Cenovus Energy riprende la produzione di petrolio in Alberta

Avatar di Moreno La Guardia
Written by Moreno La Guardia
Durante le prime fasi della mia carriera giornalistica, mi sono concentrato prevalentemente sull'universo delle criptovalute. Successivamente, ho ampliato il mio campo d'azione approdando a TradingOnline.com, dove mi occupo attualmente delle tematiche legate al settore tecnologico e all'innovazione.
Scopri i nostri principi editoriali

Cenovus Energy Inc., una società con sede a Calgary in Canada, ha ripreso la produzione di circa 62.000 barili di petrolio equivalente al giorno (boe/g), su un totale di 85.000 boe/g che erano stati bloccati dai devastanti incendi boschivi nell’area di Alberta lo scorso maggio.

Nonostante le attuali condizioni degli incendi, si prevede che le operazioni a Rainbow Lake torneranno alla piena produzione entro 7-10 giorni, rappresentando un aumento di circa 20.000 boe/g. Tuttavia, la società ha comunicato in un aggiornamento datato 5 giugno che circa 3.000 boe/g rimangono ancora offline in attesa della ricostruzione delle infrastrutture elettriche in varie località remote.

Fortunatamente, finora non sono stati rilevati danni significativi durante l’accesso del personale ai siti di produzione, ha sottolineato l’azienda. Altri importanti asset, come le operazioni nelle sabbie bituminose e il complesso di Lloydminster, non sono stati toccati dagli incendi.

Immagine di copertina, "Cenovus Energy, L'azienda riprende la produzione di petrolio in Alberta dopo gli incendi", sfondo di una raffineria di petrolio.
Cenovus ha già ripreso la produzione di circa 62.000 barili di petrolio equivalente al giorno

Gli incendi in Alberta

I devastanti incendi boschivi che hanno colpito l’Alberta il mese scorso hanno causato lo stop alla produzione di oltre 300.000 barili di petrolio al giorno nella regione centrale dell’industria petrolifera canadese. Questa emergenza ha provocato un rapido aumento dei prezzi del petrolio.

La produzione interrotta rappresentava quasi il 4% dell’intera produzione di petrolio del Canada, portando l’Alberta a dichiarare lo stato di emergenza all’inizio di maggio. A causa degli incendi, gli impianti di lavorazione sono stati costretti a sospendere le attività. Inoltre, la produzione di gas naturale è diminuita a causa di tali interruzioni, con conseguente impatto sulle esportazioni verso gli Stati Uniti.

Verso metà maggio, con il progressivo rallentamento degli incendi boschivi, gli operatori delle sabbie bituminose hanno cominciato a far ripartire la produzione precedentemente bloccata.

Immagine di un incendio boschivo.
I devastanti incendi boschivi hanno costretto alla chiusura di tantissimi impianti di produzione in Alberta

Su Cenovus

Cenovus è uno dei principali operatori di sabbie bituminose in Canada. Durante la presentazione dei risultati del primo trimestre, l’azienda ha rivisto al ribasso le sue previsioni di produzione per l’intero anno, a causa di un utile netto inferiore alle aspettative registrato nel periodo di tre mesi.

Cenovus Energy opera principalmente nelle sabbie bituminose dell’Alberta, una vasta riserva di petrolio grezzo. La società possiede e gestisce diverse concessioni di sabbie bituminose nella regione, dove estrae il petrolio grezzo attraverso metodi di estrazione tradizionali come la tecnologia di estrazione a cielo aperto e tramite il metodo di iniezione di vapore.

La produzione di petrolio grezzo delle sabbie bituminose richiede un processo di separazione e raffinazione per ottenere prodotti petroliferi utilizzabili come benzina, diesel e altri combustibili. Cenovus Energy possiede anche raffinerie e impianti di trasformazione per convertire il petrolio grezzo estratto dalle sabbie bituminose in prodotti petroliferi raffinati.

Come molte aziende energetiche, Cenovus Energy ha affrontato sfide in termini di impatto ambientale e sostenibilità. L’estrazione delle sabbie bituminose è un processo intensivo dal punto di vista energetico e può comportare impatti ambientali significativi come l’emissione di gas serra. Negli ultimi anni, la società ha fatto sforzi per migliorare la sua performance ambientale attraverso investimenti in tecnologie più pulite e sostenibili.

Cenovus Energy ha anche preso iniziative per diversificare le sue fonti energetiche, esplorando opportunità nel settore delle energie rinnovabili. La società ha investito in progetti di energia solare e ha avviato collaborazioni per lo sviluppo di tecnologie di cattura e stoccaggio del carbonio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *