune di quanto si potrebbe pensare.

CONTANGOBACKWARDATION
Futures più cari del prezzo spotFutures più convenienti del prezzo spot
Premio per trasporto e stoccaggioSconto per trasporto e stoccaggio
Conviene a chi vende i futuresConviene a chi compra i futures
Considerato “normale”Considerato “anormale”
I futures perdono valore nel tempoI futures guadagnano valore nel tempo
Ideale per i produttoriIdeale per investitori e trader
Più comune con commodities energetichePiù comune con commodities alimentari
Effetto Contango vs Backwardation / Caratteristiche

Nel corso del tempo sono state elaborate molteplici teorie per spiegare come mai la backwardation, pur andando contro agli interessi di trader e produttori, sia così frequente. La risposta del celebre economista J.M. Keynes, artefice del programma di riforme che pose fine alla crisi del ’29, fu che i produttori tendono a essere molto più incentivati a proteggere i loro prezzi di vendita futuri rispetto a quanto i trader siano incentivati a proteggere i loro prezzi di acquisto futuri.

Il mercato dei futures, infatti, nasce da due esigenze uguali e contrapposte. Da una parte abbiamo le aziende che consumano la materia prima: il loro obiettivo è comprare al prezzo più basso possibile. In caso di incertezza, è meglio comprare un future preventivamente per bloccare il prezzo ed evitare che questo salga ulteriormente. Inoltre si evita di dover mantenere le scorte fino a che queste non saranno necessarie, risparmiando sui costi.

la backwardation è molto comune sul mercato dei futures malgrado venga considerata una condizione "anormale"
La backwardation è comune sui mercati, anche se teoricamente l’effetto contango dovrebbe essere naturale ®TradingOnline.com 2021

Dall’altra parte ci sono i produttori della materia prima, che invece sono interessati a vendere al prezzo più alto possibile. Per loro vendere un future è conveniente, perché bloccano il prezzo futuro di vendita e in caso di contango ricevono anche un premio sul prezzo. Spesso questo non richiede nemmeno di mantenere le scorte fino alla consegna del future, perché si può semplicemente regolare il ritmo di produzione per rimanere al passo con il future.

Tra queste due forze si crea un equilibrio a un certo prezzo, che determina il prezzo del future. Anche se sarebbe logico che un mercato si trovi sempre in fase di contango, spesso il desiderio dei produttori di bloccare il prezzo di vendita futuro è più alto di quello dei compratori nel bloccare il prezzo di acquisto. Ecco perché è molto comune che un mercato si trovi in fase di backwardation.

Effetto Contango Opinioni e recensioni reali

Nella sezione conclusiva della nostra guida vogliamo raccogliere opinioni e recensioni, sia nostre che dei principali esperti del settore, riguardo all’effetto contango. Bisogna comunque fare una premessa: raramente il contango è l’unico elemento su cui si basa una strategia di investimento e per tanto non se ne parla quasi mai in modo monolitico.

Ci sono stati degli avvenimenti storici, ad esempio durante il crollo delle Borse del 2008 o durante la crisi petrolifera del 2020, che hanno reso il contango l’argomento più popolare nel mondo delle materie prime per alcune settimane. Di solito invece se ne parla insieme alle previsioni sui prezzi spot, che rimangono al centro dell’attenzione degli analisti.

Conviene usare l’effetto Contango?

Costruire una strategia di trading basata sull’effetto contango ha senso in due momenti del mercato. Il primo è quando c’è un forte effetto di contango o di backwardation, che deve essere notevole in modo chiaro. In questo caso si possono guadagnare cifre molto interessanti comprando o vendendo allo scoperto i futures come abbiamo spiegato prima.

L’altra eventualità è quella in cui prevediamo che l’effetto contango del mercato tenderà ad aumentare. In questo caso potremmo comprare il future e vendere allo scoperto il prezzo spot, in modo da trarre un profitto dall’allargamento della differenza tra i due. Bisogna comunque notare che tutte queste strategie hanno senso, per un investitore privato, solo usando un broker di CFD.

Il mercato dei futures, infatti, è solitamente proibitivo per le finanze di un investitore privato. Considerando per esempio il mercato dei futures del petrolio, ogni contratto copre 1.000 barili. Il loro valore può oscillare, certo, ma in linea di massima si parla pur sempre di decine di migliaia di euro da bloccare in una singola transazione. Per questo i CFD, essendo dei derivati che si limitano a replicare il prezzo del future, sono sicuramente più convenienti.

Lo stesso vale per i prezzi spot. Operare direttamente in Borsa sui prezzi spot, oltre a richiedere grandi cifre da investire, richiede anche di ricevere fisicamente i barili di petrolio da conservare. Per non parlare dei costi di trasporto, di assicurazione e del rischio di deterioramento della commodity acquistata. Anche in questo caso per un investitore privato l’unica scelta realmente praticabile sono i CFD, eliminando sia il problema della liquidità che quello della consegna.

Contango per investire: Pro e Contro

L’effetto contango è uno dei tanti aspetti da conoscere sulle Borse ed è sicuramente, insieme alla backwardation, uno dei tratti fondamentali che regolano il mercato delle materie prime e dei futures. Offre un modello preciso: una curva che descrive il comportamento tipico del prezzo dei contratti sui prezzi futuri, il che è sicuramente utile, ma ciò non lo rende comunque un metodo garantito per guadagnare dalle commodities.

👍CONTANGO PRO👎CONTANGO CONTRO
PrevedibileMolta liquidità necessaria
Varie strategie possibiliServe esperienza
Basso rischioImprevisti rari ma pesanti
Buon rendimento potenziale
Molti strumenti negoziabili
Tante occasioni di investimento
Pro e Contro dell’effetto Contango

Il contango viene utilizzato come strategia di investimento soprattutto dai produttori e dalle grandi aziende che fanno trading di materie prime. Raramente viene impiegato dagli investitori al dettaglio, anche per via del problema di liquidità che abbiamo spiegato poco fa. Con i CFD è diventata una strada accessibile anche ai piccoli risparmiatori, ma questi ultimi non hanno ancora avuto modo di accumulare esperienza con questo tipo di operatività.

I futures sotto forma di CFD sono stati un’aggiunta degli ultimi anni, che per altro riguarda solo alcune delle piattaforme più prestigiose di questo tipo. Siamo quindi ancora agli albori del trading basato sul contango a bassi livelli, ma sicuramente questo tipo di strategia ha molti elementi interessanti che possono renderla più comune nei prossimi anni.

In ogni caso, mettendo sulla bilancia tutti i pro e tutti i contro, il contango è uno dei modi più interessanti per operare sul mercato delle materie prime. Vendendo allo scoperto i futures per aspettare che il loro valore scenda con l’avvicinarsi della scadenza, oppure acquistando i futures se ci si trova in una situazione di backwardation, si può ottenere un profitto considerevole correndo rischi molto contenuti.

Pareri autorevoli su Contango

L’effetto contango ha scritto alcune pagine molto interessanti nella storia dei mercati e ha fatto parlare di sé sia i grandi che analisti che le aziende. Un caso celebre è quello del 2008, quando il contango raggiunse un effetto del 34%: i futures sul petrolio erano venduti a 54$ per barile contro i 40$ del prezzo spot.

Royal Dutch Shell inviò una nave petroliera in grado di stipare 80 milioni di dollari di petrolio verso il Regno Unito, con l’obiettivo di stipare il petrolio quotato per un anno prima di venderlo a un prezzo certo ottenuto vendendo i futures. In questo periodo circa 1 miliardo di dollari di petrolio venne stipato su grandi navi normalmente destinate al trasporto, che invece furono semplicemente usate come depositi galleggianti per trarre vantaggio dal contango.

come investire a seconda dell'effetto di contango o backwardation
Prima dei CFD era difficile investire sul prezzo spot, perché farlo comportava in automatico l’acquisto della materia prima e la consegna fisica ®TradingOnline.com 2021

Un paper accademico molto interessante sull’argomento è quello di Loris Beltramello, che analizza un altro avvenimento di questo genere che accadde nel 2015. Anche in questo caso l’effetto contango sul petrolio raggiunse un valore estremamente alto, ma l’elemento interessante è un altro. Il paper evidenzia che quando l’effetto del contango è molto alto, le società che trasportano petrolio ottengono risultati superiori alla norma. Un’idea interessante per una strategia di investimento.

Un interessante fatto aneddotico è stato notato da Ramirez Martiarena, ex CEO di Louis Dreyfus, così come da altri analisti. Si nota un trend in aumento nel numero di agricoltori che decidono di conservare le materie prime agricole nei loro silos al posto di venderle subito sul mercato. Comprendendo l’importanza di poter vendere quando lo ritengono più opportuno per trarre un profitto dalle oscillazioni dei prezzi, si stanno sostituendo al lavoro dei trader.

Contango Forum migliori

Di seguito riportiamo quelli che, a nostro avviso, sono i migliori forum da seguire per chi fosse interessato a partecipare a discussioni sull’effetto contango.

  • Bionic Turtle (ENG) – Si tratta di una società di formazione per aspiranti lavoratori del settore della finanza. Sul suo sito presenta un forum accessibile a tutti, in cui la ricca sezione dedicata alle materie prime abbonda di spunti sul contango;
  • FinanzaOnline (ITA) – Il celebre forum FinanzaOnline si è arricchito di parecchie discussioni sul tema degli ETC e degli ETF sulle materie prime che, logicamente, trattano anche il tema del contango;
  • TradingView (ENG) – TradingView è una piattaforma di trading in cloud che al suo interno, per ogni strumento finanziario, permette agli utenti di scambiarsi idee e opinioni. Molto spesso in queste discussioni, quando si parla di materie prime, emergono commenti sul contango;
  • WorldForexForum.com (ENG) – Un forum che tratta molto spesso argomenti dedicati alle materie prime e all’effetto contango, anche se meno trafficato rispetto ai precedenti.

Potrebbe interessarti anche: Trading Online Opinioni e recensioni

Qual’è la nostra opinione sull’effetto Contango?

Ora che abbiamo riportato le opinioni più autorevoli, aggiungiamo anche il nostro parere.

Riteniamo che l’effetto contango sia uno degli argomenti che un trader dovrebbe conoscere se vuole fare il salto da investitore intermedio a investitore esperto. Per quanto non sia facile operare direttamente una strategia basata su contango e backwardation, gradualmente il mondo dei CFD sta iniziando a offrire una strada percorribile per farlo.

La cosa che riteniamo più importante è ricordare l’importanza delle previsioni sui prezzi spot. Anche se un future viene scambiato a un prezzo più alto di quello che la commodity ha attualmente in Borsa, non significa che il mercato si trovi in un vero momento di contango. Il prezzo spot potrebbe semplicemente essere destinato ad aumentare nei prossimi mesi, impedendo così al future di perdere valore.

Lo stesso è vero, al contrario, quando si studia una possibile situazione di backwardation. Per questo vogliamo essere chiari nella nostra analisi: contango e backwardation possono amplificare il potenziale profitto da un’operazione in cui si riesce a prevedere correttamente il prezzo spot futuro di una certa materia prima. Non possono, tuttavia, essere considerati un sistema infallibile per cogliere il decadimento del future o la sua rivalutazione.

Chi ha esperienza con il mondo delle opzioni può facilmente fare il paragone. Vendere un’opzione out-of-the-money può essere un modo per incassare il premio, ma funziona solo se l’opzione rimane out-of-the-money. Le previsioni sull’andamento del prezzo spot, che si tratti di azioni o di materie prime, rimangono la chiave per comprendere le opzioni e i futures.

Considerazioni finali

In conclusione, il contango è sicuramente uno degli elementi che nei mercati delle materie prime fanno la differenza per comprendere l’evoluzione delle quotazioni. Anche se non sempre la teoria della microeconomia segue la pratica, avere chiaro il modello con cui sono prezzati i futures permette di operare al meglio su questo mercato.

Per capire davvero come sfruttare il contango nel trading online e negli investimenti, la prima azione concreta da fare è accumulare esperienza. Bisogna vedere i futures avvicinarsi lentamente alla scadenza e osservare il modo in cui avviene il decadimento dei prezzi per capire realmente come funziona questo mercato. Con la pazienza giusta può essere un aspetto molto interessante dei mercati su cui specializzarsi.

FAQ Contango: Domande e Risposte comuni

Cos’è l’effetto contango?

L’effetto contango si verifica quando il prezzo dei futures è maggiore di quello che si prevede essere il prezzo di mercato quando i futures arriveranno alla scadenza.

Cos’è la backwardation?

La backwardation si verifica quando il prezzo dei futures è più basso di quello che si prevede essere il prezzo di mercato nel momento in cui i futures scadranno.

Perché si verifica l’effetto contango?

L’effetto contango è un premio che gli investitori pagano per non dover pagare i costi di trasporto e stoccaggio delle commodities su cui vogliono speculare.

Come si calcola l’effetto contango?

L’effetto contango non è percepito da tutti nello stesso modo, essendo la differenza tra il prezzo dei futures e la tua previsione per il prezzo spot alla scadenza del contratto.

Come si può guadagnare dal contango?

In un mercato in contango si può guadagnare dalla vendita dei futures, approfittando del fatto che il loro valore tenderà a diminuire mano a mano che la scadenza si avvicina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *